venerdì 6 settembre 2019

Recensione: Come il sole di Miriam Tocci

Come il sole
di Miriam Tocci

Editore: Amazon Publishing
Data di uscita ebook: 03/09/2019

Trama
Si può rinascere dalle ceneri della propria vita?
Giulia vuole credere in se stessa. È difficile però, quando tutto va storto. Nel giorno del suo trentesimo compleanno, scopre di essere stata tradita dal fidanzato e perde l’incarico nella casa editrice dove lavora. La vita sembra crollarle addosso, ma Giulia fa tabula rasa: con il sorriso sulle labbra e il cuore a pezzi, accetta un nuovo impiego in un campeggio sul lago Trasimeno, decisa a rinascere.
Marco, agente dei nocs rimasto vittima di un infortunio durante un’operazione di commando, ha invece perso ogni speranza. È tormentato da incubi e da un lacerante senso di colpa per la morte di un compagno e amico, e vive all’ombra di se stesso, con l’unica prospettiva di mantenere fede a una promessa. L’incontro casuale e brillante con Giulia riesce a portare luce nella tempesta di Marco e l’attrazione si rivela subito intensa per entrambi.
Sulle sponde del Trasimeno illuminato dalla primavera, Giulia sente che solo grazie all’amore è realmente approdata a una vita nuova, finché un pericolo non si affaccia inaspettato, rompendo ancora ogni equilibrio.

La mia opinione


Le storie di Giulia e Marco sono completamente diverse, eppure entrambe complicate e molto intense. Le ultime esperienze vissute da Giulia le hanno fatto cambiare idea sugli ultimi dieci anni della sua vita, complice il suo fidanzato, e questo l’ha sconvolta almeno fino a quando non ricomincia a respirare e decide di dare un taglio con il passato e aprirsi ad una nuova vita. 


“Non esistono lavori perfetti, storie d’amore perfette o compleanni perfetti: le giornate storte arrivano e basta. E, a volte, riescono a stravolgerti la vita”


Fare tabula rasa e cominciare un nuovo lavoro nel campeggio di Fermo e Mel, sul lago Trasimeno, da una forza incredibile alla protagonista femminile che si rivela essere una vera e propria forza della natura pronta a rinascere. 
Marco, reduce da un incidente sul lavoro molto grave in cui ha perso il suo migliore amico, è tornato dal padre per un periodo, proprio nel campeggio dove lavora Giulia.
Dal momento in cui le vite dei due protagonisti si incrociano la storia entra nel vivo e le emozioni si amplificano. Giulia è davvero come un raggio di sole nella vita di Marco, così come lui è la chiave che le permette di scoprire lati di sé ancora inesplorati.  

“Forse non esisteva una risposta alle sue domande, o forse ce n’era una sola per rispondere a tutte. Si trattava di vivere. Vivere e basta, godendo dell’amore.” 


Marco e Giulia fanno sognare il lettore dimostrando come nella vita è possibile avere una seconda possibilità e come non bisogna sprecarla. 
Ho apprezzato molto lo stile di questa autrice: pulito, chiaro e coinvolgente. Se avete voglia di emozionarvi e leggere un romanzo intenso questo è decisamente la scelta giusta. Assolutamente consigliato!


PUNTO DI VISTA: terza persona
SENSUALITA’: sono presenti scene d’amore 
STILE NARRATIVO: scorrevole, semplice
CARATTERISTICHE: emozionante, temi importanti, passionale
FINALE: auto-conclusivo con epilogo


Ringraziamo Amazon Publishing per la copia ARC del romanzo

1 commento:

  1. storia carina di una scrittrice italia tra le più interessanti
    i personaggi sono approfonditi e realistici (visto che sono tutti made in italy 100%)anche quelli di complemento sono ben sviluppati
    avevo già letto la serie dei rugbsti ma miriam tocci qui ha fatto ancora meglio 4 stelle meritate e da leggere

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!