Recensione: Creepy Hollow - La Guardiana di Rachel Morgan




Creepy Hollow - La Guardiana
di Rachel Morgan
(Creepy Hollow #1)

Editore: Hope edizioni
Data di uscita ebook: 11/05/2020

Trama
Il compito di Violet è chiaro: deve proteggere gli esseri umani da pericolose creature magiche che cercano di far loro del male.
A un passo dal diploma per diventare Guardiana, una delle migliori del suo anno, ha un brillante futuro davanti a sé, almeno fino a quando Nate, un ragazzo umano, non la segue nel regno dei Fae.
Per non mettere a repentaglio il suo futuro nella Corporazione dei Guardiani, Violet dovrà risistemare le cose, ma, nel tentativo di farlo, sarà trascinata nel lato più oscuro del mondo dei Fae.
Là, dovrà fare i conti con magie mortali e segreti dimenticati e... con l’amore, che certo non credeva di trovare.
Riuscirà Violet a salvarsi, a salvare Nate e a proteggere il suo cuore?

La mia opinione

Violet ha diciassette anni e sta per diventare una Guardiana del mondo Fae. Il suo unico scopo, al momento, è quello di svolgere al meglio le missioni che le vengono affidate per potersi diplomare con il massimo dei voti. Durante una di queste missioni però accade l’impensabile, un umano riesce a vederla nonostante l’incantesimo che la rende invisibile e soprattutto la segue dentro ad un portale arrivando fin nel mondo magico. Una volta capito come affrontare quello che sicuramente è un problema, la protagonista dovrebbe riportare Nate, l’umano, a casa facendogli dimenticare quanto accaduto.
Ma lui è così interessante che Violet non fa quel che dovrebbe e i due iniziano a vedersi di nascosto andando contro ogni regola Fae.
Lui è molto gentile con lei e ben presto la protagonista si renderà conto di provare qualcosa di inaspettato nei suoi confronti e proprio a causa di questi sentimenti inizierà a comportarsi in modo del tutto nuovo.
Una costante in questo periodo della vita di Vi colma di cambiamenti è invece Ryn, il suo più grande rivale e acerrimo nemico, se Violet quantomeno prova ad ignorarlo lui cerca sempre e comunque lo scontro.
Nate è un umano anomalo, senza alcuna difficoltà è in grado di vedere oltre le protezioni magiche dei Fae e di viaggiare attraverso i portali magici, azione che solitamente uccide gli esseri umani. Cresciuto in una famiglia adottiva dopo essere stato abbandonato da colei che l’ha messo al mondo, con l’aiuto di Violet proverà a mettersi sulle tracce della madre.
La prima parte del romanzo è quella che ho apprezzato di meno, l’autrice ci fa entrare nella vita di Violet senza grandi introduzioni e ci sono state alcune occasioni nelle quali non ero certa di dove la narrazione mi stesse portando.
La seconda metà invece è stata molto più lineare, dinamica ed avvincente.
Poco ma sicuro, su questo ha influito la personalità del personaggio che accompagna Violet lungo il viaggio che compiono insieme. Grazie a lui conosciamo meglio la protagonista, che acquista spessore, diventa più interessante, cresce.
Tra lotte, battaglie, magie, inganni e tradimenti il libro si conclude con la risoluzione di alcune questioni, ma restano dei grandi interrogativi che otterranno le dovute risposte solo nei prossimi capitoli della serie. 

Punto di vista: prima persona
Sensualità: -
Caratteristiche: young-adult, fantasy
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: aperto
Voto: 3.5 stelline




Ringrazio Hope edizioni per la copia ARC del romanzo

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!