martedì 19 dicembre 2017

Recensione LA VENDETTA DEGLI DEI & L'OMBRA DI ARES di Jennifer L. Armentrout


Ciao readers,
tra le mie letture di dicembre ci sono gli ultimi due romanzi della serie fantasy Covenant di Jennifer L. Armentrout, li ho letti uno di seguito all'altro e mi sono piaciuti entrambi. 
So che alcuni lettori si sono lamentati con la somiglianza iniziale del primo libro di questa serie con quello della Vampire Academy, io stessa l'ho accennato nella mia recensione iniziale, ma proseguendo con la lettura vi assicuro che si tratta di due storie completamente diverse. 
Se non avete letto i primi tre libri della serie Covenant, vi consiglio di non leggere le mie opinioni riguardanti questi 2 ultimi libri per evitare qualche spoiler.

LA VENDETTA DEGLI DEI 
di Jennifer L. Armentrout
(Covenant #4)

Trama
Alexandria ha sempre avuto paura di due cose: perdere sé stessa dopo il Risveglio, ed essere ridotta in servitù per mezzo dell'elisir. Ma l'amore è sempre stato più forte del fato e Aiden è pronto a dichiarare guerra all'Olimpo - e al lato oscuro di Alex - pur di riaverla con sé. Intanto il mondo è sull'orlo del caos. Gli dei hanno già ucciso una moltitudine di persone e potrebbero distruggere intere città nel tentativo di impedire ad Alex di cedere il suo potere a Seth, il primo Apollyon, rendendolo così l'invincibile Sterminatore di Dei. E interrompere l'oscuro legame tra lei e Seth non è l'unico problema, perché la sola persona che potrebbe sapere come arginare il disastro è morta da secoli. Ad Alex e Aiden non resta dunque che penetrare negli Inferi per parlare con lei e poi trovare il modo di tornare indietro. È un'impresa disperata e i pericoli in agguato sono inimmaginabili, eppure non esiste altro modo per impedire a Seth di diventare lo Sterminatore... o ad Alex di prendere il suo posto.


Definirei la fase iniziale di questo quarto volume... frustrante. Alex si è risvegliata e  il collegamento con Seth le ha mandato in pappa il cervello, rendendo la protagonista insopportabilmente nauseante. 
Non vi dico il mio disgusto quando la sentivo pronunciare certe parole quando aveva davanti agli occhi il miglior personaggio di tutta la serie: Aiden. Fortunatamente Alex si riprende in fretta, perché per un libro intero non l'avrei proprio sopportata!  
Ho continuato ad amare alla follia Aiden, un ragazzo tenace, coraggioso, protettivo e MERAVIGLIOSO in ogni senso. 
Seth mi è scaduto nel libro precedente e per quanto mi riguarda anche in questo romanzo della serie rimane soltanto uno stupido burattino. Meno lo vediamo e meglio è, per il bene di tutti, anche se Alex spera ancora che possa essere salvato. 
Con l'evolversi della trama, Alex si rende conto cosa dovrà affrontare per cercare di salvare la situazione e del destino che molto probabilmente la aspetta. Diciamo che le cose non si mettono bene per niente, sarà necessario un viaggetto negli Inferi alla ricerca di informazioni importanti e non mancheranno rivelazioni e colpi di scena. 
Tra tutti gli avvenimenti disastrosi e le notizie per niente incoraggianti, c'è però qualcosa che ci fa sperare nel lieto fine: l'amore sempre più profondo, intenso e fisico tra Alex e Aiden, che ci danno un po' di soddisfazioni con le scene romantiche di cui sono protagonisti. La costante presenza di alcuni Dei dell'Olimpo mi piace, anche quando appaiono inaspettatamente, ho un un vero e proprio debole per Apollo (Tranne quando interrompe certi interludi di Alex e Aiden...). 
Una volta arrivati al termine di questo romanzo non ho perso tempo e ho iniziato all'istante il volume finale!


"Amare non vuol dire essere deboli. 
L'amore è la cosa più forte del mondo"


L'OMBRA DI ARES
di Jennifer L. Armentrout
(Covenant #5)

Trama
Mentre il mondo dei mortali scivola nel caos, travolto da una guerra in cui divinità, Puri e Mezzosangue si affrontano senza esclusione di colpi, Alex per la prima volta non sa cosa fare. La scioccante sconfitta che ha lasciato sul suo corpo ferite indelebili ha segnato profondamente anche la sua anima, costringendola a dubitare di se stessa e delle sue reali capacità di mettere fine a quell'insensato conflitto una volta per tutte. Come se non bastasse, gli ostacoli che separano lei e Aiden dalla felicità sembrano moltiplicarsi, e l'idea di doversi fidare di un nemico letale per scendere ancora una volta negli Inferi e liberare uno degli dei più potenti e pericolosi di tutti i tempi è a dir poco destabilizzante. Ma la resa dei conti è ormai imminente, e Alex sa che sarà messa di fronte a una scelta terribile: la distruzione di tutto ciò che ha di più caro... o la propria fine.


Diciamo che dal titolo di questo romanzo si capisce quale tra gli Dei dell'Olimpo si è rivelato l'antagonista principale della serie, colui che sta usando Seth, Lucien e company per i propri scopi distruttivi. 
Questo volume conclusivo è la resa dei conti finale e riserva diversi colpi di scena inaspettati. 
Quando c'è di mezzo una lotta ardua e spietata, è normale aspettarsi delle vittime, quindi mettetevi l'anima in pace e preparatevi a versare qualche lacrima, il sacrificio per un bene più grande è al centro di questo volume conclusivo. 
Entrano in scena anche nuove figure, vediamo finalmente tutti gli Dei dell'Olimpo al gran completo, e iniziano ad essere nominati anche i Titani … avete presente la serie spin-off che arriverà in Italia nel 2018? Ecco, iniziamo ad intuire cosa ci aspetta …
E il finale? Ovviamente non vi dico come finirà, però dopo aver sofferto per una certa svolta della situazione sono rimasta più che piacevolmente colpita dalla scelta finale dell'autrice. Secondo me, il finale è più che bello, è perfetto e coerente con la storia!
Anche Seth, che ho odiato per ben due romanzi interi della serie, in questo volume conclusivo è riuscito a tornarmi simpatico e rientrare nelle mie grazie, soprattutto nel finale. È grazie alla sua decisione finale che mi è venuta particolarmente voglia di leggere la serie spin-off con lui protagonista!
Arrivata alla conclusione della serie Covenant, posso dire che è una saga fantasy mitologica che consiglio a chi ama il genere, soprattutto a chi ha un debole per i romanzi che vedono la partecipazione straordinaria di Dei ed affini
La Armentrout scrive come sempre benissimo e le sue storie non possono mancare nella mia libreria. 

Punto di vista: prima persona di Alexandria
Sensualità: scene sensuali presenti ma molto soft e romantiche
Caratteristiche: mitologico, emozionante, romantico
Stile narrativo: molto scorrevole
Tipo di finale: Libro 4 aperto, Libro 5 conclusione di saga



3 commenti:

  1. Che belle recensioni😍
    Anche se li ho finiti di leggere tutti il 3 Novembre, mi piace sempre leggere le recensioni su questi libri! Sono bellissimi e la saga è troppo bella😍

    RispondiElimina
  2. Ho adorato questa saga dalla prima all'uall'ultima pagina. Jennifer Armentrout non sbaglia un colpo. Storia avvincente e personaggi ben caratterizzati. Combattimenti, amore e un pizzico di sensualità che si amalgamando alla perfezione. Per me un 10 +!!

    RispondiElimina
  3. Una recensione bellissima per una saga fantastica. Ho un debole per la mitologia greca e per la Armentrout. Li consiglio caldamente a chiunque voglia sognare, lottare e amare.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!