lunedì 17 giugno 2019

Recensione: Pretty di Kylie Scott

Pretty
di Kylie Scott 
(Dive Bar Series #2) 

Editore: Newton Compton Editori 
Data di uscita: 17/05/2019

Trama
Joe era sicuro che suo fratello Eric avrebbe perso interesse nello stupido sito di incontri per cui si era entusiasmato. E che, come al solito, sarebbe toccato a lui occuparsi di sistemare le cose. E infatti, quando Eric gli chiede di cancellare l'account, Joe finisce per fare accesso con le sue credenziali intenzionato a togliersi al più presto di torno quella noiosa incombenza. Ma un messaggio cattura la sua attenzione...
Alex è divertente, gentile e sembra essere proprio il tipo di ragazza che non si incontra tutti i giorni. In un momento di debolezza Joe risponde alla sua email e tra loro inizia uno scambio di messaggi, che si trasforma ben presto in una vera e propria corrispondenza quotidiana. Joe non avrebbe mai pensato di innamorarsi, ma a volte il destino ama stupirci con dei colpi di scena.


La mia opinione



Pretty è il secondo ed auto-conclusivo volume della serie contemporary romance Dive Bar. 
Ci troviamo quindi nuovamente a Coeur D'Alene, cittadina dove è praticamente ambientato l'intero romanzo e dove si trova lo storico locale Dive Bar. 
Alex, la protagonista femminile nonché unica narratrice di questa storia, proviene però da Seattle, presentandosi a sorpresa al Dive Bar per conoscere Eric, il ragazzo conosciuto online grazie ad un sito d'incontri che da mesi è diventato il suo confidente virtuale e per il quale ha decisamente preso una cotta. 
Purtroppo però, Eric non ha idea di chi lei sia e di cosa stia parlando, finché non si ricorda di aver chiesto mesi prima al fratello Joe di chiudere il suo profilo sul sito d'incontri.
Joe ammette subito la sua colpa confessando di essere stato lui il suo amico di penna per tutto quel tempo, ma Alex non la prende affatto bene. Dopotutto è stata presa in giro per mesi, si è aperta con lui, si è fatta coraggio (spinta anche dalla migliore amica) ed ha preso un volo per arrivare a Coeur D'Alene per incontrare finalmente di persona il ragazzo  dal quale aspettava sempre con ansia un messaggio!
A sua difesa, c'à da dire che Joe non l'ha mai presa in giro, tutti gli scambi sono stati sinceri, lui era veramente affascinato da lei e dalle sue parole, ha tenuto il segreto sulla sua reale identità semplicemente perché completamente diverso dal fratello a livello fisico.
Alex solitamente è attratta da tipi eleganti e da una bellezza più classica, mentre Joe è l'esatto opposto, lui è una specie di “bigfoot biondo” per usare le parole della stessa protagonista: capelli e barba lunga bionda, fisico muscoloso e sexy... un boscaiolo vichingo in pratica!
L'attrazione scatta e si evolve abbastanza in fretta tra Alex e Joe, come per il precedente volume anche questa storia copre un arco temporale piuttosto breve, periodo in cui Alex sarà costretta a fermarsi in città per una ragione o l'altra (le scoprirete leggendo...). 
Joe è un ragazzo gentile e disponibile, si preoccupa per tutti, si fa carico di molte più responsabilità di quante dovrebbe e lavora sia al Dive Bar che nell'impresa del padre con il quale ha qualche scontro. 
Alex invece lavora da casa sua come grafica, è un tipo abbastanza chiuso e non si sente particolarmente a suo agio in mezzo alla gente. Inoltre non ha idea di cosa sia una relazione vera e propria. 
I due mi sono piaciuti a momenti alterni. Lui mi è piaciuto molto soprattutto all'inizio, quando tenta di recuperare la fiducia di Alex perché non vuole perderla, ma poi quando lei finalmente dimostra di tenerci e fidarsi si perde per strada. 
Mi ha fatto storcere un po' il naso la situazione!
La Scott scrive comunque in maniera molto scorrevole e la storia l'ho divorata in un attimo come al solito, soltanto che alla fine non mi sono sentita soddisfatta come ai tempi della serie Stage Dive! A proposito, nel finale, e quello mi è piaciuto molto, c'è anche un cameo di alcuni membri del gruppo! Per me la loro serie resta la migliore di questa autrice.


Punto di vista: prima persona di Alex + qualche scambio di email
Sensualità: scene hot presenti
Caratteristiche: sexy, romantico, veloce
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: auto-conclusivo




Ringrazio la Newton Compton per la copia ARC del romanzo

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!