giovedì 8 febbraio 2018

Recensione INCONTRO REALE di Emma Chase

INCONTRO REALE
di Emma Chase
(serie Royally #2)

Trama
Il principe Henry John Edgar Thomas Pembrook, fratello minore dell’erede al trono di Wessco, non si è mai dovuto preoccupare di nulla in vita sua. Almeno finché il destino non gli ha giocato uno scherzo, e si è ritrovato improvvisamente a essere lui il prossimo in linea di successione per la corona, con tutte le responsabilità che ciò comporta. Prima di dire definitivamente addio al suo passato di donnaiolo, Henry decide di prendere parte a un reality show in edizione “regale”: le concorrenti sono le più belle sangue-blu di tutto il mondo, ma solo una di loro, quella che farà breccia nel cuore del principe, vincerà la tiara di diamanti. Ma tra tutte è una ragazza tranquilla – con la voce di un angelo e un corpo che farebbe venire pensieri impuri persino a un santo – a catturare la sua attenzione, con la sua bellezza autentica, la sua forza d’animo e il suo sfacciato umorismo. Se intende correggere i propri difetti per conquistarla, Henry dovrà lottare per imparare il vero significato di dovere, onore e, più di ogni altra cosa, amore.

La mia opinione

Questo secondo e auto-conclusivo romanzo della serie contemporary romance Royally mi è piaciuto ancora di più del primo! 
Dopo il bellissimo epilogo del primo romanzo, ora è il fratello minore di Nicholas ad avere tutti gli occhi puntati addosso e a dover cambiare il suo frivolo e scapestrato modo di vivere vista la responsabilità che gli è piombata addosso senza alcun preavviso.
Henry è sempre stato il secondo principe, il fratello ribelle, per questo ha condotto una vita da festaiolo e donnaiolo senza eccessive preoccupazioni. 
Ora che è diventato l'erede designato, il futuro re di Wessco, Henry si sente in gabbia e non  all'altezza della situazione.
Henry è abituato a fare l'esatto opposto di ciò che gli viene consigliato di fare, e  talvolta prende delle decisioni parecchio avventate, come quella di accettare di partecipare ad un reality “reale” con lui come protagonista, con lo scopo di scegliere tra venti giovani donne di sangue nobile, quella che sarà la sua futura regina. 
Scelta che si dimostrerà frustrante e infelice, ma che lo porterà a stringere un feeling particolare con Sarah Von Titebottum.
Nelle vene di Sarah scorre sangue-blu ma allo stesso tempo è una ragazza semplice che lavora come bibliotecaria, la sua più grande passione è la letteratura ed è una persona riservata, dolce e innocente. 
Sarah decidere di trasferirsi al castello di Henry non per partecipare attivamente al reality, ma per tenere d'occhio da dietro le quinte la sorellina minore che vuole sfruttare l'occasione per farsi notare come attrice.
La Chase mi ha pienamente conquistata con questo romanzo, ho adorato tutte le scene di Henry e Sarah, come riescono a comunicare con naturalezza tra di loro e a sentirsi a proprio agio in compagnia l'uno dell'altra. Ciascuno dei due protagonisti, entrambi narratori a capitoli alterni, ha i propri demoni interiori, paure e insicurezze, ed è stato dolce e tenero vederli sostenersi a vicenda. 


«Io credo in te, Henry», dice così dolcemente. «Credo che tu possa fare qualunque cosa… tutto ciò che hai nella tua mente, perché ti preoccupi così profondamente per coloro che incontri. Sarai incredibile. Lo so nel mio cuore e nel profondo della mia anima. E ti direi la verità, lo prometto, non ti lascerei provare e fallire».
Ed è miracoloso l’effetto che produce, come mi fanno sentire le sue parole. Come se fossi alto centinaia di metri e altrettante migliaia di volte forte. Come se fossi un supereroe o un dio.
Come… se fossi un sovrano.


Quel legame che si crea tra questi due fantastici personaggi è qualcosa di unico e speciale, Sarah e Henry sono protagonisti di molte e bellissime scene dolci e tenere, ma la tensione sessuale tra i due non può che sfociare in qualcosa di più intenso e sexy. 
I loro dialoghi sono spesso divertenti, merito anche dei continui riferimenti di Sarah ai personaggi dei libri della sua amata Jane Austen, ho adorato ogni loro battuta!
Il finale del romanzo devo dire che mi ha in parte stupita, non che non mi sia piaciuto, ma non so se ne sono stata pienamente convinta, questo è il motivo della mezza stellina in meno al mio voto finale. Lo stile della Chase è sempre molto scorrevole, frizzante e audace al punto giusto. 
Se cercate una storia romantica principesca, ironica, tenera e sexy questo romanzo è assolutamente consigliato!

Punto di vista: prima persona alternato dei due protagonisti
Sensualità: tensione sessuale, scene sexy presenti
Caratteristiche: principesco, ironico, romantico
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: autoconclusivo

2 commenti:

  1. Sono BEN FELICE d' informarvi che la sorella minore di Sarah é la protagonista del 3° romanzo di questa Serie ed il suo Lui é colui che ufficialmente é il suo Bodyguard ;) Gli avvenimenti del terzo romanzo avvengono qualche anno dopo la conclusione di " INCONTRO REALE " e precisamente dal momento in cui la sorella di Sarah si laurea ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto confusione, guarda che il terzo libro ha come protagonista Ellie, la sorella di Olivia (protagonista del 1° libro!)

      Elimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!