giovedì 23 maggio 2019

Recensione: Tutto per gioco di L.A. Casey

Tutto per gioco
di L.A. Casey

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita: 23/05/2019

Trama
Per questo Natale tutti i bambini hanno espresso lo stesso desiderio: avere un giocattolo all’ultima moda. Charli, la nipotina di Neala Clarke, lo ha chiesto a sua zia. E deludere le aspettative di Charli non è un’opzione contemplata. Ma manca solo una settimana alla Vigilia e il regalo più desiderato di sempre sembra essere esaurito in ogni negozio della città. Neala però intende mantenere la promessa. Darcy Hart, dopo anni passati tra feste e donne, ha deciso di recuperare il rapporto con il suo adorabile nipotino di sei anni, Dustin. Ecco perché, quando gli ha chiesto un particolare giocattolo per Natale… ha subito risposto di sì. Fortunatamente ne è rimasto uno in un solo negozio della città. Sfortunatamente non è l’unica persona a volerlo. E la sua rivale – a quanto pare – è l’unica donna completamente immune al suo fascino. Per Neala e Darcy sta per iniziare una spietata guerra senza esclusione di colpi. Ma il Natale è alle porte e i miracoli possono sempre accadere…
Si tratta solo di un giocattolo, ma sarebbero disposti a tutto per averlo…

La mia opinione:

Darcy e Neala da piccoli erano amici per la pelle, erano in pratica il centro del mondo l'uno dell'altra. Poi Darcy fa un torto a Neala, uno che agli occhi di una bambina di 10 anni è qualcosa di imperdonabile, ed è così che l'amore che provavano si trasforma in odio, ma in odio profondo. Crescendo non possono stare nella stessa stanza senza litigare e, purtroppo per loro accade spesso, perché non solo loro due erano migliori amici, ma lo sono anche le rispettive famiglie. L'amicizia che lega la famiglia di Darcy a quella di Neala è così forte che fanno praticamente tutto insieme, natali, capodanni, cene, insomma sono sempre assieme. Ma Darcy e Neala non si limitano a litigare, loro si fanno i dispetti come se avessero ancora 10 anni, quando di anni ne hanno invece 25. 
Il culmine di tutto sarà a pochi giorni dal Natale e per colpa di un giocattolo che entrambi vogliono da regalare ai rispettivi nipoti, ma di cui ne è rimasto solo uno. 
L'odio che provano emerge all'ennesima potenza dando così il via ad una serie di catastrofici e divertentissimi avvenimenti.
Il confine tra odio e amore è talmente sottile da essere quasi invisibile, il problema principale è che non possono parlarsi senza correre il rischio di ammazzarsi a vicenda!!!
Ho riso moltissimo leggendo questo libro. Darcy e Neala sono veramente due pazzi furiosi, quello che riescono a combinare è davvero fuori dal mondo. Nessuno dei due si tira indietro nei confronti dell'altro, arrivando a coinvolgere anche le rispettive famiglie, che neanche a dirlo, sono pazzi quanto loro!
La Casey è veramente una garanzia, con un suo libro tra le mani ti ritrovi sempre dentro una storia unica! In questo libro ho ritrovato l'atmosfera scanzonata molto simile a quella della serie Love. Anche Neala e Darcy, assomigliano un po' a Bronagh e Dominic all'inizio della loro conoscenza. Con il suo stile sempre fluido e accattivante, la Casey riesce a tenermi incollata alle pagine come poche altre autrici riescono a fare.
Non ci si annoia mai nel leggere le sue storie, e questa non fa eccezione. Un'altra cosa dove la Casey eccelle sono i dialoghi tra i protagonisti, che sono sempre frizzanti e arguti. Il botta e risposta che riesce a creare, ti tiene sempre ancorata alla storia senza mai lasciarti in sospeso. Diversamente da tutti i libri precedenti, questa volta abbiamo anche il punto di vista maschile e questo rende davvero la storia molto più interessante, soprattutto perché le reazioni di Darcy a quello che gli combina Neala sono davvero spassosissime!!!! E poi c'è la parte romantica, perché è vero che Darcy e Neala hanno passato gli ultimi 15 anni a cercare di uccidersi a vicenda, ma è anche vero che tutto questo alla fine non è stato altro che una sorta di “corteggiamento” da entrambe le parti, il problema però è che, a differenza di tutti quelli che li conoscevano, famiglie comprese, che avevano capito che loro due si amavano e che erano destinati a stare assieme, loro invece non avevano capito proprio niente e, quando questa consapevolezza è arrivata, nessuno dei due (specialmente Darcy ma lui è un uomo e si sa, arriva dove può XD) è riuscito a gestirla nel modo giusto, quindi per vivere il loro happy ending abbiamo realmente dovuto attendere l'ultimissima pagina.
Ecco, arrivati qui troviamo il tasto dolente, non abbiamo un vero e proprio epilogo e questo abbassa sempre un po' il mio voto finale, perché un finale senza un bel epilogo che si rispetti non è un vero finale. Ma a parte questo è stata una bellissima e divertentissima lettura, come non mi capitava da tanto di leggere, Darcy e Neala sono spassosissimi e anche dolcissimi (ma questo solo dopo la metà del libro, prima sono solo due matti scriteriati!!) personaggi che, circondati dalle loro altrettanto pazze famiglie, vi terranno compagnia per qualche ora facendovi ridere a crepapelle, facendovi anche un po' soffrire quando tutto sembrava perduto e facendovi sospirare quando tutto va come deve andare!!!

Punto di vista: Prima persona alternata
Sensualità: qualche scena hot
Caratteristiche: divertente, romantico
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: auto-conclusivo ma senza un epilogo degno di nota




Ringrazio la Newton Compton per la copia ARC del romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!