martedì 30 luglio 2019

Recensione: In due sotto un tetto di Helena Hunting

In due sotto un tetto
di Helena Hunting 
(Shacking Up Series #1)

Editore: Always Publishing 
Data di uscita: 25/07/2019

La Trama
La vivace, estrosa Ruby Scott è indietro di mesi sull’affitto e non sembra riuscire ad accaparrarsi un solo lavoro a Broadway. 
Ma il suo sogno è il palcoscenico e Ruby non vuole rinunciarci, persino davanti alla minaccia di suo padre di tagliarle i fondi per vivere nella Grande Mela se non accetta di lavorare con lui nel suo impero farmaceutico. 
L’unica possibilità per salvarsi da questo destino è l’importante audizione per cui si sta preparando da giorni, ma quando arriva il grande momento, una terribile influenza manda all’aria – nel modo più umiliante possibile – la sola occasione di Ruby. 
Tutto per colpa di un misterioso, quanto affascinante estraneo che, alla festa della sera prima, ha ben pensato di baciarla… per poi tossirle in faccia! 
Quando tutto sembra perduto e Ruby sta per rimanere senza casa, la sua migliore amica trova una soluzione geniale: badare agli animali esotici del cugino del suo fidanzato, il facoltoso magnate degli alberghi Bancroft Mills, e alloggiare nel suo attico superlusso mentre lui è in Europa per affari. L’idea è perfetta, ora non resta che convincere Bancroft a lasciar vivere una perfetta sconosciuta in casa sua. 
Ma, dopotutto, Ruby potrebbe non essere davvero una perfetta sconosciuta dato che Bancroft Mills non è altri che l’uomo che l’ha fatta ammalare, rimanere senza casa... e le ha anche rubato il miglior bacio della sua vita! 
Così l’esuberante attrice e il magnate con un passato ribelle da rugbista stringono un accordo dagli esiti esilaranti: dividere l’appartamento fino a che la vita di Ruby non prenderà una nuova piega, ma ci sarà abbastanza spazio per due cuori sotto lo stesso tetto?


La mia opinione


Helena Hunting esordisce in Italia con In due sotto un tetto, una commedia romantica auto-conclusiva dotata di humor, sensualità, un Magnifico Baciatore e qualche speciale animaletto domestico!
La trama di questo romanzo mi ha stuzzicata al primo colpo, mi sono immersa nella lettura senza chissà quali aspettative non conoscendo lo stile di questa autrice, ma a lettura terminata non posso che ritenermi piacevolmente colpita dalla Hunting. 
Ruby è una ragazza testarda e determinata ad inseguire il suo sogno di attrice ed arrivare ad esibirsi a Broadway.  Nella parte iniziale Ruby è la sfigata della situazione, sembra che tutto le vada storto, quindi è immediata la simpatia che nasce nei suoi confronti.
Dopo uno scambio di persona, un bacio mozzafiato da parte di uno sconosciuto che le ha trasmesso i germi dell'influenza, un'audizione importante andata a monte per un ruolo che le avrebbe garantito uno stipendio fisso per diversi mesi, Ruby si ritrova praticamente senza casa e senza lavoro. Chiedere aiuto a papino vorrebbe dire dichiararsi fallita ed ammettere la propria sconfitta, quindi non se ne parla!
La sua migliore amica ha però un'illuminazione: Bancroft, il cugino del suo fidanzato, andrà all'estero cinque settimane per lavoro e ha bisogno di qualcuno che si prenda cura del suoi due animaletti esotici, così le ragazze escogitano un piano per far assumere Ruby, in modo che possa trasferirsi direttamente da lui ed avere così ancora un po' di tempo per trovare una soluzione ai suoi problemi. Il destino ci mette il suo zampino quando si scopre che Bancroft altri non è che lo sconosciuto/Magnifico Baciatore che l'ha contagiata. Il bacio è stato elettrizzante per entrambi, lui si sente persino in colpa per averla fatta ammalare e aver così mandato all'aria la sua opportunità lavorativa, quindi il gioco è fatto, Ruby sarà la sua pet-sitter!
Il sogno di Bancroft era diventare un giocatore professionista di rugby ed ha raggiunto il suo obiettivo, soltanto quando si è dovuto ritirare ha iniziato a lavorare per la nota catena alberghiera di lusso di famiglia come desiderava suo padre, anche se non ama più viaggiare così tanto.
Essendo uno sportivo è un uomo dotato di un fisico da urlo oltre ad essere un baciatore memorabile, e se poi aggiungiamo il fatto che ama gli animali ed è gentile e premuroso è un book boyfriend più che promosso!
Ruby mi è piaciuta soprattutto grazie al suo umorismo ed alla voglia di farcela con le proprie forze anche quando potrebbe prendere la strada più facile. 
La mia parte preferita del romanzo è stata sicuramente tutta la parte di attesa, quando i due protagonisti iniziano a conoscersi e di pari passo la chimica e l'interesse tra i due diventa sempre più evidente. Anche se c'è un oceano di mezzo, non manca giorno che Bancroft e Ruby si sentano al telefono o in video, per aggiornarsi sui due simpatici animaletti, ma anche perché si capiscono e si trovano a loro agio confidandosi l'una con l'altro e stuzzicandosi. 
Io sono una fan della tensione sessuale crescente, di tutta quella fase di preliminari verbali composta da frecciatine e doppi sensi, e la Hunting è stata veramente bravissima in questo! 
Ho trovato la penna di questa autrice molto scorrevole e fresca, capace di emozionarmi e farmi sorridere al tempo stesso.  In due sotto un tetto è una lettura romantica e ironica che vi consiglio di leggere in questo periodo estivo. Io sono curiosa di leggere altre storie di questa autrice!


Punto di vista: prima persona, alternato
Sensualità: tanta tensione sessuale e scene hot presenti
Caratteristiche: romantico, tenero, ironico
Stile narrativo: scorrevole, molti dialoghi e frecciatine
Tipo di finale: auto-conclusivo




Ringrazio la Always Publishing per la copia ARC del romanzo

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!