venerdì 22 novembre 2019

Recensione: Il Nostro Amore Quasi Perfetto di Karina Halle

Il Nostro Amore Quasi Perfetto 
di Karina Halle

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita ebook: 9 novembre 2019

Trama 
Magnus, anche noto come Magnus il Matto sui rotocalchi, è il principe ereditario di Norvegia, ma dai pasticci in cui si caccia costantemente non sembrerebbe prendere il suo ruolo troppo sul serio. Almeno non finché un video porno che lo ritrae insieme alla sua ultima conquista non spopola su Internet causando parecchi problemi alla sua reputazione e a quella della sua famiglia. Sarà un’idea dei suoi genitori infatti costringerlo a “scegliere moglie” per far riguadagnare alla famiglia reale una certa dignità. 
Isabella, anche detta Ella, è la principessa del Lichtenstein e un’eccellente studentessa di scienze ambientali che chiede solo di fare amicizia con qualcuno che non sia la sua dama di compagnia, Jane, e di guadagnarsi il rispetto di suo padre, il re. I suoi piani però verranno stravolti da un inaspettato invito a cena a Oslo e da un’ancora più inaspettata proposta di matrimonio.
Potranno Magnus e Ella, due essere umani agli antipodi, funzionare insieme? Un matrimonio basterà a risolvere tutti i problemi della famiglia reale? Ma, soprattutto, può un matrimonio esistere senza amore? 

La mia opinione 

Da dove iniziare? Beh, direi da Magnus (per una volta do la precedenza al protagonista maschile e non a quello femminile) visto che si è rivelato un personaggio incredibilmente sorprendente. Ovviamente mi aspettavo che sotto tutte quelle avventure da bad boy ci fosse un ragazzo d’oro (cliché che mi ha fermato dal mettere più di 4 stelle), ma la sua perspicacia e perseveranza nel tentare di conquistare Ella mi hanno lasciato senza parole. Così come l’intuizione che Ella (altro cliché vivente della brava ragazza che magicamente diventa un dea del sesso super disinibita) avrà nella seconda metà del romanzo sulle possibili ragioni dietro ai comportamenti di Magnus. 
Dove Magnus è carismatico, ironico e un tipo a cui non si può dire no, Ella è ligia al dovere, schietta e allo stesso tempo timida. Insieme sono un mix potentissimo ed è chiaro che l’uno tira fuori il meglio dall’altra e viceversa. Con Magnus, Isabella fiorisce, trova un coraggio e una sicurezza che cercava da sempre. Mentre grazie a Ella, Magnus trova finalmente qualcosa su cui concentrarsi e per cui vale la pena lottare, anche contro i fantasmi del passato. 
Una serie di intrighi di corte e differenze caratteriali si frapporranno fra i due protagonisti, che però gestiranno il tutto con tanto umorismo e quel pizzico di malizia che male non fa. Magnus permette a Ella di lasciarsi andare e la principessa del Liechtenstein trova in lui l’affetto che ha sempre cercato, offrendogli in cambio quella fiducia di cui lui ha tanto bisogno per poter un giorno diventare re. 
Ho trovato il romanzo molto coinvolgente, i personaggi sono ben delineati e i collegamenti ai libri precedenti e successivi non ostacolano la comprensione del libro. Consiglio vivamente questo romanzo a chi sogna una vita da principessa, a chi apprezza i matrimoni di convenienza, a chi ama la Norvegia e a chi ha voglia di un romanzo dolce e ironico. 


Punto di vista: interno, alternato (Ella, Magnus)
Sensualità: presente, esplicita, romantica 
Caratteristiche: matrimonio di convenienza, nobiltà
Stile narrativo: scorrevole, ironico, “soap opera” 
Tipo di finale: chiuso, felice 




Ringrazio Newton Compton per la copia ARC del romanzo

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!