martedì 10 gennaio 2017

Recensione L'AMORE DI AUDREY di Alessia Esse

L'amore di Audrey 
di Alessia Esse
(Nel Cuore di New York #4)

Trama
A trentatré anni, Audrey Brenner ha un lavoro soddisfacente e remunerativo, un folto gruppo di amici, e un uomo perfetto al suo fianco. Audrey e Jim fanno coppia fissa da quattordici anni, e lei non potrebbe essere più felice. Ma si tratta di una finzione. Audrey, infatti, non è felice come gli altri pensano, e il suo amore per Jim non è più quello di una volta. La libraia dell’East Village è decisa a superare le difficoltà della sua relazione, e sembra riuscirci, almeno fino alla sera che cambierà per sempre la sua vita. Matthew Lane capita per caso sul cammino di Audrey. Schietto e cinico nei confronti dell’amore, non si fa problemi a dirle quello che pensa di lei e delle sue scelte. Quando il destino giocherà con entrambi, Audrey e Matthew si ritroveranno a fare i conti con il passato, con i propri errori, e con un sentimento unico e potente che minaccia di stravolgere ancora una volta le loro esistenze.

La mia opinione

Alessia Esse è un'autrice self-publishing che merita di essere letta e consigliata! 
Se nel marasma di storie auto-pubblicate state cercando qualcosa di ben scritto, originale ed emozionante, la serie contemporary romance Nel Cuore di New York è sicuramente da tenere in considerazione. Questa autrice mi ha convinto con il primo episodio di questa serie ambientata nella magica New York ed è riuscita a farmi affezionare a tutti i suoi protagonisti, libro dopo libro. 
Anche L'amore di Audrey è un romanzo autoconclusivo come i precedenti, ma, essendo presenti alcuni personaggi ricorrenti come in questo caso, il mio consiglio è sempre quello di leggere tutti i libri nell'ordine corretto di pubblicazione. 
Come ricorderete, Audrey è la proprietaria della libreria Carpe Librum e del palazzo dove vivono anche Laura e Thea. Le tre ragazze sono tutte molto amiche, un punto forte di questa serie che, oltre ai sentimenti romantici, mostra quanto sia importante la presenza e il sostegno di un'amicizia autentica. 
Leggendo L'amore di Audrey ho capito alla perfezione la richiesta dell'autrice di non rivelare nulla della trama, questo quarto libro infatti è molto particolare per come è strutturato e certi avvenimenti è bene che vengano scoperti direttamente dal lettore senza nessuna anticipazione. Solitamente nelle mie opinioni accenno qualcosa riguardo la trama, sempre senza far spoiler, questa volta invece mi limiterò a parlarvi dei personaggi e delle emozioni, dandovi la possibilità di scoprire cosa è successo e come si è evoluta la storia di Audrey quando deciderete di iniziarne la lettura. 
L'amore di Audrey è un titolo sicuramente appropriato, poiché l'amore è indubbiamente il protagonista assoluto di questo romanzo. È il concetto di amore il protagonista, il saper riconoscere ed ammettere quando l'amore è vero e reale e quando invece è svanito o solo finzione. 
La protagonista non potrebbe essere descritta in maniera più realistica con i suoi pregi e i suoi difetti, chissà quante di voi potrebbero facilmente immedesimarsi nei suoi panni e condividerne dubbi e timori. Chissà quante di voi si sono tenute tutto dentro come lei per troppo tempo, accontentandosi di una situazione abitudinaria dimenticando le proprie passioni e sogni nel cassetto. Anche Matthew Lane è un protagonista maschile ben riuscito, un professore cinico, schietto e, da quanto dicono le amiche di Audrey, un sosia del primo Daario Naharis (Game of Thrones). 
Lo stile di Alessia Esse è moderno e scorrevole come i libri precedenti, come segnalato sono presenti alcune scene hot, ma nulla di volgare
L'amore di Audrey è un romanzo intenso, emozionante, un percorso di crescita interiore che porterà la protagonista a ritrovare la vera se stessa e anche la gioia dell'amore. 
Lettura e autrice consigliata!

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!