martedì 28 maggio 2019

Recensione: That Guy di Kim Jones

That Guy
di Kim Jones

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita ebook: 29/05/2019

Trama
Avete presente quel tipo di ragazzo? Il frutto delle vostre fantasie più romantiche, il classico protagonista dei libri. È ricco, potente e, ovviamente, sexy. Vive in un appartamento stupendo, sa essere irritante ma solitamente ha un buon motivo nascosto nel passato a giustificare il suo comportamento. Ero convinta anche io che non esistesse. E invece ho conosciuto Jake. 
Mi chiamo Penelope e sono una scrittrice. Ho trascorso anni alla disperata ricerca di un uomo che fosse all’altezza dei miei protagonisti e adesso che so che esiste, ho una missione: farlo innamorare perdutamente di me. Non dovrebbe essere un’impresa troppo difficile. Certo, ho i miei difetti, ma sono sicura di potercela fare. C’è solo un problema: ho fatto una stupidaggine e adesso Jake mi odia. Ma sfortunatamente per lui… ho deciso che è quello giusto per me. E in un modo o nell’altro riuscirò a conquistarlo.


La mia opinione



That guy racconta la storia di come il furto di una mer*a di cane possa cambiarti la vita. O almeno è quanto è successo a Penelope, scrittrice squattrinata che per fuggire dal proprietario dell’animale produttore della cacca in questione si è infilata in una limousine, scoprendo poi di essere stata scambiata per una prostituta di lusso e portata in un appartamento meraviglioso, uno dei classici appartamenti dei super mega belli e super mega ricchi protagonisti dei romanzi. Il proprietario non c’è e lei, contro ogni buonsenso, approfitta di tutti i confort che quella meraviglia di appartamento le offre, intenzionata ad andarsene prima che Mr Swagger ritorni. Lui però torna prima del previsto, la trova, e la caccia furibondo. Lei invece se ne innamora all’istante perché lui è proprio quel ragazzo, il ragazzo perfetto che credeva esistesse solo nei libri. La sua missione, a quel punto, diventa fargli capire che lei è la persona giusta per lui. Dopo pochi minuti di lettura ancora non sapevo se questo libro mi sarebbe piaciuto, ma avevo comunque una certezza: la protagonista era, ed è, totalmente fuori di testa, non saprei esprimerlo meglio. Lei stessa ammette di avere dei problemi con la gestione della rabbia, ne è consapevole ma vive bene comunque, spendendo denaro che in realtà non possiede per recarsi a Chicago e vendicare il cuore spezzato della sua migliore amica -da qui la storia della cacca di cane rubata-. Penelope è davvero un personaggio, non sono certa mi sia piaciuta, l’ho sicuramente trovata un po’ folle, con il suo paragonare costantemente ciò che la vita le sta offrendo con quello che accadrebbe invece all’interno di un romanzo, il suo possibilmente. D’altra parte l’ho apprezzata perché dice esattamente –anche se non necessariamente volutamente- quel che le passa per la testa. Niente segreti, nessun sì che vorrebbe essere un no o viceversa. Jake Swagger, per come ce lo presenta Penelope, promette molto bene ma non mi ha particolarmente colpita, probabilmente per il punto di vista della narrazione unicamente femminile. 
Se cercate un libro romantico, da occhi pucciosi, grandi sospiri e brividoni, non credo sia questo quello che fa per voi. Se invece cercate un libro piacevole, senza traumi e disgrazie, leggero e con una protagonista un po’ fulminata, decisamente That guy fa al caso vostro.   


Punto di vista: prima persona Penelope, fuorchè l’epilogo
Sensualità: scene hot presenti
Caratteristiche: leggero, simpatico
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: auto-conclusivo  





Ringrazio la Newton Compton per la copia ARC del romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!