Recensione: Resistenza di Amy Daws



Resistenza 
di Amy Daws 
(Harris brothers #2)

Editore: Hope Edizioni
Data di uscita ebook: 28/08/2020

Trama
Lui l’aveva rifiutata. Lei, da quel momento, lo aveva detestato. Ora, devono ingannare tutti, fingendo di piacersi e di avere una relazione.
Tanner Harris ha trascorso gli ultimi mesi a scoparsi buona parte delle ragazze dell’East London, ritrovandosi spesso nei pasticci. Finché, una sera, il rischio di farsi beccare per strada dai paparazzi, nudo come un verme e con un principio di congelamento al serpente, lo obbliga a mettere la parola “fine” alle sue avventure, tutt’altro che discrete.
La dottoressa Belle Ryan, tempo prima, aveva creduto che Tanner Harris potesse essere il ragazzaccio perfetto col quale alleviare un po’ di stress, dopo le lunghe ore trascorse in sala operatoria. Ma, a seguito di un gelido rifiuto da parte del calciatore più “facile” di Londra, era giunta a odiarlo.
Tuttavia, una sera, Belle fa l’errore di andare in suo soccorso. Da quel momento, per salvare la faccia e le rispettive carriere, i due dovranno fare molto di più che provare ad andare d’accordo.
Giorno dopo giorno, tra finti appuntamenti romantici e veri scatti di collera, la rabbia si trasforma in desiderio e gli animi si scaldano di passione. Belle e Tanner riusciranno a opporsi al richiamo irresistibile dei sensi? E se, oltre all’attrazione fisica, dovessero entrare in gioco anche i sentimenti? 

La mia opinione


Resistenza
è il secondo auto-conclusivo volume della serie sport romance sui fratelli Harris.
Questo romanzo può essere letto come auto-conclusivo, ma io vi consiglio lo stesso di partire dal precedente (La Sfida – Recensione QUI), visto che i protagonisti maschili dei primi due libri di questa serie non sono soltanto fratelli, ma gemelli, migliori amici e persino coinquilini. 
Se poi consideriamo che le due protagoniste femminili sono migliori amiche, ex colleghe e coinquiline anche loro, potete farvi un’idea di quanto questi quattro personaggi siano collegati. 
Se volete godervi pienamente la lettura, l’ordine cronologico di uscita è quindi la scelta migliore.
Tanner Harris è un calciatore britannico (come del resto tutti gli uomini della sua famiglia), che a primo impatto incarna tutti i cliché dello sportivo sexy e puttaniere. 
Sono sincera, ho trovato un tantino esagerate e irreali le sue avventure sessuali, soprattutto l’ultima, quella che da inizio ad una serie di circostanze che costringeranno i due protagonisti a fingere una frequentazione assidua. Ho chiuso un occhio però, per quanto non riesca ad immaginarmi una cosa simile se non nella finzione, mi sono divertita parecchio nel leggerla. 
Con la sua boccaccia, la sua sfacciataggine e irriverenza, Tanner è un protagonista maschile che riesce a farsi apprezzare con lo scorrere delle pagine, soprattutto quando lo si inizia a conoscere sul serio e si comprende che nasconde un buon cuore. Alla fine poi … occhi a cuoricino per lui! 
Belle Ryan è un chirurgo, nello specifico una bella e intelligente dottoressa “che salva i bambini”, ciononostante non è mai stata apprezzata dalla sua altezzosa e fredda famiglia. I Ryan sono una prestigiosa famiglia inglese di avvocati, il padre è un Lord e tutto ciò che li interessa sono il potere, la reputazione e le apparenze. 
In poche parole, Belle non è mai stata circondata dall’affetto e dall’amore di una famiglia unita e casinista come gli Harris, ne tanto meno supportata, ma ha raggiunto comunque il suo obiettivo con le sue sole forze ed ha ottenuto una sua indipendenza. 
Tanner e Belle sono due protagonisti fuori dalle righe e un po’ folli, molto diversi ma anche ben assortiti. 
Nessuno dei due è in cerca di una relazione seria, lui è un po’ alla riscoperta di se stesso dopo alcuni recenti cambiamenti nella sua vita, mentre Belle è dedita alla sua carriera, ma è indubbio che ci sia una fortissima attrazione a spingerli l’uno verso l’altra. 
La dinamica della loro relazione fa parte del filone di romance nemici-amanti, è condita di scaramucce esilaranti da leggere e di molta tensione sessuale, e la finta relazione per salvare le reputazioni di entrambi non farà altro che accrescerla evolvendola in situazioni piccanti. 
Resistenza è stata una lettura molto scorrevole e piacevole, frivola e divertente in certe parti ed emozionante e romantica in altre, poi l’ambientazione nel mondo del calcio britannico mi ha sempre attirato e ha dato una marcia in più all’intera storia. 
Se amate gli sport romance con un po’ di dirty talking, ve lo consiglio! Poi nel finale Tanner tira fuori il meglio di se e sorprende tutti, me compresa! 
Ora aspetto il prossimo fratello Harris … Booker!

Punto di vista:  prima persona, alternato di Tanner e Belle
Sensualità:  tensione sessuale, scene hot presenti
Caratteristiche:  sport-romance, calcio, nemici-amanti, finta relazione
Stile narrativo:  scorrevole e dialoghi divertenti
Tipo di finale:  auto-conclusivo
Voto:  4 stelle



Ringrazio Hope edizioni per la copia ARC del romanzo

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!