mercoledì 19 luglio 2017

Recensione OGNI BATTITO DEL CUORE di Ginger Scott



Ogni battito del cuore
di Ginger Scott
(Falling Series #)

Trama
Prima ho dovuto ricordare come si respira. Poi ho dovuto imparare a sopravvivere. Sono passati due anni, tre mesi e sedici giorni dalla Rowe Stanton di un tempo, da quando la tragedia mi ha rubato la giovinezza e il cuore. Quando sono partita per il college, ho messo mille miglia tra il mio futuro e il mio passato. Ho fatto una scelta: riattraversare il confine, per stare con i vivi. Ma proprio non sapevo da dove cominciare. E poi ho incontrato Nate Preeter. 
Un giocatore di baseball nella All-America, che non avrebbe dovuto neppure accorgersi di un fantasma come me. Ma l'ha fatto. Non avrebbe dovuto chiedere il mio nome. Ma l'ha fatto. E quando ha scoperto il mio segreto e ha visto le cicatrici che aveva lasciato, sarebbe dovuto scappare. Ma non l'ha fatto.
Il mio cuore era morto, e non sarei mai dovuta appartenere a nessuno. Ma Nate Preeter mi ha fatto ricominciare a provare qualcosa, e mi ha fatto desiderare di essere sua. Mi ha mostrato tutto ciò che mi stavo perdendo. E poi mi ha mostrato come si cade. 

La mia opinione


Ogni battito del cuore è il primo romanzo auto-conclusivo di una serie romance new adult tutta da scoprire. Sono stata attirata dalla trama di questa storia, perfettamente nelle mie corde, ma la decisione di leggerlo all'istante, senza conoscere l'autrice né aver letto opinioni altrui, è stata un po' un salto nel buio. 
Ora che ho girato l'ultima pagina posso dire di aver fatto bene, perché Ogni battito del cuore è stata una lettura delicata ed emotiva in grado di commuovermi in un paio di occasioni.
I protagonisti principali, entrambi narratori in prima persona, sono Rowe e Nate, due matricole di un college dell'Oklahoma.
Rowe è stata coinvolta in qualcosa di terribile due anni prima e da allora la sua vita si è come fermata: ha studiato a casa, si è isolata dal mondo ed è diventata solo l'ombra della ragazza che era un tempo. Ciò che le è successo, l'autrice ce lo fa scoprire abbastanza in fretta, ma non vi accenno nulla perché l'ho trovato molto inaspettato.
Accettare di trasferirsi dall'Arizona all'Oklahoma per frequentare il college, per Rowe è un gran passo avanti, le sue fobie sono ancora presenti, ma la vediamo lo stesso stringere dei rapporti con le compagne di stanza, provare certe emozioni dopo tanto tempo e iniziare a provare qualcosa nei confronti di Nate.
Nate Preeter è un giocatore di baseball molto bravo, molto ambito da parte dei college, ma che alla fine ha scelto la McConnell in modo da dividere la stanza con il fratello maggiore Ty, che lui considera anche il suo migliore amico. 
Mi sono innamorata del personaggio di Nate quasi subito, è attraente ed un atleta bravissimo, ma possiamo considerarlo l'anti bad boy: non fa giochetti, è un bravissimo ragazzo, ha un ottimo rapporto con la famiglia, inoltre dimostra verso Rowe di essere molto paziente, dolce e scherzoso.  
Anche i personaggi secondari della storia mi sono piaciuti molto, soprattutto Ty, che nonostante le sue condizioni ha una forza unica e non si lascia scoraggiare da nulla. Anche le singolari gemelle (diversissime!) compagne di stanza di Rowe sono due tipine interessanti, non a caso a termine lettura la prima cosa che ho fatto è stata controllare se ci saranno anche delle storie su di loro. E ci saranno, perciò non vedo l'ora di leggerle!
La storia romantica tra Rowe e Nate è dolce e tenera, anche quando arriva il momento di concretizzare, l'autrice non calca la mano. Mi è piaciuta l'evoluzione del loro rapporto a piccoli passi e soprattutto tutte quelle scene in cui, grazie a Nate, vediamo quella che era la Rowe di un tempo, in grado di ridere, scherzare e organizzare gli scherzi più tremendi. 
Ho divorato questo romanzo in un paio di serate, staccarsi è stato difficile. 
Lo stile dell'autrice mi è piaciuto, la storia è molto scorrevole, anche se tratta temi delicati e situazioni tristi e drammatiche l'autrice smorza un po' i toni con scenette scherzose e dialoghi ironici.

Se cercate un romance new adult emotivo, toccante e tenero Ogni battito del cuore è una lettura davvero consigliata!

Punto di vista: prima persona - alternato
Sensualità: scene sensuali soft e delicate
Caratteristiche: dolce, emotivo 
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: auto-conclusivo

Trovate altre recensioni a questo romanzo sui blog  
elencati nel calendario:

2 commenti:

  1. Bella recensione, lo voglio. Ciao Elena

    RispondiElimina
  2. Lo avevo già segnato nella wishlist ma la tua rece .....ora lo prendo subitissimo!!!!!!

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!