martedì 14 novembre 2017

Recensione: UN POSTO ACCANTO A TE di Brittainy C. Cherry

Un posto accanto a te
di Brittainy C. Cherry
(Elements #3)

Trama
Momenti: le nostre vite sono un susseguirsi di momenti. Alcuni terribilmente dolorosi e pieni di rimpianto. Alcuni splendidi e carichi di promesse per il futuro. Ho vissuto molti momenti nel corso della mia vita: momenti che mi hanno cambiata, momenti che mi hanno messa alla prova. Momenti che mi hanno spaventata e momenti che mi hanno trascinata giù verso il fondo. Comunque, i più importanti – quelli che mi hanno spezzato il cuore o fatto trattenere il respiro – includono tutti lui. Avevo dieci anni quando ho perso la voce. Un pezzo di me mi è stato portato via, e l’unica persona al mondo in grado di “sentire” il mio silenzio era Brooks Griffin. Lui è stato la luce durante i miei giorni più oscuri, la promessa di un domani, finché non ha avuto luogo la sua tragedia personale. Una tragedia che l’ha trascinato in un abisso. Questa è la storia di un ragazzo e una ragazza che si sono amati a vicenda senza amare se stessi. Una storia di vita e di morte. Di amore e di promesse infrante. Di momenti.

La mia opinione

Il vero amore è quando puoi ridere degli errori.
Il vero amore è quando ti sussurri dei segreti.
Il vero amore è quando non balli mai da sola.

Un posto accanto a te è il terzo e autoconclusivo romanzo della serie Elements di Brittainy C. Cherry. Questa è una “serie” per modo di dire visto che i protagonisti dei vari libri non hanno nessun legame tra loro, e pure le location sono diverse. L'unico aspetto che fa da filo conduttore a questa serie sono gli Elementi che danno i titoli ai romanzi in lingua originale, sentitevi quindi liberissime di leggerli nell'ordine che volete, oppure di leggere solo quelli che vi ispirano di più, io però ve li consiglio tutti! 
Essendo il quarto libro che leggo di questa autrice, ormai ho assodato che quando inizio una sua nuova storia devo prepararmi psicologicamente ad essere completamente travolta dalle emozioni
I protagonisti principali sono Maggie e Brooks, il romanzo è scritto alternando i rispettivi punti di vista in prima persona e percorre un arco temporale di molti anni dall'inizio alla fine. 
Maggie era una bambina esuberante ed allegra che, fin da piccola, immaginava il suo matrimonio con il migliore amico del fratello, fino al giorno in cui, per colpa di un grosso shock, la sua vita è cambiata drasticamente. Attraverso i suoi occhi assistiamo al tragico evento, al momento esatto in cui la sua voce smette di esistere, e a quello in cui si rende conto di non riuscire nemmeno a mettere piede fuori dalla porta della propria casa per il terrore di ciò che ha vissuto. 
Il suo silenzio e le sue paure parlano per lei, sono come un grido di disperazione, non a caso ho iniziato a commuovermi al dieci percento del romanzo e non ho quasi più smesso fino alla fine
La presenza, l'amicizia e l'amore di Brooks, il migliore amico di suo fratello e ormai anche il suo, sono una delle poche fonti della sua felicità, oltre a tutti i suoi libri, grazie ai quali riesce a vivere numerose avventure anche senza mai uscire di casa. 

“Un giorno ti sveglierai e uscirai di casa, Magnet, per andare a scoprire il mondo. Un giorno vedrai il mondo intero, Maggie May e quel giorno, quando uscirai e farai il tuo primo respiro, voglio che tu venga a cercarmi. Trovami a qualunque costo, perché sarò io a mostrarti tutto. Sarò io ad aiutarti a depennare le voci dalla tua lista. Sarò io a mostrarti il mondo intero”. 

Brooks è un personaggio fantastico, il fidanzato che tutte vorremmo avere: è dolce, gentile, è la persona che capisce meglio Maggie e che la ama incondizionatamente, anche se per stare con lei tante cose gli sarebbero precluse. 
Ma come ho accennato prima, questa storia si dispiega nel tempo, attraversa gli anni, drammi, alti e bassi e il futuro e la carriera di Brooks che prende una certa direzione. 
La Cherry è un fenomeno nel trasmettere le emozioni, le paure e i sentimenti dei suoi personaggi, è riuscita a dare vita ad una storia unica e intensa che parla di dolore, legami familiari, amicizia e vero amore. È riuscita a farmi completamente appassionare ad una storia tra due personaggi che non sono mai lontani l'uno dall'altro anche quando lo sono fisicamente, a due anime gemelle che si sono trovate da bambini e che non hanno mai smesso di sostenersi e di amarsi anche quando la vita li ha messi alla prova.
Un posto accanto a te è un concentrato di emozioni intense, strazianti e dolci, è una storia che fa breccia nel cuore e che difficilmente verrà scordata. 
E l'epilogo? Un finale perfetto, dolce, romantico e da favola come piace a me. Questo libro mi ha troppo emotivamente scombussolata per non avere il massimo dei voti! Lettura consigliata, con kleenex a portata di mano, ovviamente.

Lo amavo. Lo amavo e lo sapeva. 
Anche se non potevo pronunciare quelle parole, 
le sentiva nel modo in cui lo toccavo, lo baciavo, lo stringevo.
E non è l’amore migliore quello che si percepisce?

Punto di vista: prima persona di Maggie e Brooks
Sensualità: scene hot presenti, ma soft
Caratteristiche: intenso, commuovente, romantico, tenero
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: autoconclusivo, con un bellissimo epilogo!

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!