lunedì 28 maggio 2018

Recensione: Inseguendo L'Amore di Terri E. Laine

Inseguendo L'Amore 
di Terri E. Laine 
(Chasing Butterflies #1) 

Trama
Una notte... un bacio... un tocco... cambierà ogni cosa.
La tragica vita familiare di Kelley Moore dovrebbe averlo reso un sopravvissuto. Ma quando questa viene stravolta nuovamente, i suoi piani per un futuro migliore sembrano irraggiungibili. Essere un giocatore dentro e fuori dal campo di football è tutto quello che conosce, fino a Lenora Wells. La bellissima ereditiera gli fa provare e volere cose che mai avrebbe pensato di poter avere.
Lenora farebbe qualsiasi cosa per scappare dalla sua città, anche uscire con la persona sbagliata. C'è solo un problema: non riesce a smettere di pensare al bellissimo ma complicato ragazzo, con quegli occhi così singolari, che le fa sentire le farfalle nello stomaco e le fa mettere in discussione le sue scelte.
Quando le loro vite si scontrano, il mondo cambia e non in loro favore, ma quattro anni dopo, al college, con davanti un'altra realtà, e una seconda possibilità per ottenere qualcosa di meglio, dovranno fare i conti con i loro errori e non sarà semplice perdonare.
Lei non è più la ragazza di un tempo e lui è l'unico ragazzo che lei non è mai riuscita a dimenticare.
Kelley è diventato un quarterback famoso, il ragazzo d'oro che non sbaglia mai, ma è interessato solo a diventare il suo eroe.
Nonostante tutto, Lenora non può negare che lui le faccia ancora battere il cuore e farà di tutto per convincerlo a inseguire i suoi sogni. 

La mia opinione


Inseguendo l’amore racconta la storia Kelley, un ragazzo a cui è stato tolto tutto, e Lenny, una studentessa controllata dalla sua famiglia.
La prima parte di questa storia è ambientata durante gli anni del liceo, quando Kelley si trasferisce nella stessa città di Lenny per via della madre malata. Lui ha un sacco di problemi in famiglia, sempre che si possano definire così, e passa facilmente da una ragazza a un'altra, finché non incontra Lenny. 
Inizialmente lui la ignora perché pensa sia troppo innocente, poi però viene intrigato da questa ragazza che sembra capace di tenergli testa.
Peccato che anche lei abbia la sua serie di gatte da pelare. Infatti, fin da subito, viene praticamente incitata a stare con Ox, un ragazzo popolare che non sopporta, solo perché il padre deve farsi cliente il padre di Ox. Inutile dire che lui sia una persona terribile. Per non parlare di Debbie, la presunta migliore amica di Lenny che sembra essere più concentrata su sé stessa e sul voler essere popolare, piuttosto che sull’essere una buona amica, o perfino una persona decente.
Devo dire che la prima parte del romanzo l’ho adorata, erano presenti la giusta dose di intrighi, passione e dramma. La seconda parte, ambientata quattro anni dopo, non sono però riuscita ad amarla allo stesso modo per colpa di due particolari colpi di scena. Il primo era palese, così tanto palese che speravo l’autrice avesse deciso di stupirci tutti non inserendolo nella storia, e invece me lo sono ritrovato, con mia grande gioia e tripudio. Il secondo invece mi ha rovinato il personaggio femminile, che inizialmente non mi dispiaceva.
Però ho adorato Kelley. Ok, se la fa con un po’ troppe più donne di quante dovrebbe per il mio gusto, ma mi è piaciuto come si è comportato in determinate situazioni e penso sia riuscito a trarre il meglio da tutti i colpi in testa che la vita gli ha gettato addosso.
Nel totale è stata una lettura piacevole ed emozionante, mi ha catturata dalla prima all’ultima pagina, costringendomi ad andare avanti fino alla fine. Quindi, nonostante non abbia particolarmente apprezzato la conclusione del romanzo, gli darei quattro stelle.

Punto di vista: prima persona, alternato
Sensualità: scene di sesso presenti
Caratteristiche: emozionante, coinvolgente
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: autoconclusivo, soddisfacente

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!