lunedì 22 luglio 2019

Recensione: Un maledetto per sempre di Bianca Marconero

Un maledetto per sempre
di Bianca Marconero

Self-publishing
Formato: ebook e cartaceo su Amazon
Data di uscita: 15/07/2019

Trama

Cosa sei disposto a fare per la persona che ami?
Cosa sei disposto a fare per ritornare a casa?


Brando e Agnese si sono lasciati. Sono passati tre anni dalla loro separazione. I ricordi sono i loro compagni silenziosi ma cercano di andare avanti e ricostruire le loro vite. Brando, dopo le vicende accadute a Montréal, desidera una felicità di base, fatta di amicizia, lavoro e affetti. Vuole consolidare il successo della sua band, gli Urban Knights, e soprattutto desidera innamorarsi di nuovo. Quando incontra Penny, una giovane fotografa, si convince di aver trovato la persona che può aggiustare il suo cuore spezzato. 
Agnese vive a Milano e ha un unico obiettivo: proteggere la persona più importante della sua vita. Affronta le difficoltà a testa alta, in fuga dal padre, il senatore Goffredo Altavilla e in lotta continua con Lucio, divenuto ora l’avvocato del senatore. 
Dopo una serie di appuntamenti mancati con il destino, Brando ritrova Agnese e scopre l'esistenza di Jacopo. L'incontro fornirà l'occasione per ripartire un'altra volta o sarà l'ennesima caduta verso un finale sbagliato? In che direzione va il "per sempre", quando i segreti del passato diventano troppo ingombranti, quando l'amore deve essere gridato, quando la fiamma brucia ancora, pronta a divampare, per l’ultima volta?
Capitolo conclusivo della storia di Brando e Agnese, protagonisti di "Un maledetto lieto fine".

Ordine di lettura consigliato:
Un maledetto lieto fine - Recensione QUI 
Montreal
Un maledetto per sempre 
Un maledetto addio (novella prequel)



La mia opinione

Il seguito di “Un maledetto lieto fine” è finalmente uscito ed è in pieno stile Bianca Marconero, che ancora una volta non delude.
Troviamo i personaggi esattamente nel punto in cui li avevamo lasciati nel primo volume: Brando e Agnese sono entrambi estremamente cambiati e segnati da tutto quello che la vita ha messo loro davanti, in un modo o nell’altro. Il primo si sta riprendendo da quello che è stato il colpo più duro della sua vita, la seconda invece tenta a tutti i costi di mantenere suo figlio e cercare di combattere la cattiveria e la prepotenza di suo padre e dei suoi due “tirapiedi” Mattia e Lucio.
Le emozioni sono protagoniste di questa storia esattamente tanto quanto Agnese e Brando, si può dire che loro dettano il ritmo calzante del romanzo e non sono sempre positive né negative; c’è un giusto equilibrio tra gioia e dolore, ma non si può dire lo stesso di quello che c’è tra il bene ed il male.

“La verità è che quando ci sono di mezzo i sentimenti, gli equilibri si rivelano fragilissimi. Si diventa sospettosi, territoriali. Stupidi. So di cosa parlo.”

I personaggi “cattivi” giocano un ruolo fondamentale e molto frustrante, ma che mantiene l’andamento del libro vivo in tutti i momenti, senza mai annoiare il lettore.
Brando e Agnese sono cresciuti: per certi versi sono più maturi invece per altri sono gli stessi di tre anni prima. Ritrovarsi è per loro due una via di mezzo tra l’aprirsi di una seconda possibilità e la paura di cadere nel vuoto senza saper volare e senza paracadute.

“Se mai ho attraversato una turbolenza è stata questo bacio, se mai sono precipitata è successo nel momento in cui lui mi dà la misura del suo desiderio. E io lo sento immenso. Pulso, batto, mi spezzo e lo bacio.”

Il bello è proprio che questi due giovani innamorati sanno osare, sanno vivere a pieno nonostante il destino non sia dalla loro parte.
Fino alla fine avrete la sensazione di essere con l’acqua alla gola e un buco nello stomaco, ma non preoccupatevi è questo a rendere eccezionale questo libro.

Punto di vista: alternato tra i due protagonisti (Agnese e Brando)
Sensualità: scene hot presenti
Stile narrativo: scorrevole
Caratteristiche: amore, passione, struggimento
Finale: conclusivo



Ringrazio l'autrice per la copia ARC del romanzo

1 commento:

  1. Grazie Julie 💝 grazie per essere stata con me fino alla fine è per la tua bellissima recensione.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!