DAL GIAPPONE CON AMORE!

Ciao ragazze, eccomi qui! Innanzi tutto le presentazioni!! Sono Kaggy, la grafica del forum di Romanticamente Fantasy, e data la mia più che profonda passione per il Giappone e una piccola idea della Selly che mi ha fatto questa bellissima proposta, gestirò settimanalmente una rubrica su Anime e Manga qui sul blog. Incomincio con il dire che cercherò di trattare soggetti magari un po’ fantasy e con elementi magici o magari shojo, ovvero i manga dedicati alle ragazze, perciò con molte storie d’amore … ma se avete necessità o volete veder approfondito un manga in particolare esprimete pure il vostro parere e se necessitate di consigli a riguardo contattatemi pure qui o sul forum ^o^ spero di esservi utile.Allora, per questa piccola rubrichetta ho pensato ad un bel titolo niponizzante:

DAL GIAPPONE CON AMORE!

(日本から愛をもって!)

Nihon kara ai o motte!


Come primo argomento di questa settimana vorrei trattare di un manga che è in assoluto tra i miei preferiti, se non il preferito, che mi ha fatto ridere a crepapelle e piangere dalla disperazione. Scontato il mio straconsigliarvelo! L’opera in questione è FRUITS BASKET, detto anche FURUBA, ovvero “Cestino di frutta”. Il manga è stato scritto e disegnato da Takaya Tatsuki, ed in assoluto vi consiglio di leggerlo piuttosto che di vederne l’anime, che purtroppo non contiene molte scene presenti invece nella copia cartacea ed è anche interrotto a metà storia. Protagonista di questa storia è Thoru, che rimasta orfana di genitori e momentaneamente senza casa, decide di vivere in una tenda. La ragazza, nonostante le molte difficoltà che ha dovuto affrontare nella sua giovane vita, è un tipino determinato e non si perde mai d’animo, anche se è alquanto goffa ed imbranata. Una mattina però tutto cambia...incamminandosi verso scuola Thoru passa di fronte ad una vecchia casa, dove, sulla veranda, sono posati al sole ad asciugare delle miniature degli animali dello zodiaco cinese. Ricorda così l’antica leggenda che sua madre era solita raccontarle da piccola: un bel giorno Dio decise di dare una grande festa, alla quale invitò tutti membri dello zodiaco, dal cane al gallo, dalla scimmia al cavallo. Il topo temendo di poter essere mangiato dal gatto, lo imbrogliò, dandogli come data prefissata della festa un giorno sbagliato. Con sua grande disdetta il povero animale fu l'unico a non partecipare al meraviglioso banchetto ed è questo il motivo per il quale non compare più tra i segni zodiacali. Il gatto e il topo divennero così acerrimi nemici... con grande dispiacere da parte di Thoru che sin da piccola aveva sempre desiderato di poter essere del segno del gatto. Per una serie di coincidenze viene a sapere che in quella casa vive anche un suo compagno di classe, Yuki Soma, con suo zio Shigure e suo cugino Kyo… ma finisce qui? Certo che no… alcuni membri della famiglia Soma sono stati maledetti e portano su di sé la maledizione dello zodiaco cinese: Yuki è il topo, Kyo il gatto e Shigure il cane. Quando le persone maledette vengono in contatto con una persona del sesso opposto si trasformano nell’animale a loro destinato.
Convinta da Shigure, padrone di casa, a fermarsi a vivere con loro a patto di non rivelare a nessuno il loro segreto, Toru comincia ad incontrare uno dopo l'altro i vari membri della famiglia Soma e scopre come Kyo, che si trasforma in un gatto, venga considerato un reietto dalla sua famiglia a causa di una leggenda che narra di come, tra tutti gli animali che Dio invitò ad una festa, fu proprio il gatto l'unico a non venire perché ingannato dal topo. Toru decide di impegnarsi a liberare la famiglia dalla maledizione, ma così non fa ch
e attirarsi addosso l'odio di Akito, il capofamiglia, che cela un grande segreto...

Sebbene la trama possa sembrare banale e un po’ da bambini, posso assicurarvi che non è assolutamente così. Le vicende che capitano ai person
aggi sono intense, inaspettate e a volte molto crudeli. Ci sono anche diverse storie d’amore, una più bella dell’altra, e il finale è davvero spettacolare.

Il manga è composto di 23 numeri, edito in Italia dalla Dynamic. Ormai è uscito un bel po’ di anni fa, ma se avete occasione di visitare fiere del fumetto o magari fumetterie specializzate lo troverete sicuramente.

5 commenti

  1. Bellissima iniziativa...io mi sono avvicinata da poco ai manga ed è stato subito amore. In questo momento ho iniziato a leggere la serie di Vampire Knight e Uragiri (appena uscito). Di Fruits Basket ne ho già sentito parlare e ho avuto modo di sfogliare qualche volume in fumetteira. Ottimo spunto per una prossima lettura.
    Grazie! Alla prossima settimana...aspetto nuovi consigli.

    RispondiElimina
  2. Grazie a te Jewel69! Sto pensando di trattare prossimamente anche Vampire Knight!

    RispondiElimina
  3. Anche io sto leggendo Vampire Knight! Sono in attesa del volume 13... E al momento sto seguendo anche Black Bird, Sailor Moon e ho preso il 1° volume di un nuovo shojo Love Begins! ^^

    RispondiElimina
  4. Bellissima quest'iniziativa!! Anche io sto leggendo Vampire Knight ma è molto lento con le uscite perciò in contemporanea mi sto leggendo Black Bird...hihi Entrambi molto carini Con questa tua recensione mi è venuta voglia di leggere Fruits Basket :)

    RispondiElimina
  5. anche tu leggi Black Bird! *_*

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!