mercoledì 2 agosto 2017

Recensione BACIAMI ANCORA UNA VOLTA di Whitney G.

Baciami ancora una volta
di Whitney G.

Trama

Ci siamo incontrati sotto una nuvola di cliché: un ragazzo incontra una ragazza. Un ragazzo seduce una ragazza. Un ragazzo va a letto con una ragazza. La nostra storia avrebbe dovuto concludersi un attimo dopo essersi salutati per andare per la nostra strada. Ma poi ci siamo incontrati ancora... E nessuno dei due è riuscito ad allontanarsi. Le nostre regole erano semplici. La nostra passione era scandalosa.  I nostri cuori dovevano essere al sicuro... Ma quando trovi qualcosa di così divorante, di così inebriante e inesorabile, sei pronto a rischiare tutto quello che hai, anche se sei destinato a bruciare. Questi siamo noi. Questo è il nostro amore scombinato.

La mia opinione


Questo non è il primo romanzo di Whitney G. che leggo, ho scoperto questa autrice lo scorso anno grazie alla serie Reasonable Doubt (Splendido Dubbio), pubblicata sempre da Newton Compton Editori. Serie molto carina, scritta con uno stile accattivante e con un protagonista sexy e stronzo. A quanto pare quello è il genere di personalità maschile che preferisce questa autrice, infatti anche il protagonista di questo nuovo romanzo potrebbe essere definito un “beautiful bastard”.
Jake ha 38 anni, è un pilota di aerei con un sacco di meriti, non ha più contatti con la famiglia (nel corso della storia se ne conosceranno i retroscena) e soprattutto non è interessato ad alcun genere di relazione, dettaglio che mette sempre ben in chiaro con ogni donna che frequenta. Il bel pilota vive in un favoloso attico a New York anche se ci passa pochissimo tempo visto il continuo destreggiarsi tra uno scalo e l'altro.
Gillian ha 29 anni, è considerata la pecora nera della famiglia visto che è l'unica a non aver una carriera di successo, il suo sogno nel cassetto è andato in frantumi anni prima e ora se la cava dividendosi tra un lavoro come cameriera e assistente di volo.
Una delle prime scene che vede protagonisti questi due personaggi parte in maniera molto piccante per poi rivelarsi particolarmente esilarante, non vi dico altro, ma quando il destino ci mette lo zampino succedono delle cose davvero assurde! 
La scelta del doppio POV si è rivelata anche in questo caso perfetta, ci consente di entrare nella testa di entrambi i personaggi e farceli apprezzare di più.
Jake è un uomo bellissimo che non passa di certo inosservato, ha il magnetismo del bastardo sexy e un'arroganza unica nei confronti di chiunque. Se vi piace questo genere di personaggio, ci andrete a nozze!
Gillian mi è piaciuta molto per la sua simpatia e per la sua parlantina, nonostante Jake metta in chiaro più volte di non voler parlare ma soltanto “agire”, alla lunga deve arrendersi alla sua personalità. 
Quella tra Gillian e Jake nasce come una tresca eccitante ed esplosiva tra pilota e assistente di volo della stessa compagnia, ma con lo scorrere del tempo, dei voli e degli incontri rubati tra uno scalo e l'altro, non può che trasformarsi in qualcosa di più intenso. 
Oltretutto, la compagnia per cui lavorano ha clausole ben precise che vietano relazioni tra i dipendenti... Ma le storie segrete non sono forse le più eccitanti?
Lo stile dell'autrice si conferma scorrevole e coinvolgente, a volte nelle scene bollenti utilizza dei termini molto spicci, senza scendere però in volgarità gratuite.
Baciami ancora una volta di Whitney G. è un tornado di sensualità e magnetismo, una storia piccante e divertente con inaspettati risvolti. 
Il romanzo è auto-conclusivo, ma esiste anche un epilogo / novella breve dal titolo “La notte più bella della mia vita”, che sarà disponibile solo in ebook dal 4 Agosto.


Punto di vista: prima persona, alternato tra i due protagonisti
Sensualità: molte scene hot presenti
Caratteristiche: piccante, seducente, turbolento
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: auto-conclusivo



Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!