martedì 5 novembre 2019

Recensione: Four and Ever di B.B. REID

Four and Ever
B.B. REID
(When Rivals Play Series #1)

Editore: Always Publishing
Data di uscita: 24 ottobre 2019

Trama
Dopo aver rubato una motocicletta per gareggiare in una corsa clandestina, la sedicenne ribelle e indipendente Four viene costretta da sua madre ad abbandonare la Virginia e a trasferirsi con lei a casa del suo nuovo raffinato fidanzato, che la tira fuori dai guai. Catapultata in un'esclusiva cittadina di ricchi con tanto di accademia privata, in una gigantesca magione in cui si sente decisamente fuori posto, Four scopre di non essere da sola. Il suo ricchissimo salvatore, infatti, ha un figlio. E anche lui pensa che Four sia decisamente fuori posto. Ever McNamara è un principe feroce, abituato a comandare su tutto e tutti alla Brynwood Academy, e ciò che vuole è liberarsi dell'arrampicatrice sociale e della sua figlia stracciona che suo padre ha portato a casa loro. Sin dal loro primo scontro, Four cerca di difendersi con le unghie e con i denti ma fallisce. Il principe di Brynwood riesce a farla esiliare in collegio in Europa per un anno. Ora, un anno è passato e Four è tornata a Blackwood Keep con un solo proposito, quello di pareggiare i conti. Ma anche Ever sembra avere un suo misterioso obbiettivo, uno che potrebbe metterlo in pericolo. Dietro l'illusione dorata della sua vita perfetta, si nasconde qualcosa di temibile. Scoprire i segreti del principe della Brynwood Academy potrebbe essere il modo per segnare, una volta per tutte, la sua caduta? Oppure questi segreti oscuri potrebbero finire per legare Four ed Ever per sempre? Lui è il re dell'accademia, lei la regina dei bassifondi.


La mia opinione


Premessa necessaria è che questo libro fa parte di una serie di volumi autoconclusivi e in ognuno di questi si svolgeranno le vicende di personaggi collegati tra loro. Come anticipa il titolo questa è la storia di Four ed Ever, che si mostra da subito particolare ed avvincente. 
Four è una giovane ragazza con una situazione familiare molto particolare e al limite, le piace il brivido del rischio ed è così che dopo l’ennesima corsa clandestina in moto per lei cominciano i guai seri. In pochissimo tempo tutto cambia: la protagonista si trova a vivere una vita che non è la sua, nella casa del nuovo compagno della madre e come se non bastasse arriva anche un inatteso “fratello acquisito”: Ever. 


“Perché quando trovavo guai, non riuscivo assolutamente a restargli lontano.”


I due non vanno d’accordo da subito per contrasto: non c’è nulla che sembra accomunarli, ma tra vari dispetti e tentativi di vendetta scatta qualcosa che non dovrebbe minimamente esistere: attrazione, emozioni e amore piombano nella vita dei due giovani che a tutto avrebbero pensato meno che a ciò. 
Ever è misterioso, a tratti appare come una persona piuttosto pericolosa e inoltre si mostra scontroso sin dall’inizio nei confronti di Four, ma nel corso del romanzo la sua vera natura risulta essere bivalente.

“Insieme, i due sembravano pericolosi. Come un conquistatore e un corruttore.”


Tutta la storia è intrecciata tra i misteri della famiglia di Ever ed i suoi affari loschi e l’amore che piano piano cresce dentro di lui, proprio nel momento in cui mai avrebbe pensato di potersi permettere una tale debolezza.
C’è molto da imparare dai due protagonisti che maturano nel corso della narrazione e sviluppano delle personalità ben definite che adorerete. 
Nota dolente è stato il tanto atteso epilogo, in cui però, a mio avviso non è stata soddisfatta la curiosità riguardo elementi della cornice narrativa. Si percepisce un lieto fine, ma rimane un punto di domanda: e poi? 

PUNTO DI VISTA: prima persona alternato
CARATTERISTICHE: adolescenziale, amore, mistero
SENSUALITA’: presenti scene di sesso
STILE NARRATIVO: scorrevole e semplice, piacevole
FINALE: autoconclusivo

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!