venerdì 30 marzo 2018

Recensione: Sarà per Sempre di Claire Kingsley




Trama:
Selene Taylor è la prima ad ammettere che la sua vita sentimentale sia un disastro. Ha un debole per gli uomini sbagliati… cattivi ragazzi con un corpo perfetto, convinti di essere un dono di Dio per le donne.
Ma la sua vita professionale? È esattamente come la vuole.
Finché la sua compagnia non viene acquisita da un uomo del suo passato e si ritrova con un nuovo capo molto sensuale.
Ronan Maddox non gioca per divertirsi. Lui gioca per vincere. È un drogato di adrenalina che vive per il brivido della caccia. Ma è con il fuoco che gioca, quando scopre che una delle sue nuove impiegate è la donna che da sempre popola i suoi sogni.
Non appena vede Selene, la vuole. È un rischio, ma lui vive per i rischi.




La mia opinione:

Il primo libro di questa serie mi era davvero piaciuto molto e non vedevo l'ora di poter leggere la storia di Selene.
Anche questa storia è molto carina, e i protagonisti di questo nuovo capitolo non mi hanno fatto rimpiangere i precedenti.
Selene è da sempre attratta da uomini che assomigliano pericolosamente al suo gemello Brax: uomini bellissimi, che con le donne ci sanno fare eccome, ma che puntualmente poi se ne vanno in cerca di altri lidi, lasciandola sempre sola. Solo che ora, avendo davanti agli occhi la bellissima storia d'amore che stanno vivendo Brax e Ky, Selene inizia a volere qualcosa di più, ed è convinta che, per ottenere quello che cerca, debba necessariamente cambiare tipologia di uomini, così inizia ad uscire solo con i cosiddetti “bravi ragazzi", quelli insomma ideali per metter su famiglia. 
Il destino però è di tutt'altra idea, infatti nella sua vita ricompare Ronan.
Ronan è tutto quello da cui Selene sta scappando. E' il classico bello e dannato, uno abituato ad avere sempre tutto quello che vuole, e ora vuole proprio lei!
Ma in Ronan ci sono davvero tante ombre, ombre che non gli permettono di vivere una storia come quella che vorrebbe Selene, così il loro percorso non sarà per nulla semplice e la strada per arrivare alla tanto agognata felicità che cerca Selene sarà veramente tutta in salita.
La Kingsley ha un modo di scrivere semplice ma molto accattivante. Riesce a catturare l'attenzione di chi legge, totalmente. Ho riso moltissimo duranti i battibecchi dei protagonisti, mi sono intristita e anche arrabbiata quando le cose hanno iniziato a prendere una piega che non volevo, e mi sono emozionata quando invece tutto è andato come doveva andare.
La storia è semplice, non ci sono eclatanti colpi di scena, esattamente come nel precedente libro, ma questa è proprio una delle cose che più mi è piaciuta in entrambi i romanzi, ossia leggere finalmente qualcosa che non ha bisogno di esagerazioni per arrivare al cuore di chi legge.
In più, l'autrice riesce benissimo ad inserire le scene di sesso, che ci sono e sono parecchie, nel contesto della storia, senza che siano esagerate o fuori luogo, anzi aggiungono una bella dose di piccante che rende il libro ancora più accattivante!
Inoltre, la Kingsley ha dato parecchio spazio anche a Brax e Ky e, vedere come si svolge la loro vita dopo il matrimonio, è stata davvero una piacevole sorpresa, perché in questo modo si ha una sorta di continuità tra le due storie.
Ora mi auguro di vedere presto anche il terzo libro di questa serie, perché la curiosità di scoprire ancora qualcosa della vita di queste due coppie è davvero tanta!!

Punto di vista: prima persona alternata
Sensualità: Scene hot presenti
Caratteristiche: divertente, emozionante, coinvolgente
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: auto-conclusivo

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!