giovedì 7 novembre 2019

Recensione: Promettimi che resterai con me di Mia Sheridan

Promettimi che resterai con me
di Mia Sheridan

Editore: Newton Compton 
Data di uscita ebook: 22/10/2019

Trama
Grayson Hawthorn sta perdendo la speranza. Il destino è stato duro con lui e adesso, con poche risorse e il cuore spezzato, deve trovare il modo di rimettere in piedi l'impresa di famiglia. Il suo proposito sembra destinato al fallimento, fino al giorno in cui una giovane donna entra nel suo ufficio con una proposta stravagante e inaspettata, impossibile da rifiutare. Quello che inizia come un accordo commerciale temporaneo potrebbe diventare presto qualcosa di più. Perché Kira è una ragazza solare e sfacciata, che intende fare del suo meglio per dimostrare a Grayson che nella vita vale sempre la pena correre il rischio di aprire il proprio cuore.



La mia opinione


Promettimi che resterai con me racconta la storia di Kira e Grayson. 
Dire che inizia in modo poco convenzionale è dire poco. Parte proprio al contrario. 
Un giorno, in banca, Kira origlia una conversazione tra Grayson e un funzionario e capisce che potrebbero avere un interesse in comune, quindi, si presenta nel suo ufficio e gli propone un accordo temporaneo: dei soldi per aiutarlo. Piccolo problema, per ottenerli si devono sposare, in modo che Kira possa accedere alla sua eredità.
Con qualche reticenza, lui accetta, credendo di riuscire a mantenere l’accordo solo commerciale, senza rischiare di mettere in mezzo i sentimenti. Come potrebbe mai innamorarsi di una ragazza viziata che spende soldi in eventi caritatevoli solo per sentirsi meglio con sé stessa? 
Grayson non si aspettava però di scoprire che Kira non è per nulla come l'aveva immaginata. È una ragazza compassionevole, non ha paura di rimboccarsi le maniche e lavorare, e soprattutto sembra riuscire a far breccia oltre le dure scaglie che rivestono il drago che è Grayson. O almeno, così lo chiama Kira.
Dall’altra parte, lei sa che lui ha sofferto. Gray è stato in carcere per quattro anni e lei ne conosce anche il motivo. Ciò di cui non è a conoscenza, però, è l’estensione delle sue ferite. È molto più un bambino spaventato di quanto Kira avesse immaginato. 
Riuscirà a fargli capire che lei non sta provando a fregarlo e che ci tiene sul serio a dargli una mano?
Questo romanzo è stato dolce, una lettura coinvolgente che ti rapisce e che ti invoglia a scoprire come andrà avanti. 
Devo essere onesta, però, e per quanto abbia trovato intrigante ed emozionante questo libro, non è riuscito a battere la prima parte di Torna da me per sempre, molto più delicata e straziante. Non dico che anche questo romanzo non faccia lo stesso effetto, solo che è stato un po’ più prevedibile e, da una scrittrice che so essere molto brava, mi aspettavo un pelino di più, perché so che ne è capace.
È stata in ogni caso una lettura che mi ha lasciato con il sorriso sulle labbra. Tutti e due i personaggi, Kira e Grayson, mi sono entrati lentamente nel cuore ed ho apprezzato ogni loro sfaccettatura, un po’ come se mi stessi innamorando insieme a loro.
Quello che apprezzo di Mia Sheridan è che, al contrario di molte scrittrici, ogni suo libro è particolare e del tutto diverso dal precedente. È capace di creare storie uniche che riescono a catturarti in ogni piccola sfaccettatura. Credo che sia una dote piuttosto rara. 
Non vedo l’ora di leggere un altro suo romanzo!


- Punto di vista: prima persona, alternato
- Sensualità: scene esplicite
- Caratteristiche: coinvolgente, carino, dolce
- Stile narrativo: scorrevole
- Tipo di finale: conclusivo, soddisfacente, con epilogo
 


Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!