martedì 19 marzo 2019

Recensione: Imperfetti Sconosciuti di Daniela Volontè

Imperfetti Sconosciuti 
di Daniela Volontè 

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita: 24 gennaio 2019

TRAMA
Sabina Villa ha trent'anni, fa due lavori per pagare il mutuo e coltiva una grande passione: la scrittura. I libri che pubblica sono il suo orgoglio. Mette se stessa nelle storie che scrive, perché sa bene quanto le parole abbiano il potere di far emozionare. Un giorno, alla ricerca di informazioni per il suo romanzo, scrive un post sui social in un gruppo di appassionati di moto. L'unico a risponderle è un certo Jacopo, che la contatta in chat privata e si dimostra disponibile ad aiutarla. Con il tempo i messaggi tra i due diventano sempre più assidui, costellati di battibecchi, battute al vetriolo, ma anche di piccole confidenze e consigli. Ma chi è davvero Jacopo? E perché si è lasciato coinvolgere così da una conversazione virtuale cominciata per caso? La curiosità di riuscire finalmente a incontrarsi è forte, ma Sabina sa bene che non basta qualche battuta da dietro a uno schermo a rendere un rapporto sincero. E allora, come è possibile che quando legge quei messaggi le batta così forte il cuore?


LA MIA OPINIONE 


Questo romanzo l’ho acquistato quasi per caso: è stato il titolo ad incuriosirmi, infatti è perfetto perché racchiude l’essenza del libro.
I due protagonisti, Sabina e Jacopo, vivono un momento della loro vita non particolarmente facile né felice; il caso vuole che tramite un social network i due entrino in contatto e si instauri messaggio dopo messaggio un rapporto controverso, che nessuno dei due riesce bene a decifrare. Indecisi su come comportarsi decidono di dirsi sempre la verità e si promettono di non cercare mai di incontrarsi, nonostante vivano entrambi a Milano.
Sabina ha poca fiducia nel prossimo, a maggior ragione se si tratta di un uomo. E’ stata ferita in passato e non vuole assolutamente ripetere lo stesso errore, ha chiuso il suo cuore e la dolcezza che le appartiene emerge solamente nei suoi libri. Nonostante cerchi di uscire con qualcuno e di andare avanti, questo per lei rappresenta un vero ostacolo, ed il pensiero del suo “amico di penna” è un sottofondo non indifferente nelle sue giornate. 
Jacopo vive una vita frenetica ed è famoso nel suo campo lavorativo, a causa di una vicenda scomoda è stato costretto a mettere in pausa la sua vita lavorativa, e non solo, e a nascondersi nell’appartamento di suo fratello Adam. E’ proprio in una giornata disperata che decide di utilizzare l’account del fratello per rispondere ad una scrittrice in cerca di informazioni sulle moto, nonostante lui non ne capisca nulla.
Per tutta la prima parte del libro il rapporto tra i due personaggi si evolve sul web e l’autrice ha reso questo particolare in modo brillante, sottolineando quanto possa essere complicato capire chi si ha davanti, ma allo stesso tempo ha lasciato spazio alla speranza di potersi veramente conoscere in questo modo, ormai non più ambiguo.
Lo svolgimento della storia lascia comprendere come partendo da conversazioni tramite uno schermo si possa arrivare a qualcosa di più, e di come attraverso questo ci si possa spogliare dei propri scudi e lasciare intravedere il proprio “io”.
Ho trovato questo libro molto dolce e interessante, i personaggi sono curati nei dettagli. Le loro storie non potrebbero essere più diverse, ma questo non significa che non si possano incontrare. 
Consiglio questa fantastica storia a chi ha bisogno di un po’ di speranza e di vedere il bicchiere mezzo pieno, ma soprattutto a chi vuole vivere un mix di dolcezza, divertimento e passione.


PUNTO DI VISTA: prima persona, alternato tra i due protagonisti
SENSUALITA’: presente
CARATTERISTICHE: romantico, dolce, piacevole
STILE NARRATIVO: semplice e scorrevole
FINALE: autoconclusivo

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!