martedì 6 novembre 2018

Recensione: Indelebile di Elisa Gioia

Indelebile
di Elisa Gioia
(The Broken Stars #2)

Trama
Blue Harbor, Carolina del Sud. Chase e Autumn passano tutto il loro tempo assieme, dapprima come amici d’infanzia, poi, complici le serate passate sul pianale di un vecchio pick-up, la loro amicizia si trasforma in qualcosa di più. L’amore arriva inevitabile e sfida la congregazione e la mentalità di quella piccola cittadina di cinquecento anime.
Lui, il ragazzo marchiato dall’inchiostro, silenzioso e dai mezzi sorrisi, conquista la ragazza perfetta e studiosa. Nonostante siano due libri rilegati diversamente, per un periodo di tempo scrivono la stessa storia. Sotto la giuria delle stelle, programmano il loro futuro ma, imprevedibile come un temporale estivo, una decisione improvvisa finirà per dividere le loro strade. 
Dieci anni dopo, Autumn sarà costretta a ritornare a Blue Harbor per intervistare Chase, diventato nel frattempo uno dei piloti più titolati e famosi nella storia del Motomondiale. 
Il ritorno a casa risveglierà in loro vecchi ricordi, li costringerà ad affrontare memorie, alcune dolorose, e scopriranno che nessuno dei due è riuscito a dimenticare il primo amore. 
Per Autumn sarà anche l’occasione per guardare la sua vita con occhi diversi e rendersi conto che non ha avuto il futuro che sperava.
Sette giorni: questo il tempo che dovranno trascorrere assieme per aggiungere un nuovo capitolo alla loro storia. 
Una settimana per scrivere la fine che vogliono, non necessariamente insieme. 
Una scelta dolorosa li ha divisi. Un’altra, forse l’ultima, deciderà il loro futuro.


La mia opinione


Indelebile è il secondo romance della serie Broken Stars, ma si può tranquillamente leggere come auto-conclusivo. 
Questo con protagonisti Autumn e Chase è uno di quei romanzi che consiglio a chi ama follemente le storie sulle seconde occasioni. Chase e Autumn si rivedono infatti dopo dieci anni dalla loro rottura, avvenuta quando lei aveva appena diciassette anni.
Autumn è diventata una giornalista, le sue potenzialità però non vengono sfruttate al meglio, finché non le viene offerta un'occasione imperdibile per la propria carriera: seguire ed intervistare in esclusiva “The Legend”, il famoso pilota del campionato di Moto GP, che altri non è che Chase, il suo primo e unico grande amore, colui che le ha spezzato il cuore dieci anni prima e che da allora non ha più rivisto.  
La narrazione di Indelebile è prevalentemente ambientata nel presente e a Blue Harbor, il paesino di cinquecento anime dove era nato il loro amore e dove Autumn e Chase avevano fatto un sacco di progetti per il futuro prima che lui partisse per inseguire la carriera di pilota professionista. 
Molti sono i ricordi legati alla cittadina e le amicizie lasciate indietro dopo che Autumn era fuggita da Blue Harbor, per lei era diventato troppo difficile vivere in un luogo così ricco di ricordi legati a Chase. Io ho un debole per queste ambientazioni del sud dove tutti si conosco e dove tutti sanno tutto di tutti, ne escono sempre personaggi interessanti che sanno strapparti un sorriso. 
Attraverso il punto di vista in prima persona di Autumn sono riuscita a rivivere alla perfezione la malinconia causata da ciò che poteva essere e non è stato, la frustrazione di questa ragazza che non si è affatto lasciato nulla alle spalle, e che cerca continuamente di soffocare le proprie emozioni. Autumn è proprio una di quelle protagoniste cocciute che tentano in tutti i modi di tenere le distanze per evitare di soffrire di nuovo. 
Fortunatamente, Chase (oh Chase ... occhi a cuoricino!) è uno che gioca sporco e non si lascia scoraggiare dai rifiuti di Autumn. Lui si rivela veramente un book boyfriend coi  fiocchi: è sexy, dolce, gentile e veramente un bravissimo ragazzo. 
Un'altra cosa che ho apprezzato del romanzo è l'attesa, l'autrice ci fa penare un bel po' prima di far volare scintille tra i suoi protagonisti e fa accadere ciò che era inevitabile fin dal principio solo al momento giusto. 
Come ogni romance che si rispetti c'è sempre qualche impedimento e casino da affrontare, verso il finale mi è anche scesa qualche lacrimuccia di commozione. 
Il finale è veramente bello, con tutti i fronzoli e i tasselli al loro posto come piace a me. Dolce, romantico, UNICO! Come unico è l'amore che lega Chase e Autumn e che non è mai stato cancellato dai loro cuori, nemmeno dopo tutti quegli anni di lontananza. 
Se siete delle romantiche DOC non potete farvi scappare questa piccola perla del self italiano.

Punto di vista: prima persona di Autumn
Sensualità: scene sensuali presenti 
Caratteristiche: nostalgico, romantico, dolce, emozionante
Stile narrativo: scorrevole 
Tipo di finale: conclusivo con un bellissimo epilogo!

Ringrazio l'autrice per la copia ARC del romanzo!

1 commento:

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!