Recensione: House of Love di Naike Ror




House of Love
di Naike Ror

Self-publishing
Data di uscita ebook Amazon: 27/03/2020

Trama
Mi chiamo Essie Wilson e quando avevo sedici anni vivevo a Shelbyville, Kentucky.
Avevo una grande passione: l’equitazione.
Thunder, il mio cavallo, e io eravamo due campioni, vincevamo tutte le gare del circuito.
La mia vita era perfetta e io ero felice.
Finché non è arrivato lui, Cruz Sanders.
Lui ha rubato le attenzioni della mia istruttrice, ha rubato le mie vittorie, ha rubato la mia felicità.
Dovevo considerarlo il nemico, invece ho abbassato la guardia e mi sono innamorata di lui.

-newAdult
-amore/odio
-autoconclusivo.

La mia opinione

House of love è un contemporary romance ambientato in un contesto universitario.
I protagonisti sono Essie e Cruz, due giovani adulti che hanno un solo scopo oltre quello di laurearsi: aggiudicarsi il posto nella House of bones. 
Nella prima parte del libro c’è un continuo spostamento temporale tra ieri e oggi ed il salto è di circa otto anni, dopo di che la narrazione si sposta interamente nel presente. 
I protagonisti sono entrambi caratterizzati al massimo, al punto che sembra quasi di poterli veramente vedere. 
Essie è una donna con la D maiuscola: ambiziosa, eccellente negli studi e presidentessa di una confraternita di Harvard, con un unico obiettivo oggi e un’unica passione ieri…  ed un solo punto debole.

“E in quel preciso istante compresi che era stato molto più facile odiare Cruz Sanders che dimenticarmi di come le sue dita continuavano ad accarezzare le mie labbra.”

Cruz potrebbe essere il contraltare di Essie è ambizioso, intelligente e viene dipinto come manipolatore bastardo. E’ il presidente dei Creed, sembra invincibile almeno fino a quando non scopre chi è il suo rivale. 

“Ero bravo in quello: nell’autocontrollo, nel fingere che tutto andasse per il verso giusto. 
E se ne ero orgoglioso.”

Il rapporto tra Cruz ed Essie è complicato, intenso e vero. Costantemente in bilico, ma d’altra parte se l’odio è l’altra faccia dell’amore e nessuno dei due può ignorare l’altro, cosa potrebbe essere meglio di una sfida quasi all’ultimo sangue? 
I personaggi secondari non potrete non amarli… e sì, la domanda “e ora che ne sarà di loro?” è un piacevole effetto collaterale di questa lettura.
Tra manipolazione, complotti, verità nascoste e molto altro scorrono veloci le pagine di questo libro. Se amate il genere potrà solo che conquistarvi! Ancora una volta non delude l’autrice che presenta un romance frizzante, emozionante e che coinvolge il lettore come non mai.

PUNTO DI VISTA: prima persona alternato
SENSUALITA’: scene hot presenti
CARATTERISTICHE: amore/odio, passione, contesto universitario, sfida
STILE NARRATIVO: semplice, scorrevole
FINALE: conclusivo con epilogo




Ringrazio Naike Ror per la copia ARC del romanzo.


Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!