martedì 26 marzo 2019

Recensione: Il mio meraviglioso imprevisto di Nicole Teso

Il mio meraviglioso imprevisto
di Nicole Teso

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita ebook: 26/03/2019
Cartaceo: 28/03/2019

Trama

Mercy è una ragazza solare, sempre gentile e disponibile. Lavora in un supermercato e le piace riordinare scaffali e stare in mezzo alla gente. La sera del suo compleanno esce insieme alla sua migliore amica, Juls, per andare a festeggiare. Ballano, bevono e si divertono, ma a fine serata, nel parcheggio, vengono aggredite da due ragazzi conosciuti poco prima nel locale. La situazione sta per mettersi male, quando all’improvviso un misterioso uomo arriva a salvarle. Si scaraventa contro i due ragazzi e li mette in fuga. Mercy rimane folgorata dalla sua presenza, soprattutto perché l’uomo conosce il suo nome. Juls invita l’amica a non rimuginare sull’accaduto e a non interrogarsi sull’identità di quella persona: sono salve e questa è l’unica cosa che conta. Dopo l’episodio le giornate trascorrono normali, ma Mercy non riesce a smettere di pensare all’uomo che le ha salvato la vita, fin quando, una sera, non se lo ritrova davanti. Chi è davvero quell’uomo misterioso e perché conosce così tante cose di lei?

La mia opinione


“Ci sono delle parti nascoste in ognuno di noi.  Certe volte quello che ci manca è un fattore scatenante che smuova i meccanismi. Talvolta è una tragedia; talvolta uno shock. A volte, un avvenimento felice. Nel mio caso era stato un uomo.”


Quello di Nicole Teso è un romanzo enigmatico e tetro, che non ha nulla a che vedere con le favole principesche a cui spesso siamo abituati, ma comunque in grado di travolgere e appassionare. 
Adam è l’uomo che ogni donna sogna d’incontrare: bello, tenebroso,  ma che spesso si comporta in modo non esattamente esemplare.
Un principe (non proprio azzurro) che salva, in ogni senso, la sua Mercy.  
E chi tra noi donne, non ha desiderato almeno una volta nella vita d’incontrare un uomo che la salvi?
Sicuramente, è anche grazie ad Adam che questo romanzo riesce a tenere incollato il lettore, pagina dopo pagina.

“Faresti meglio a scordarti di me, Mercy Stone.”


Mercy è bella e disinvolta, con una vita apparentemente perfetta.  
Due genitori che le vogliono bene, una migliore amica a cui può dire ogni cosa, un lavoro che le piace.
Eppure, Mercy è in grado di nascondere molto bene le sue paure e le sue fragilità.  L’incontro con Adam cambierà ogni cosa, mettendola faccia a faccia con sé stessa. 
Ma chi è realmente quell’uomo? 
L’attrazione e la chimica tra Adam e Mercy sono smisurate ed entrambi i protagonisti  tendono sempre a lasciarsi travolgere completamente alla passione, nonostante poi Adam finisca ripetutamente con l’allontanare Mercy, facendola sentire “sedotta e abbandonata”.
Mercy e Adam sono due anime difficili, che hanno sofferto e che hanno commesso sbagli, eppure s’incastrano alla perfezione. 
Si cercando, si divorano, e non c’è spazio per la razionalità. 


“Fu un bacio completamente diverso dal primo. Fu dolce, e al tempo stesso arrogante. Ci cercammo senza riuscire a smettere di farlo.”


Lo stile della Teso è semplice ed intrigante. 
L’autrice è stata in grado di creare un’atmosfera perfetta, lasciando il lettore con una gran voglia di girare la pagina successiva, per scoprire che cosa accadrà.
“Il mio meraviglioso imprevisto” non è un Dark- Romance a tutti gli effetti, ma ci si avvicina molto.  
E’ un libro che mi ha fatto innamorare, arrabbiare, incuriosire, con un finale in grado di rispondere a tutti gli interrogativi lasciati in sospeso nel corso del racconto. 
Non sono un’amante delle serie di romanzi o dei finali lasciati aperti, ma ammetto che avrei tanto voluto un seguito, forse per rimanere a sognare con Adam e Mercy ancora un po’.
Libro assolutamente consigliato!

Punto di vista: prima persona di Mercy
Sensualità: presenti molte scene hot!
Caratteristiche: intrigante, sensuale, misterioso, appassionante
Stile narrativo: coinvolgente e ricco di suspense
 Tipo di finale: auto-conclusivo

Ringrazio Newton Compton per la copia ARC del romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!