giovedì 2 giugno 2016

Recensione "I segreti di Amber House" & "Il Passato di Amber House"

I segreti di Amber House
di Kelly Moore, Larkin Reed, Tucker Reed
(serie Amber House, #1) 

I segreti di Amber House è stato TOTALMENTE una sorpresa! Non mi sarei mai aspettata un libro così coinvolgente. Non so definire il genere di questo romanzo, forse perché mescola insieme alla perfezione tanti generi diversi. Direi che è un mix tra paranormal, ghost, mistero e suspanse.
Ad essere sincera non è il genere che leggo di solito, visto che prediligo i fantasy o i romance, però questo mi ha stupita molto in positivo. La protagonista è una ragazzina, Sarah, che va nella vecchia casa di famiglia che nasconde tanti tesori…ma soprattutto tanti segreti!!! All’inizio non riuscivo a capire lo scopo ultimo di questo libro, ma poi sono iniziati i misteri. Perché la madre vuole vendere subito la casa? Perché anche quando la casa è vuota si sentono dei sussurri? Ma soprattutto…perché solo lei riesce a sentirli??? Tra una caccia al tesoro perduto con Jackson, un’uscita in barca con Richard e la preparazione di una festa sontuosa, la protagonista si troverà o scoprire un passato doloroso ma anche un legame indissolubile che lega le donne di Amber House. Devo ammettere che qualche volta mi è venuta la pelle d’oca, sono un filino suscettibile (ho paura anche di alcune scene di Harry Potter, per farvi capire…) però ne è valsa assolutamente la pena! Lettura stra stra consigliata!!! Consiglio questo libro a chi vuole uscire dai soliti schemi, a chi è stanco delle trame ultimamente tutte uguali e a chi ha voglia di scoprire. A mio parere un libro bellissimo che ti prende subito, ti incanta e ti porta con sé fino a un finale con il fiato sospeso! 


Il Passato di Amber House
di Kelly Moore, Larkin Reed, Tucker Reed
(serie Amber House, #2) 

Avevo 16 anni la seconda volta del mio primo bacio
Sarah è riuscita a cambiare il passato e ora vive con la famiglia ad Amber House, ma non tutto è come dovrebbe essere. L’America non ha mai guadagnato l’indipendenza e i nazisti hanno conquistato il mondo. Per Sarah questa è la normalità, vive nella Confederazione Americana dagli Stati, non sa cosa siano gli Stati Uniti d’America e il razzismo e le persecuzioni degli ebrei sono all’ordine del giorno. Ma Sarah sente che qualcosa non è come dovrebbe essere, ha dei déjà-vu su un luogo in cui il suo amico Jackson non sarebbe stato discriminato e in cui le donne avevano gli stessi diritti degli uomini, un luogo in cui molte cose erano migliori. Questo libro, come il precedente, è stato ricco di momenti in cui non potevo fare altro che trattenere il fiato e continuare a leggere, colpi di scena e situazioni apparentemente senza via d’uscita. Mentre del primo libro la cosa che mi è piaciuta di più è stata la scoperta del passato, in questo libro quello che salta all’occhio è questa società alternativa dove la tecnologia è pressoché nulla, la schiavitù è stata abolita da pochissimo e ci sono ancora le segregazioni, l’America non è una potenza mondiale, anzi… neanche esiste! Questo scenario mette i brividi e Sarah deve capire perché il mondo è cambiato e soprattutto come rimetterlo a posto! Durante la lettura ho fatto un sacco di congetture e il finale mi ha stupita! Ammetto che ho dovuto più volte controllare l’albero genealogico però ne è valsa assolutamente la pena. Il passato di Amber House ti porta nuovamente a scoprire i segreti più reconditi degli abitanti della casa, presenti e passati, e ti fa venir voglia di entrare nella storia e aiutare i protagonisti a districarsi tra i fili del passato, il presente e il futuro. Come il primo libro non delude assolutamente, anzi ti lascia con la voglia di scoprire come finirà questa magnifica trilogia e cosa riserverà il futuro (presente?) a Sarah, la sua famiglia e soprattutto su chi ricadrà la scelta tra Richard e Jackson!!! Attendo con ansia il seguito!!!

Recensioni a cura di Aleazk

2 commenti:

  1. La tua recensione mi ha incuriosita molto su questo libro. Lo aggiunto alla lista che si sta allungando sempre di più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Vedrai che non te ne pentirai :D

      Elimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!