mercoledì 6 marzo 2019

Recensione: DEMONE DISSOLUTO di Alicia Dawn e Nikita Jakz

DEMONE DISSOLUTO
di Alicia Dawn e Nikita Jakz
(My Demon Trilogy #1)

Editore: Quixote Edizioni
Data di uscita: 1 marzo 2019

TRAMA
Seraphina Orielle, un angelo della luce e del fuoco divino, è anche un oracolo della preveggenza. Considerata un’adolescente in mezzo ai suoi pari, sta ancora destreggiandosi con il suo dono, quando ha la sua prima visione: un maschio affascinante il cui destino è intrecciato intimamente al suo. Ma non è un disegno angelico, e quando Sera scopre questo dettaglio fondamentale, il demone ha già preso possesso del suo cuore.
Ma non della sua abilità di… fuggire.
Un centinaio di anni dopo, Cole Astaroth sta vivendo la sua vita come meglio gli pare, quando non è occupato a soddisfare sordide richieste del suo Padrone. Irascibile e sarcastico, ama creare scompiglio nel regno umano e far supplicare le donne per un suo tocco. La vita per lui è fantastica…
Fino a che il fato non lo raggiunge.
Qualche momento di debolezza, un incontro innocente di troppo e i due sono di nuovo irrimediabilmente invischiati. Ma le cose ora sono molto più complicate. E Cole non ha più molta fiducia o voglia di perdonare.

LA MIA OPINIONE

Sin dalle prime righe è ben chiaro lo svolgimento di questo paranormal romance, che ha una nota erotica ben marcata. La storia d’amore, carnale, passionale che implica anche dei sentimenti, tra i due protagonisti è particolare e movimentata per la loro differente natura: una è un angelo, Serafine mentre l’altro è un demone, Cole.
A distanza di cento anni, dopo aver scoperto il vero Cole e averlo rifiutato, l’angelo torna a cercarlo e qui ricominciano i disastri.

“Tutto questo è stato un tragico errore, un sogno impossibile tra un bugiardo e un’illusa”

La nota erotica è un po’ esasperata a mio parere, un po’ grezza, mi sarei aspettata qualcosa di diverso proprio per il fatto che non si tratta di un semplice romanzo erotico, ma di un paranormal, in cui ci sono angeli e demoni.
Si può dire che questo romanzo è anche una sorta di “viaggio” alla scoperta della sessualità e non solo, per la protagonista femminile che si trova davanti ad innumerevoli novità e chi le fa da guida non è altri che Cole, il demone.
Il demone si da alla bella vita, dopo essere stato ferito da Serafina, ma sa di non averla mai dimenticata.
La passione che lega questi due opposti e li fa rincontrare nel corso dei secoli è ardente e va oltre i limiti posti dalla loro natura.
Sicuramente prima di leggere “Demone dissoluto” avevo aspettative leggermente più alte: ho trovato lo stile di scrittura molto semplice e anche a livello di trama mi aspettavo molto più “movimento” di quello che in realtà ho trovato. Dalla seconda metà della narrazione in poi la situazione si sblocca un pochino e mi sono sentita più coinvolta nella storia che parola dopo parola si è mostrata  più avvincente.


PUNTO DI VISTA: scritto in terza persona
STILE NARRATIVO:  molto semplice, scorrevole
CARATTERISTICHE: paranormal, erotico
SENSUALITA’: sono presenti scene hot
FINALE: non auto-conclusivo

Ringrazio la Quixote Edizioni per la copia ARC del romanzo. 


Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!