giovedì 22 giugno 2017

Ambasciatrice Harmony #4 - Letture di Giugno


Ciao ragazze,
per il mese di giugno ho scelto di leggere due autrici che conoscevo già, ma di cui non vi avevo ancora parlato.  

Le radici profonde della passione
di DIANA PALMER

Trama
Wolf Patterson e Sara Brandon si conoscono da qualche tempo, ma il rapporto che li ha uniti fin da principio è stato un mix esplosivo di odio e amore. Il destino ha voluto che il bell'allevatore dagli occhi di ghiaccio incontrasse la sua vicina di proprietà, all'inizio solo in maniera virtuale, tramite un gioco in cui le loro identità erano nascoste, e solo dopo un po' di persona. Le confidenze scambiate prima di vedersi si trasformano in breve in accesi battibecchi faccia a faccia che però non riescono a celare un'attrazione che ha radici forti e che si fa più profonda ogni giorno che passa. Wolf riesce a vedere l'anima vulnerabile, segnata da pesanti traumi adolescenziali, che si nasconde dietro alla facciata dell'indipendente e determinata ragazza, e Sara a sua volta sa che nessun uomo sarà mai in grado di attirarla come fa Wolf.
Il problema è che entrambi hanno degli scheletri nell'armadio da affrontare prima di poter arrivare a costruire la famiglia che sembrano desiderare.


La mia opinione


Diana Palmer è una di quelle autrici di cui ho letto praticamente tutto ciò che è stato pubblicato in Italia e che mi piace quasi sempre. 
Quando ho voglia di leggere una storia con protagonista una giovane inesperta e ingenua che fa perdere la testa ad un uomo maturo e protettivo, so che devo iniziare un suo romanzo.
I libri della Palmer sono quasi sempre di questo tipo, ma raccontano ogni volta esperienze e situazioni diverse.
Sara ha 24 anni, è bellissima, solitaria e ha un gran timore degli uomini per via delle molestie subite in passato. 
Wolf è il migliore amico del fratello di Sara, ha 37 anni, è un ex militare e ora è un allevatore in una proprietà vicina. 
Il rapporto tra i due personaggi all'inizio è conflittuale, tuttavia si avvicinano sempre di più e riescono a confidarsi i rispettivi scheletri nascosti. 
Anche stavolta i protagonisti della Palmer hanno sulle spalle situazioni delicate che li hanno profondamente feriti. L'attrazione tra i due è spontanea e inevitabile, ma dovranno superare i propri timori ed anche alcuni pericoli in agguato per arrivare al loro lieto fine. 
La storia mi è piaciuta, i temi trattati anche, sono un po' dubbiosa su una scelta un po' troppo azzardata dell'autrice, ma fatta eccezione per quello la storia è molto carina e si legge con scorrevolezza. Confrontandolo con altre sue storie non è uno dei suoi libri migliori, ma comunque una piacevole lettura. 


Al sicuro tra le tue braccia
di NIKKI LOGAN

La Trama
Non tutti credono all'amore a prima vista. Come definire, allora, quella strana sensazione che prende la bocca dello stmaco quando due sguardi si incrociano e non si lasciano più
D'accordo che bisogna cogliere ogni opportunità per trovare notizie interessanti, ma un atterraggio di emergenza al Circolo Polare Artico è troppo anche per una giornalista esperta come Kitty Callaghan! Certo, però, che il suo soccorritore, Will Margrave, è davvero affascinante... Peccato che si riveli subito scontroso come un orso! Ora che sono costretti a dividere lo stesso rifugio, ci vorrà ben più della magia e del romanticismo dell'aurora boreale per avvicinarli. O forse no?


La mia opinione


Ho scelto questa novella principalmente per via dell'ambientazione: il fascino delle zone artiche, delle cittadine isolate e sommerse dalla neve sono un luogo molto romantico per ambientare un romanzo.
I due protagonisti si sono conosciuti cinque anni prima per via dei rispettivi lavori e la giovane Sara si era ingenuamente innamorata di Will nonostante lui all'epoca fosse un uomo impegnato. 
Quando un problema aereo costringe il volo di Sara ad atterrare in un aereoporto sperduto in una zona artica, la ragazza si trova costretta a chiedere ospitalità all'uomo che le aveva spezzato il cuore  anni prima e che ora vive in quel luogo gelido e isolato con la sua muta di cani. 
Grazie a questa convivenza forzata di alcuni giorni, i due avranno modo di chiarirsi, affrontare i rispettivi sentimenti e prendere delle decisioni importanti per il futuro. 
Ho un debole per le storie in cui i protagonisti si rivedono dopo anni di lontananza e sentono ancora le stesse cose! E poi chi non vorrebbe ricevere un bacio sotto l'aurora boreale?
Una storia breve, romantica e suggestiva sul vero amore e sulle seconde occasioni.
Lettura consigliata! 


1 commento:

  1. Ciao Selene. Ho letto quello di Nikki Logan. Molto carino. Anche io lo consiglio..lettura piacevole. Visto che parla di neve e freddo potrebbe essere una lettura adatta alle temperature di questo periodo. :D

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!