lunedì 1 agosto 2016

Recensione: Love. Un pensiero infinito di L.A. Casey

Love. Un pensiero infinito 
di L.A. Casey
(Slater Brothers #3)

Trama
Aideen Collins è uno spirito libero. È cresciuta in una casa piena di uomini, e questo le ha insegnato a essere fredda e diretta. Kane Slater è un’anima tormentata. La gente si tiene alla larga da lui, a causa delle cicatrici che gli deturpano viso e corpo. Ma Kane ha imparato a usare a suo favore la paura che suscita negli altri, perché non vale la pena circondarsi di persone che non vedono oltre le apparenze. Si accontenta del piccolo giro di amicizie dei suoi fratelli e delle loro ragazze, almeno fino a quando un’irlandese di nome Aideen Collins non compare nella sua vita. Aideen è l’unica donna che osa dirgli in faccia quello che pensa di lui, senza timore di fargli male. E Kane è l’unico uomo che riesce a vedere oltre la dura scorza di Aideen. Non riescono a sopportarsi, eppure si desiderano…


La mia opinione


Questo terzo capitolo della serie Slater Brothers si focalizza su Kane, un protagonista complesso e ben riuscito che non ha nulla da invidiare ai due fratelli che l'hanno preceduto.  
La narrazione è affidata totalmente ad Aideen, la ragazza che l'autrice ha scelto come compagna per lui. 
Li conosciamo già entrambi, abbiamo già assistito a qualche loro scaramuccia in precedenza, ma è adesso che entrambi daranno il meglio di sé. 
Kane e Aideen non si sopportano a vicenda e non si risparmiano frecciatine su frecciatine ma sono irrimediabilmente attratti l'uno dall'altra e questa intensa attrazione sessuale tra i due li porterà a dover affrontare le conseguenze di un'unica folle notte trascorsa insieme. 

Come sappiamo dall'inizio della serie, ad ogni fratello è toccato fare delle cose terribili in passato, tutti loro hanno avuto a che fare con la malavita perché costretti dalle circostanze e Kane ne porterà a vita i segni sulla propria pelle. Scopriamo quindi cosa ha dovuto fare lui in particolare e come mai il suo corpo è ricoperto da cicatrici. 
Kane è un solitario ragazzone che mette soggezione per il suo aspetto, ma sotto quella scorza di durezza e diffidenza si rivela essere anche un ragazzo dal cuore d'oro, una persona che avrebbe tanto da offrire se solo trovasse la persona giusta. 

Aideen è la migliore amica di Keela, ha un caratterino tosto e non si fa assolutamente problemi a rispondere per le rime a Kane, il ragazzone non l'ha mai intimorita per il suo aspetto, anzi, Aideen riesce a guardare oltre le apparenze ed è la prima a farsi avanti quando Kane avrà bisogno del suo aiuto. 
Vederla combattere contro la forte attrazione e i sentimenti che prova verso Kane è quasi divertente così come vederla poi supplicare ... 

Come la Casey ci ha abituate i suoi protagonisti sono sempre molto diretti e un po' volgari, ma ormai ci ho fatto il callo. 
Una cosa che mi piace tantissimo di questa serie è l'indissolubile legame esistente tra i fratelli Slater, ci sono sempre l'uno per l'altro e si fanno in quattro quando uno di loro si mette nei guai, impossibile non adorarli! 
La storia procede con scorrevolezza, è ricca di dialoghi spesso ironici e spudorati, ma c'è anche tanto sentimento, passione e fragilità
Chi ha iniziato ad adorare questa banda di fratelli con un sacco di problemi e coinvolgimenti malavitosi, non potrà fare a meno di apprezzare anche questo libro con protagonista Kane. 

"Le tue ferite sono chiuse e il tuo dolore è finito. 
Ciò che resta è un disegno, un'immagine che dimostra che sei più forte delle tue sofferenze. È quello che vedo quando le guardo, vedo quanto eri forte. 
Quanto sei forte."

Poi l'epilogo è una gioia immensa, capirete perché quando lo leggerete.
A questo punto non vedo l'ora di avere tra le mani il romanzo di Ryder, voglio capire cosa sta succedendo tra lui e Branna! Speriamo che l'uscita sia imminente!


Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!