venerdì 22 settembre 2017

Recensione: Quello giusto per me di Natasha Madison

Quello giusto per me
Natasha Madison

Il momento in cui tutto è cambiato non è stato un fuoco d’artificio, bensì un incubo. Ho beccato mio marito, il mio fidanzato del liceo, il padre dei miei figli, coinvolto in una sordida relazione. È stato in quel momento che ho deciso di rinunciare agli uomini e all’amore.
Non ho però tenuto conto del ragazzo d’oro dell’NHL, il bellissimo e arrogante Cooper Stone, che ha sconvolto la mia vita e il mio lavoro da cima a fondo. I miei figli sono l’unica ragione per la quale mi sveglio al mattino. L’hockey è la ragione di vita di Cooper. Arriviamo da mondi e luoghi diversi, ma quando i nostri cuori si sono scontrati, qualcosa di totalmente sbagliato si è trasformato nella cosa giusta. Lui è quello giusto per me.

La mia opinione:

Per me, che inizio i libri dalla fine, questo libro è stato da subito molto interessante. Infatti il prologo è un evento che succede verso la metà della storia e questo ha stuzzicato la mia curiosità e mi ha invogliata alla lettura ancora di più.
La storia è molto carina, Parker è la proprietaria di una pista di pattinaggio sul ghiaccio, ed è anche un'affermata preparatrice atletica, specializzata nel rimettere in piedi giocatori di hockey. Ed è proprio per questo che conosce Cooper, un giocatore molto bravo e molto famoso che, infortunatosi ad un ginocchio, necessita degli allenamenti con Parker per rimettersi in pista. Cooper è abituato ad essere servito e riverito per quel che riguarda l'hockey, lui è una vera star dell' NHL e così si comporta. Il loro primo incontro è tutt'altro che tranquillo. Cooper fa uscire la star capricciosa che è in lui e tratta Parker come se fosse più un'inserviente che un vero preparatore, in più è convinto che Parker sia un uomo, così non sapendo di aver a che fare con la titolare della pista, si lascia andare a battute sessiste davvero molto irritanti. Parker risponde colpo su colpo e questo non va per niente giù a Cooper, lui è abituato ad essere venerato dai tifosi e ancor più dalle donne, ma lei non cede neanche di un millimetro, rendendo il loro primo allenamento davvero molto divertente, com'è stata molto molto divertente la scena seguente quando Cooper scopre finalmente chi è Parker. Ho riso davvero moltissimo in quella scena, perché Parker aveva preparato tutto in modo da far passare Cooper per un cretino e lui c'è caduto in pieno!!!
Probabilmente proprio questo suo carattere forte, e il fatto di non vedere Cooper come un Dio dell'hockey ma solo un giocatore da rimettere in pista, fa si che Cooper la guardi fin da subito con occhi diversi e inizi a non darle tregua, perché lui la vuole a tutti i costi. Parker però è una donna ferita nel cuore. E' passata attraverso un divorzio a causa del tradimento del marito dopo più di 15 anni di matrimonio, divorzio che mai avrebbe creduto capitasse alla loro famiglia, in più ha due figli che deve proteggere perché il divorzio ha provato molto anche loro, sopratutto Matthew, il figlio quindicenne.
Così Parker non ne vuole proprio sapere di Cooper, perché lui sicuramente vorrà solo divertirsi e di certo non vorrà mai avere una storia seria con una donna divorziata con 2 figli e che sopratutto ha 5 anni più di lui.
Ma Parker sicuramente non ha fatto i conti con la testardaggine di Cooper, così inizia un duello che Parker è destinata a perdere.
Come dicevo prima la storia è davvero carina. Probabilmente la trama non è molto originale, ma il modo di scrivere fluido e accattivante dell'autrice, rende la storia molto godibile. I personaggi sono caratterizzati molto bene, il rapporto tra Cooper e Parker è molto intenso e molto fisico, infatti il libro contiene molte scene di sesso, ma sono inserite benissimo nel contesto senza essere esagerate.
Inoltre ci sono parecchie scene molto divertenti che alleggeriscono l'atmosfera, e questa cosa l'ho davvero apprezzata, perché rendono la lettura molto più piacevole. Anche le scene sportive, nonostante siano descritte in modo molto dettagliato, non sono per niente noiose e questo sicuramente un punto a favore, perché spesso queste scene rendono pesante la lettura, ma non è questo il caso.
Ho molto apprezzato il rapporto che Cooper riesce ad instaurare con i figli di Parker, sopratutto con Allison, che avendo solo 5 anni ed essendo una vera principessina, se lo rigira letteralmente come vuole e lui si lascia rigirare più che volentieri.
Molto bella è stata anche la fine, adoro quando l'epilogo è ambientato anni dopo perché, in questo modo, mi da l'impressione che ci sia una vera chiusura. L'epilogo pizzi e merletti, come in questo caso, è in assoluto il mio preferito!!!
L'unica pecca che ha questo libro, sono gli atteggiamenti da cavernicolo maschilista che Cooper ha nei confronti di Parker, ma l'autrice anche in questo caso è riuscita a tamponare la falla, rendendo Parker una donna con un carattere forte e non di certo una sottomessa, infatti, i loro scontri sono sempre stati alla pari.
Questo è sicuramente un romance che consiglio a tutte, perché è una lettura romantica, divertente e con la giusta dose di sesso che la rende ancora più accattivante! In più, che non guasta sicuramente, ha una cover da urlo!!!


Punto di vista: prima persona, prevalentemente dalla parte di lei
Sensualità: Parecchio Hot
Caratteristiche: sport romance, sentimentale, eccitante e divertente
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: auto-conclusivo





6 commenti:

  1. La trama mi attira moltissimo ... Per non parlare della copertina 😍😍😍. Assolutamente da prendere

    RispondiElimina
  2. Bella la sinossi e convincente la recensione, grazie

    RispondiElimina
  3. Trama e recensione mi incuriosiscono parecchio anche perchè amo i personaggi femminili di carattere.

    RispondiElimina
  4. trama davvero molto interessante sembra davvero intrigante per non commentare la copertina che è davvero qualcosa di sensazionale

    RispondiElimina
  5. Bella la recensione ed anche la trama. Adoro i libri in cui ci sono gli sportivi, i battibecchi fra lei e lui e la passione. Inoltre anch'io ho trovato la cover davvero molto interessante.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!