giovedì 22 marzo 2018

Recensione HARD LOVE di Nora Flite


Hard Love
di Nora Flite
(Body Rock, #1)

Trama
Conoscere Drezden Halifax avrebbe dovuto essere un sogno. Ma nei sogni vivono i principi dall’aria dolce e i modi delicati, non degli orrendi mostri con le dita nodose e una voce così potente da farti attorcigliare lo stomaco. Diventare la chitarrista dei Four and a Half Headstones è ciò che ho sempre desiderato. Purtroppo, però, il cantante della band sta facendo tutto il possibile per distruggermi. Come se questo potesse aiutarlo a risolvere i suoi problemi.
Lola Cooper, maledizione. Accidenti a lei. Doveva essere la chitarrista perfetta, la persona in grado di salvare la band. Invece... Nessuno ha il diritto di farmi sentire in questo modo. Mi basta uno sguardo, il semplice profumo dei suoi capelli, per scatenare in me il desiderio di averla. Mi fa un effetto che non so controllare. Voglio solo sentirla gemere: di passione o di paura, a questo punto non fa differenza. Sono un mostro. E non mi importa.

La mia opinione

Nessuno era mai entrato nel mio mondo e lo aveva capovolto tanto facilmente. Perché Drezden era così bravo a farlo? Come era riuscito in così poco tempo a invadermi la mente e il corpo?

Arriva in Italia una nuova imperdibile serie rock star romance!
Io non riesco mai a resistere ai romanzi con protagonisti dei gruppi musicali, e Hard Love ci trascina non solo nell'intricato mondo della nota band rock Four and a Half Headstones, ma anche in una appassionante storia d'amore.
Il romanzo ha inizio quando, nel bel mezzo di un tour, i Four and a Half Headstones si ritrovano senza chitarrista dopo aver espulso il precedente dalla band per via della sua instabilità e continue cavolate. Proseguire il tour senza la prima chitarra sarebbe impossibile, perciò il frontman e cantante del gruppo, Drezden, decide di fare un'audizione improvvisata sperando di trovare un rimpiazzo.
E qui entra in gioco la protagonista femminile di questa storia, Lola Cooper, la sorella diciannovenne del chitarrista di un gruppo di supporto in tour con loro. Lola partecipa all'audizione spinta dal fratello, ma dopo un paio di pezzi ha già convinto i tre membri dei Four and a Half Headstones, stregando persino l'esigente Drezden Halifax.

Chi è questa ragazza? Mentre mi facevo questa domanda, mi accorsi che stavo stringendo il bordo del tavolo così forte da far sbiancare i polpastrelli. Perfino l’atteggiamento del corpo mi prendeva: la schiena arcuata al massimo, i muscoli dell’avambraccio che si tendevano deliziosamente a ogni nota. Mi ritrovai a fantasticare su quelle braccia e su quelle gambe, a come avrebbero potuto flettersi in altre situazioni.

Drezden mi ha colpita subito: è un cantante fantastico, attrazione allo stato puro, un poeta che mette tutto se stesso nella musica.
Lola è molto giovane ma è davvero talentuosa, grazie anche al fratello che le ha insegnato a suonare la chitarra sin da piccola, e che è stato l'unico ad esserle veramente vicino e supportarla in ogni momento.
Ho adorato il modo in cui i due cercano di non farsi coinvolgere per paura di mettere a rischio le dinamiche della band, ma cedere era inevitabile. 
Certo, Drezden e Lola sono stati molto rapidi nel concretizzare le cose tra loro ed ammettere i rispettivi sentimenti, ma non ci hanno impiegato molto nemmeno a conquistarmi e farmi tifare per loro.
Diciamo che l'istant-love in questo specifico caso mi è piaciuto un sacco, grazie al miscuglio di attrazione fisica, carisma del musicista ed emozioni intense che i due riescono a trasmettersi a vicenda mentre suonano e che l'autrice riesce a far trasparire dalle pagine.

Il suo viso ardeva. Era come se fosse pieno di stelle. Volevo guardarlo per sempre e perdermi nella sua galassia. Era fin troppo facile innamorarsi di lui. Se mi ci fossi buttata a capofitto, avrei galleggiato per sempre senza fare più ritorno.

Lola e Drezden non hanno in comune solo la stessa viscerale passione per la musica, ma anche un passato problematico, seppure lo affrontino in maniera diversa. Per Lola è importantissima la sincerità e conoscere nel profondo l'altra persona, mentre Drezden preferirebbe guardare solo al futuro. Anche stavolta ho quindi pienamente apprezzato il punto di vista alternato dei due protagonisti principali, me li ha fatti sentire più vicini e mi ha aiutato ad appassionarmi e capirli più a fondo.
Trattandosi di un romanzo ambientato durante un rock tour nella trama si susseguono vari eventi legati a questo mondo, non mancano quindi situazioni complicate e disavventure varie.
Questo è il primissimo libro che leggo di Nora Flite e sono felice di aver scoperto una nuova autrice in grado di conquistarmi con le sue parole, il suo stile è molto scorrevole e fluido ed è stata capace di farmi provare le emozioni dei suoi personaggi.
Se vi sono piaciute serie contemporary romance come la The Storm di Samantha Towle oppure gli Stage Dive di Kylie Scott, vi consiglio di dare una chance anche a questa nuova autrice!
Hard Love è una lettura romantica e sexy che consiglio a tutte le amanti dei rock star romance! Io non vedo l'ora di leggere il prossimo volume della serie, anche se questo ha un suo finale chiuso.

Punto di vista: prima persona alternato
Sensualità: diverse scene sexy
Caratteristiche: rock, romantico, sensuale
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: chiuso




Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!