Recensione: Infine, l'amore di Claudia Connor



Infine, l'amore
di Claudia Connor

Editore: Quixote Edizioni
Data di uscita: 4 febbraio 2020

Trama
Con le parole del suo ex-fidanzato, “sono innamorato di qualcun’altra” che le risuonano ancora nelle orecchie, Clare Franklin parte da sola per quella che sarebbe stata la sua luna di miele. Rassegnata al fatto che non tutti riescano ad avere un “e vissero per sempre felici e contenti”, ha giurato di rinunciare agli uomini. Fino a quando non si ritrova aggrovigliata, letteralmente, a un veterinario molto sexy.
L’unica cosa che il dottor Deacon Montgomery sta cercando di condividere è la sua esperienza chirurgica, ma la sua immediata attrazione per Clare lo porta a chiedersi se potrebbe essere più di un semplice medico e un papà per le sue figlie gemelle di due anni.
Giornate piene di sole e notti calde e sensuali non fanno altro che approfondire il loro legame, facendo sperare in qualcosa di più. Finché una sola telefonata da casa non cambia tutto. Ma un amore come il loro è difficile da trovare e decisamente troppo difficile da dimenticare.

La mia opinione

Clare incontra Deacon nel periodo peggiore della sua vita. Dopo essere stata abbandonata dal fidanzato il giorno del matrimonio, decide di partire ugualmente per il viaggio di nozze da sola e proprio qui, la prima sera, i due si conoscono e la connessione che si instaura tra di loro è davvero molto forte. Clare esce da una situazione particolare e Deacon ha una vita a casa e delle responsabilità che difficilmente contemplano anche Clare, così decidono di prendere il meglio del tempo che passeranno assieme. Ma il sentimento che iniziano a provare mal si adatta al “qui e ora” così, dopo aver passato una notte incredibile insieme e una promessa di rivedersi a colazione la mattina dopo, Deacon sparisce.
Clare si sente nuovamente abbandonata e decide di ripartire e dimenticare l'affascinante veterinario che le aveva fatto nuovamente battere il cuore. Ma il destino ha deciso diversamente e la vita di Clare è destinata a subire un enorme cambiamento.
Ho iniziato a leggere questo libro nel pieno di una crisi di lettura. Era un periodo dove niente mi attirava e la voglia di leggere mi era sparita del tutto. Così ho accettato di leggere “infine, l'amore” nella speranza di riuscire a trovare finalmente il libro che potesse risollevarmi da questa mi apatia letteraria. E fortunatamente così è stato. Mi sono ritrovata a leggere una storia dolce, romantica ed emozionante. Una storia semplice ma piena di sentimenti.
Deacon è un veterinario, ma è anche un padre single di due gemelline di 3 anni. Riuscire a conciliare queste due cose non è affatto semplice così, quando incontra Clare, per una volta soltanto decide di mettere al primo posto se stesso e di vivere appieno tutte le emozioni e i sentimenti che inizia a sentire per questa bella sconosciuta. Ma non sempre le cose vanno come uno vorrebbe, e la sua vita a casa torna prepotentemente a farsi sentire costringendolo a lasciare in tutta fretta il resort e Clare. 
Una volta tornato a casa cerca in tutti i modi di ritrovarla e, quando finalmente ci riesce, tutto avrebbe pensato tranne quello che si trova davanti. Perché nei mesi che sono stati separati, la vita di Clare ha decisamente avuto una volta inattesa, che cambierà tutte le carte in tavola!
E' stato bellissimo il modo con cui la Connor ha descritto l'amore di Deacon per le proprie figlie, la dolcezza che traspare dalle loro scene lo rende uno dei personaggi maschili più belli di sempre. Anche quando ritrova Clare e tutto quello che lei si porta appresso, il suo modo di comportarsi è quello che mi piace trovare in un uomo, il suo non aver paura di esprimere quello che sente e la sua capacità di amare in modo così completo fa di lui una persona con cui poter vivere il suo “per sempre felici e contenti”.
Anche Clare mi è piaciuta, forse non all'inizio, quando pensava che anche Deacon l'avesse ingannata come il suo ex fidanzato ma, quando finalmente conosce la verità, e sopratutto quando conosce realmente Deacon e tutto il suo mondo, allora anche la dolcezza di Clare esce alla scoperto. 
Il suo rapporto con le bimbe di Deacon è davvero meraviglioso. Il suo modo di trattarle, di farle sentire speciali e accettate, di amarle come farebbe una vera madre me l'ha fatta apprezzare davvero tanto.
La Connor ha creato una storia dolce e romantica, che parla di amore e di famiglia, dove i sentimenti sono le fondamenta su cui è basato tutto il libro, libro che mi ha tenuta incollata dall'inizio alla fine. Nonostante io conoscessi già questa autrice, avendo avuto la fortuna di incontrarla al primo Rare di Roma, questo è il primo libro suo che leggo e sono rimasta colpita dal suo stile semplice e diretto che arriva dritto al cuore, spero quindi di poter leggere quanto prima qualche altra sua storia che, sono certa, non mi deluderà.
Se amate le storie dolci, semplici e romantiche, allora questo è sicuramente il libro che fa per voi, troverete tutto il bello dell'amore puro e sincero che vi conquisterà completamente!

Punto di vista: Terza persona
Sensualità: Scene hot presenti, sensuali al punto giusto
Caratteristiche: Dolce, romantico
Stile narrativo: semplice e diretto
Tipo di finale: auto-conclusivo
Voto: 4

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!