venerdì 9 agosto 2019

Recensione: Game of love di Claire Contreras

Game of love
di Claire Contreras

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita ebook: 09/08/2019

Trama
Warren Silva è tornato a New York dopo anni in cui la sua carriera stellare di calciatore lo teneva impegnato in Europa. È uno degli uomini più ammirati e desiderati al mondo e non vede l'ora di sbrigare una fastidiosa faccenda familiare per tornare alla sua vita perfetta – fatta di donne e auto di lusso – che lo aspetta oltreoceano. Ma Warren non si aspettava di incontrare qualcuno come Camila. Nel momento in cui i loro occhi si incontrano, capisce che niente sarà mai più come prima.
Camila è una donna forte e indipendente. Lavora come architetto in un'associazione benefica e mette sempre il bene degli altri al primo posto. Nonostante le scintille che volano durante il suo primo incontro con Warren, Camila sa bene che i loro mondi sono troppo distanti per dare retta all'attrazione che prova per lui. Warren, però, è molto più testardo di quanto lei possa immaginare...


La mia opinione

Game of love è un contemporary romance auto-conclusivo nato dalla penna di Claire Contreras. 
Di questa autrice ho letto ogni romanzo pubblicato in italiano e ogni volta è riuscita a conquistarmi ed emozionarmi con la sua prosa e i suoi personaggi.
Game of love è scritto alternando il punto di vista dei due protagonisti principali, Warren e Camila, e ci trascina in quella che possiamo considerare una specie di favola moderna dove al posto del principe azzurro abbiamo un famoso calciatore. 
Warren Silva ha lasciato New York quando aveva quattordici anni per inseguire il suo sogno di diventare calciatore e non vi ha più fatto ritorno se non in brevi e rarissime occasioni. Ora è un trentunenne conosciuto più o meno in tutto il mondo, ma è in Europa dove vive e gioca a calcio in una famosissima squadra inglese che proprio tutti lo conoscono come “Macchina da Guerra” sul campo e come playboy nella vita privata. 
Warren non è soltanto un calciatore strapagato, ma anche un investitore della società immobiliare Belmonte, la stessa società che sta per sfrattare tutti gli inquilini di un palazzo del quartiere Washington Heights di New York, compresa la protagonista Camila. 
Camila è, per sua stessa definizione, “una ragazza dominicana al verde di Washington Heights”, quindi l'esatto opposto del bel protagonista. Ma la nostra cenerentola della situazione non è una creatura fragile e ingenua, al contrario, Camila non accetta aiuto facilmente, è indipendente e sfuggente, e sopra ogni cosa non si lascia affatto incantare dalla popolarità. Non a caso è con ogni probabilità l'unica ad aver mai avuto il coraggio di rifiutare Warren Silva.  
Nella parte iniziale del romanzo, l'autrice gioca molta sul corteggiamento da parte di Warren, lui è sempre più intrigato da Camila e vuole sfruttare il poco tempo che ha a disposizione in città  per conquistarla. Si percepisce molto bene la tensione sessuale tra i due, perché nemmeno Camila è indifferente al magnetismo di Warren, ma allo stesso tempo è consapevole che provengono da due mondi diversi, inoltre lei non si fida facilmente delle persone, figuriamoci di uno che passa da una donna all'altra come niente. 
Difficile dire chi dei due mi sia piaciuto di più, sono due personaggi ben delineati anche se diversi, Camila è una donna che ama la sincerità, è schietta e sa vedere oltre la maschera del famoso calciatore. Conosce e si innamora del vero Warren, anche se poi lui le gioca un bello scherzetto. 
Warren mi è piaciuto sempre, anche quando saltano fuori i suoi altarini, non li ho trovati affatto imperdonabili, anche se capisco bene la reazione impulsiva di Camila a riguardo. Curiose? Dovete leggerlo per capire! 
Vi basti sapere che, oltre al fattore lontananza ed alle origini diversi, i due protagonisti dovranno fare i conti anche con un ostacolo diverso. 
La storia di Warren e Camila non è soltanto la favola romantica e sexy che a tutte le ragazze piacerebbe vivere, è una storia dove i compromessi sono necessari per far funzionare le cose e dove la fiducia gioca un ruolo importante. 
Di questo romanzo della Contreras mi è piaciuto quasi tutto, dall'inizio all'epilogo, compresi i risvolti inaspettati.
Se amate gli sport romance dolci e sexy con qualche retroscena non potete perdervelo! E se vi piace la scrittura di questa autrice vi consiglio di recuperare anche tutti gli altri sui libri, in particolare Love for Love, il mio preferito!

Punto di vista: prima persona alternata
Sensualità: tensione, scene hot presenti
Caratteristiche: sportivo, favola moderna, romantico, dolce
Stile narrativo: scorrevole 
Tipo di finale: auto-conclusivo con epilogo


Ringrazio la Newton Compton per la copia ARC del romanzo

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!