lunedì 2 ottobre 2017

Recensione INSIEME SIAMO PERFETTI di Penelope Douglas

Insieme siamo perfetti
di Penelope Douglas

Trama
Non posso fare a meno di sorridere leggendo la sua lettera. Mi manca.
In quinta elementare a ciascuno di noi venne assegnato un amico di penna tra i ragazzini di un’altra scuola. Mi chiamo Misha, e pensando che fossi una femmina, l’altro insegnante mi mise in coppia con una sua allieva, Ryen; la mia maestra, credendo che Ryen fosse un maschio come me, non obiettò. Dal primo momento in cui io e Ryen abbiamo iniziato a scriverci, abbiamo litigato su tutto. E le cose non sono cambiate in questi sette anni. Le sue lettere sono sempre scritte in inchiostro argento su carta nera. A volte ne arriva una alla settimana, altre volte tre nello stesso giorno, ma sento che ormai sono diventate una necessità per me. Lei è l’unica che mi aiuta a tenere la rotta, l’unica che mi accetta per come sono. Abbiamo solo tre regole fra di noi. Niente social media, niente numeri di telefono, niente foto. Fino a quando, in rete, sono incappato nella foto di una ragazza di nome Ryen, che ama la pizza di Gallo, e adora il suo iPhone. Quante possibilità c’erano che fosse lei? Accidenti! Dovevo incontrarla. Certo non potevo immaginare che avrei detestato ciò che stavo per scoprire. 


La mia opinione


Non sei solo. Le cose miglioreranno.
Sei importante e insostituibile.
Resisti.


Anche con questo nuovo romanzo autoconclusivo, Penelope Douglas è riuscita a fare centro! 
Che lei scrivesse in mattiniera divina e accattivante era ormai un dato di fatto, visto che ho letto quasi tutti i suoi romanzi e non mi ha mai delusa, ma stavolta ha dato vita ad una storia completamente nuova ed emozionante, trattando anche una tematica molto attuale.
Insieme siamo perfetti parla dell'evoluzione del rapporto tra due amici di penna, ma affronta anche il tema del bullismo, mostrandoci quanto delle parole dette con cattiveria possano ferire profondamente una persona.
Attraverso i rispettivi punti di vista, sono entrata facilmente nella mente dei due protagonisti principali, Misha e Ryen, ed anche se non sempre ho approvato le loro azioni, ho capito le loro motivazioni e le loro paure.
Il legame di Misha e Ryen inizia alle fine delle elementari quando vengono associati dalle rispettive scuole come amici di penna, ma, al termine del progetto, i due ragazzi non hanno alcuna intenzione di smettere di scriversi.
Lettera dopo lettera, anno dopo anno, il loro diventa un legame unico e speciale, seppure non si siano mai visti, nemmeno attraverso i social network.
Una fatidica notte però, incrocia le strade dei due ragazzi, ormai diciottenni, ma solamente uno dei due è consapevole dell'identità dell'altro.
Dato che Misha è il membro di una band e scrive canzoni, nel testo sono presenti diversi versi scritti da lui, spesso aiutato dall'amica di penna.

Cinquantasette chiamate mancate.
Cinquantasette lettere scritte e mai inviate.
Cinquantasette punti di sutura per respirare ancora, 
e fingere che ora sia allora.

Sia Misha che Ryen sono due bellissimi e complessi personaggi, merito dell'autrice che li ha delineati perfettamente rendendoli reali. 
Misha è fantastico, prende le difese dei ragazzi più deboli e non ha affatto timore di mettersi contro i popolari bulli della scuola.

«Solitudine, Vuoto, Menzogna, Vergogna, Paura», 
mormora, tenendomi stretta.
 «Hai già capito? Non devi avere paura o sentirti in imbarazzo. 
Nessuno può essere te meglio di te, sei insostituibile. 
Magari non tutti se ne renderanno conto, 
ma l’importante è che te ne renda conto tu».

Ryen è probabilmente il personaggio che cresce di più nell'arco del romanzo, una volta era una ragazzina invisibile e lasciata in disparte, ma ora frequenta i più “fighi” del liceo, comportandosi in maniera spesso antipatica e superficiale, ma la Ryen che scrive le lettere dimostra che sotto la superficie è una persona completamente diversa.
In questo romanzo la Douglas non manca di inserire intrecci e colpi di scena man mano si evolvono le cose per i due ragazzi, regalandoci delle scene molto dolci, romantiche e di riscatto.
La sua penna scorre che è una meraviglia, dando vita ad una storia coraggiosa che si fa leggere tutta d'un fiato. 
No vedo l'ora di leggere un suo nuovo romanzo, la adoro e ovviamente la consiglio!


Punto di vista: prima persona, alternato
Sensualità: scene hot (non troppo) presenti
Caratteristiche:  romantico, attuale, poetico
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: autoconclusivo e molto bello!



13 commenti:

  1. bellissima recensione che mi ha spinto ancora di più aleggerlo...spero quanto prima...complimenti!

    RispondiElimina
  2. Bella recensione.io amo penelope douglas non vedo l'ora di leggerlo 😊

    RispondiElimina
  3. Le copertine della Compton mi lasciano sempre alquanto indifferente e non m'invogliano molto (come anche i titoli, di cui preferisco gli orinali). Ci vogliono recensioni come la tua per farmeli prendere in considerazione, ma visto che al momento sembra lo stiano leggendo tutte penso aspetteró un po' per prenderlo. 😜

    RispondiElimina
  4. Questo libro mi ha fatto fare le ore piccole,non riuscivo a chiudere volevo sapere come la storia si evolveva 😍
    La Douglas non sbaglia un colpo .

    RispondiElimina
  5. Questo libro mi ha fatto fare le ore piccole,non riuscivo a chiudere volevo sapere come la storia si evolveva 😍
    La Douglas non sbaglia un colpo .

    RispondiElimina
  6. Bellissima recensione! Io l ho iniziato ma a causa di milioni di impegni sono stata super incasinata e ho dovuto abbandonarlo, spero proprio di riuscire a finirlo presto perché la tua recensione mi ha messo ancora più voglia di finirlo!

    RispondiElimina
  7. Complimenti per la recensione. Ho sentito solo cose positive su questo libro, lo leggerò quanto prima...è già nella libreria

    RispondiElimina
  8. Complimenti per la recensione. Ho sentito solo cose positive su questo libro, lo leggerò quanto prima...è già nella libreria

    RispondiElimina
  9. Bella recensione, ho comprato l'ebook durante le offerte della Newton Compton e mi hai fatto venire ancora più voglia di leggerlo!

    RispondiElimina
  10. Così tanti libri da mettere in lista 🙈🙈 Ovviamente dovrò leggerlo il prima possibile 😍😍 Ho sentito sempre pareri positivi sui libri della Douglas 😊

    RispondiElimina
  11. Bella la recensione ed anche la trama. Trovo il tema degli amici di penna, e quello del bullismo molto interessanti!

    RispondiElimina
  12. Bellissima recensione e ottimo libro, io ho trovato solo una piccola pecca, una scena che avrei evitato, decisamente superflua e di pessimo gusto, in una trama bellissima con protagonisti 2 ragazzi così giovani...

    RispondiElimina
  13. Questo libro voglio leggerlo assolutamente!! Della Douglas ho letto solo Corrupt e mi ha subito conquistata.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!