giovedì 24 maggio 2018

Recensione: SOTTO LO STESSO TETTO di Christina Lauren

Sotto lo stesso tetto
di Christina Lauren

Trama
Per mesi Holland Bakker ha inventato scuse per scendere nella stazione metro vicino casa, attirata dalla musica di un affascinante artista di strada. Le manca però il coraggio di parlare con quel ragazzo, finché una notte, aggredita da un ubriaco, viene soccorsa dal misterioso musicista, che scopre essere irlandese e chiamarsi Calvin Mcloughlin. Per ringraziarlo, Holland gli procura un'audizione con un famoso direttore musicale di Broadway. La performance di Calvin è un successo ma lui fa perdere le proprie tracce per una ragione che diventa presto chiara: è nel Paese illegalmente, il suo visto è scaduto da anni. Holland gli propone quindi di sposarla per assicurargli la Green Card, mettendo in scena una relazione inesistente. Le cose però sfuggono loro di mano, ed entrambi dovranno prendere atto di aver smesso di fingere tanto tempo prima...

La mia opinione


Sotto lo stesso tetto è un contemporary romance musicale, ironico e dolce che inizia con una situazione di convenienza per poi trasformarsi in una favola moderna romanticissima!
La storia ci viene raccontata interamente dal punto di vista della protagonista femminile, Holland, la nipote venticinquene di un noto musicista di Broodway
Holland è un'aspirante scrittrice, ma non ha ancora concluso nulla nella sua vita, svolge alcuni lavoretti per il teatro dove va in scena lo spettacolo dello zio al quale è affezionatissima, ma vive come un personaggio secondario della propria vita, ogni cosa che la riguarda sembra essere provvisoria. 
Calvin è l'artista di strada che Holland ha osservato in segreto per mesi, totalmente rapita da lui e dalla sua musica, fino ad una fatidica sera in cui un po' di coraggio liquido l'ha aiutata a rivolgergli la parola per la prima volta. Calvin è un talentuoso chitarrista che tira avanti suonando nei locali con varie band ed esibendosi per strada, ha lo charme del musicista, è sensuale, molto simpatico e dolce. Un nuovo book boyfriend da aggiungere alla lunga lista, insomma! 
Quando un membro importante dell'orchestra dello zio se ne va lasciando tutti in un mare di guai, Holland convince lo zio ad ascoltare l'artista di strada che lei osserva da mesi, a Calvin viene così offerta un'incredibile opportunità per la sua carriera, ma è inizialmente costretto a rifiutarla per colpa del suo permesso di soggiorno scaduto. 
Per eludere il problema, cosa c'è di meglio di un matrimonio di convenienza che permetta a Calvin di restare a New York, e ad Holland di aiutare lo zio che le è sempre stato vicino e l'ha aiutata nei momenti difficili? 
La situazione è particolare, il confine tra finzione e realtà quando due personaggi si sentono attratti l'uno dall'altra è sottilissimo, e mi è piaciuto come l'autrice l'ha sviluppato. I due ci regalano diverse scene divertenti, tenerissime e anche piccanti, tutto ciò che mi piace trovare in un bel romance, insomma. 
Non sempre Holland e Calvin si comportano nel migliore dei modi, commettono degli errori, spesso in buona fede,  ma ciò li porta a farsi delle domande sulla loro situazione. Entrambi i protagonisti fanno dei passi avanti grazie a questa esperienza, non solo per la vita di coppia, ma anche per il proprio futuro. 
I personaggi secondari che mi sono piaciuti maggiormente sono lo zio di Holland e il suo consorte, dei secondi genitori per la protagonista, il loro è un bellissimo rapporto. 
Vince invece il premio di “odiosa dell'anno” la pseudo migliore amica di Holland. Davvero pessima!
Nel complesso questo romanzo del duo Christina Lauren mi è piaciuto molto e lo consiglio, devo però dire che il finale lascia a desiderare, secondo me in questo caso, visto come si concludono le cose, era necessario un bel epilogo. A me piacciono i finali dolci e zuccherosi con tutti i fronzoli!


Punto di vista: prima persona 
Sensualità: scene hot presenti
Caratteristiche: musicale, ironico, dolce
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: autoconclusivo


Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!