Recensione: Tempesta e furia di Jennifer L. Armentrout



Tempesta e furia
di Jennifer L. Armentrout
(The Harbinger Series #1)

Editore: HarperCollins Italia
Data di uscita: 20/02/2020

Trama
Anche se sta diventando cieca, Trinity Marrow può vedere fantasmi e spiriti e comunicare con loro. Il suo dono, però, è parte di un segreto così pericoloso che è costretta a vivere nascosta in un luogo isolato, sorvegliata a vista dai Guardiani, gargoyle mutaforma incaricati di proteggerla. Perché se le creature degli Inferi scoprissero la verità sul suo conto la divorerebbero per accrescere il loro potere. Quando i Guardiani di un altro clan si presentano e le svelano che nel mondo reale c’è qualcuno che uccide sia i demoni sia i gargoyle, di colpo il mondo che Trinity ha sempre considerato sicuro implode. E a complicare le cose c’è il fatto che uno degli stranieri giunti in visita, il biondo Zayne, è la persona più indisponente che lei abbia mai conosciuto. Ma quando i demoni attaccano, collaborare diventa l’unica alternativa: per salvare la sua famiglia e forse il mondo intero, Trinity dovrà imparare a fidarsi di lui. Cosa niente affatto facile nel bel mezzo di una guerra tra potenze soprannaturali...

La mia opinione

Tempesta e furia è il primo volume della serie fantasy The Harbinger, spin-off della trilogia The Dark Elements. 
Per chi ha già letto la serie precedentemente pubblicata, questo nuovo libro può essere considerato un sequel ambientato diversi mesi dopo la conclusione di Lieve come un respiro, ma con  protagonisti principali Zayne e la new entry Trinity. 
Roth e Layla sono presenti come personaggi secondari, quindi se sentite la nostalgia del sexy Principe degli Inferi, lo ritroverete più in forma che mai, con il suo sarcasmo e il suo amore per Layla. 
Per chi non ha mai letto nulla di questa autrice, non vedo comunque grossi ostacoli di comprensione iniziando da questo libro. Io però andrei in ordine ed inizierei da Caldo come il fuoco, anche perché la trilogia precedente mi ha fatto conoscere uno dei book boy-friend migliori di sempre per quanto riguarda il genere fantasy. Inoltre è lì che scopriamo ogni cosa sui Guardiani (Gargoyle mutaforma) che proteggono il mondo dai Demoni, e sul fatto che non tutti i Demoni dovrebbero essere rispediti all'inferno, alcuni infatti vivono tranquillamente integrati nel mondo umano. 
Tempesta e furia è raccontato interamente in prima persona da Trinity, una diciottenne tostissima che mi ha incuriosito sin dalle prime pagine. 
Trinity è arrivata nel clan principale dei Guardiani quando era solo una bambina ed è cresciuta lì, dove tutti la credono una semplicissima orfana umana, quando invece è molto di più. 
Solo pochissime persone fidate sono al corrente della sua reale identità e delle sue capacità, motivo per cui la tengono costantemente sotto protezione. Lei però è una di quelle protagoniste impulsive e coraggiose che non riescono a rimanere in disparte, per cui tende a cacciarsi continuamente nei guai. Questa nuova eroina mi è piaciuta molto, per il suo bel caratterino, la sua schiettezza e la sua forza, non solo fisica ma anche interiore. 
Il fatto che l'autrice abbia creato una protagonista femminile così incredibile, ma con una malattia della vista che ne condiziona in parte la vita, l'ha resa ancora più speciale. 
Poi grazie alla sua dote di vedere fantasmi e spiriti abbiamo modo di conoscere una di quelle creature peculiari della Armentrout fonte di risate e situazioni imbarazzanti!  
Zayne devo dire che mi ha fatto una buona impressione in questo primo libro, tra lui e Roth non c'era storia nella serie The Dark Elements, ma ora è sulla buona strada per essere uno di quei personaggi da rivalutare. Il bel Guardiano biondo a cui manca un pezzo di anima è un tipo irritante e riservato, ma con Trinity a fianco mi ha mostrato di avere del potenziale per farsi amare. Se eravate scettiche, potreste ricredervi su di lui! 
Con l'evolversi della storia assistiamo a diverse rivelazioni e colpi di scena, concentrati soprattutto nella seconda parte del volume. 
I protagonisti sono alle prese con qualcosa di sinistro e pericoloso che sta uccidendo e preoccupa Guardiani, Demoni ed altre creature soprannaturali, insomma nel mondo della Armentrout incombe una nuova minaccia che mira a distruggere l'umanità. 
Tempesta e furia  è un primo volume avvincente ed emozionante che mi ha tenuta con il fiato in sospeso, la prosa della Armentrout è sempre scorrevole, ricca di dialoghi e situazioni divertenti, ma non ci fa mancare quella dose di suspense e romanticismo che caratterizza le sue serie fantasy. 
Siamo solo agli inizi, ma visto come si stanno evolvendo le cose non vedo l'ora di leggere il seguito! Lettura consigliata!

Punto di vista: prima persona di Trinity
Sensualità: qualche bacio e pomiciata
Caratteristiche: urban fantasy, new adult, avvincente, emozionante, romantico
Stile narrativo: scorrevole con molti dialoghi, anche divertenti
Tipo di finale: aperto
Voto: 4.5 stelline



Ringrazio HarperCollins Italia per la copia del romanzo!

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!