lunedì 25 settembre 2017

Recensione VERSO LA BASE di Kate Stewart


Ciao romantiche!
Da oggi è disponibile in formato digitale il contemporary romance Verso la base di Kate Stewart. Ringrazio la Triskell edizioni per questa lettura in anteprima.



Verso la base
di Kate Stewart
(Balls in Play #1)

Trama
Alice Boyd si è trasferita a Charleston per diventare un’istruttrice di volo, pensando di trovarsi a vivere un’esperienza alla Top Gun, ma scoprirà molto presto che la realtà è ben diversa.  Nonostante tutto, è determinata a fare di ogni giorno il migliore della sua vita, soprattutto dopo essere finalmente riuscita a sottrarsi al controllo della madre, un po’ troppo opprimente. Vuole sperimentare tutto ciò che la nuova città ha da offrire, inclusa la squadra di baseball e il suo lanciatore di punta, Rafe Hembrey. Rafe non è pronto per i sentimenti che Alice risveglia in lui. È ancora in attesa della convocazione nella Major League, e quella in corso dovrebbe essere la sua stagione decisiva. Eppure scopre che c’è qualcos’altro nella sua vita che può renderlo felice…

La mia opinione


Grazie alla Triskell Edizioni è arrivata in Italia una nuova autrice romantica: Kate Stewart.
Verso la Base è il primo romanzo della serie Balls in Play, ma i due volumi che la compongono hanno protagonisti principali diversi. 
I motivi che mi hanno invogliata a leggere all'istante questo nuovo romanzo sono tre: 
1. La cover;
2. È uno sport romance, e io ho un debole per i personaggi sportivi nei romance;
3. L'autrice Kate Stewart sarà al Rare a Roma nel 2018.
Il romanzo alterna capitoli scritti in prima persona dal punto di vista dei due protagonisti: Alice e Rafe.
Dopo aver accettato un nuovo lavoro come istruttrice di volo, Alice si è trasferita a Charleston lasciandosi alle spalle la rigida e opprimente madre che l'ha sempre tenuta in gabbia. Alice è una brava ragazza, un po' ingenua e con poche esperienze alle spalle, alla ricerca di molte giornate felici. La protagonista è uno di quei personaggi fuori dal comune che si prendono subito in simpatia. Alice è una ragazza genuina, senza filtri e per questo è abbonata ad essere la protagonista delle situazioni più imbarazzanti. Vi assicuro che mi ha fatto ridere in più occasioni.
Una delle prime giornate felici di Alice corrisponde al giorno in cui si ritrova, per volontà del destino, ad una partita di baseball della squadra locale. È grazie al baseball che Alice stringerà nuove amicizie, tra cui una in particolare: quella con Rafe Hembrey.
Rafe, soprannominato Bullet, è l'affascinante lanciatore di punta della squadra di baseball locale. Quello in corso per lui è l'anno della svolta, i reclutatori della Major League lo tengono d'occhio e lui aspetta con ansia questo passaggio di livello.
Rafe è conosciuto da tutti in città, sia per la sua bravura che per la reputazione da donnaiolo, ma sotto sotto si nasconde anche un ragazzo gentile e di buon cuore. Per Alice sarà veramente difficile resistergli, anche se all'inizio non ha nessuna intenzione di compromettere una bella amicizia. 
Mi è piaciuto il modo in cui l'autrice ha scelto di avvicinare i due protagonisti, le loro interazioni sono a tratti spassosissime, ma non mancano nemmeno delle belle scene romantiche. 
Visto che la protagonista ha una vera e propria passione per il cinema, nel testo sono presenti vari riferimenti a diversi film cult.
Il romanzo nel complesso è molto gradevole e scorrevole, quindi se cercate una storia leggera, romantica e carica di humor ve lo consiglio!
Come al solito, a fine lettura sono andata subito a curiosare su goodreads chi saranno i protagonisti del secondo romanzo, che leggerò sicuramente!


Punto di vista: prima persona dei due protagonisti
Sensualità: scene hot presenti
Caratteristiche: sportivo, romantico, spassoso
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: autoconclusivo



3 commenti:

  1. Anche io ho un debole per i protagonisti sportivi 😍
    Bella recensione!
    Il romanzo ha una trama molto interessante e la cover è wow ❤

    RispondiElimina
  2. bellissima recensione, i personaggi sportivi hanno una marcia in più

    RispondiElimina
  3. Recensione bellissima...se non l'avessi già preso, mi sarei convinta dopo questa recensione! E che risate mentre leggevo il libro!! Non vedo l'ora di leggere altro di questa autrice!

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!