martedì 7 febbraio 2017

Recensione: "Istinto Primordiale" di Larissa Ione

Uscito a fine Gennaio per la Triskell Edizioni in formato ebook, "Istinto Primordiale" è un racconto breve M/M della serie Demonica di Larissa Ione.



Trama:
La vita di Raze, demone Seminus, dipende letteralmente dal fare sesso con creature femmine. Il problema è che lui non prova nessun desiderio nei confronti delle donne e gli è fisicamente impossibile avere rapporti sessuali con gli uomini. Per fortuna, lui e la sua migliore amica, Fayle, hanno un accordo che lo tiene in vita… ciononostante si sente solo. Trova un po’ di conforto nel suo lavoro di medico al Thirst, un club per vampiri, noto per la propria clientela turbolenta. Il suo mondo ben strutturato cade a pezzi quando incontra un maschio misterioso che gli fa desiderare ciò che non potrà mai avere.
Slake è un assassino abituato a ottenere quello che vuole, e ciò che vuole ora è Raze. Ma desidera anche riprendersi la propria anima, che ha venduto quando era un demone molto diverso. Tutto quello che deve fare è catturare Fayle, una succube fuggiasca, e riconsegnarla alla sua famiglia. Quello che non si aspetta è di rimanere invischiato in una rete di bugie e nella sua attrazione per Raze.
Raze e Slake devono destreggiarsi in un mondo pericoloso per poter stare insieme. Quando la gelosia di Fayle nei confronti del loro rapporto diventa una minaccia mortale, si ritrovano coinvolti in una battaglia non solo per proteggere il loro amore, ma anche per salvare le loro vite e le loro anime.

La mia opinione:

Chi come me ha adorato i libri di Larissa Ione e la serie Demonica in particolare, e non disdegna un bel MM ogni tanto, non può non leggere Istinto Primordiale, il racconto breve della serie Demonica con protagonisti due uomini (o meglio demoni) che la Triskell ha pubblicato in versione ebook.
La serie in Italia è stata interrotta dopo il 5° (o il 9° considerando anche i Cavalieri dell'Apocalisse) e questo racconto si colloca come 11.5 ma se non si temono gli spoiler, è sufficiente aver letto i primi tre libri della serie per riuscire a seguire la storia, in quanto vi sono alcune veloci ma chiare spiegazioni che permettono di capire le parti avvenute nei due libri mancanti. 
Personalmente sono stata contentissima di questa pubblicazione, sia perché ho molto apprezzato la serie, sia perché sono sempre contenta quando esce un MM, genere che solo negli ultimi anni ha iniziato a prendere piede in Italia.
Una volta iniziata la lettura sono stata catapultata nuovamente nel mondo della Demonica e nella prima scena in cui Raze entra all'UGH ho provato una sensazione nostalgica e benché per brevi momenti, rincontrare i fratelli Sem è stato quasi come una riunione tra vecchi amici.
Un'altra sfida che la Ione ha saputo gestire oltre a quella di inserire una coppia MM nella serie, è quella intrinseca dei racconti brevi, ovvero riuscire a raccontare una storia inserendo un minimo di background dei personaggi per permetterci di conoscerli in sole 150 pagine, e il risultato è stato ottimo.
Alternando i punti di vista la scrittrice è riuscita a incuriosirmi subito e a farmi tifare per questi due demoni, così diversi tra loro ma entrambi fuori luogo nella propria pelle.
Raze, in quanto demone Seminus ha bisogno di sesso quotidiano con una donna per sopravvivere ed è stato costretto a trovare un accordo freddo e impersonale al problema, senza potersi mai concedere di sperare e sognare l'amore e la complicità di una vera relazione con un uomo.
Ma è Slake la vera sorpresa in questa storia, un demone con un passato e una razza molto particolari che ci vengono svelati man mano e che renderà possibile per entrambi trovare ciò che desiderano e che per motivi diversi credevano di non poter mai avere.
Non aggiungo altro, la trama svela già abbastanza.
A tutti gli amanti della Demonica e degli MM auguro buona lettura, a tutti gli altri consiglio di rimediare a questa (gravissima) mancanza.
Un ringraziamento finale alla Triskell per il libro e per la pubblicazione di questa bella storia.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!