Recensione: Diamanti allo stato grezzo di Charmaine Pauls




Diamanti allo stato grezzo
di Charmaine Pauls 
(Un diamante è per sempre Vol. 2)

Editore: Grey Eagle Publications
Data di uscita: 18 novembre 2021

Le ragazze come me sanno come sopravvivere.
Ognuna di noi lo fa a modo suo, ma acquisiamo le abilità necessarie in tenera età.
Se mi chiedeste quante volte una persona può morire, vi risponderei che può accadere molte volte. Ogni volta che un uomo la pugnala al petto col tradimento e le strappa il cuore con le bugie.
Le ragazze come me continuano a vivere.
Non hanno altra scelta.
Scalano la scogliera e cadono.
Mangiano, dormono, muoiono e poi ricominciano da capo.

La mia opinione

“Diamanti allo stato grezzo” è il secondo volume della trilogia Mafia\Dark  “Un diamante è per sempre”, di Charmaine Pauls.
In questo secondo libro, ci viene concesso uno sguardo più profondo sull’anima e sui pensieri di Maxime: se, precedentemente, appare sempre e solo un anti-eroe senza scrupoli, finalmente, grazie ai suoi numerosi capitoli in prima persona, capiamo perché Maxime sia diventato tale.
Maxime non perde neppure un briciolo del suo fascino: che provi dei sentimenti molto forti per Zoe è innegabile, ma cerca sempre di rimanere (seppur con più fatica rispetto al primo libro) l’uomo autoritario e temibile che abbiamo imparato a conoscere. 
Zoe è ancora disposta a tutto per proteggere suo fratello Damian e i suoi fragili sogni. Ma la cosa peggiore è che, pur odiando tanto Maxime, Zoe ha capito di essersi innamorata del suo rapitore.  

“Devo faro, devo salvarmi. Quando spingo più forte, e lui non mi ferma, mi metto a piangere. Una macchia color cremisi si allarga sul tessuto della camicia. E’ il colore della vita, dell’amore. E’ il suo colore. In fondo, è proprio ciò che ha detto: nient’altro che un uomo.”

Il personaggio di Zoe mi piace molto, soprattutto in questo secondo libro: pur essendo una donna combattiva e determinata, non interpreta mai la parte della “super-eroina” che spesso invece caratterizza molte protagoniste, a volte rendendole poco credibili. 
Zoe, infatti, è anche una ragazza piena di fragilità e sogni, che desidera semplicemente essere amata, proprio come tutti i comuni mortali.
Maxime non si reputa in grado di amare Zoe, eppure, nonostante ciò, cerca in ogni modo di renderla felice. Questo, naturalmente, porta Zoe a provare emozioni sempre più contrastanti verso l’uomo che l’ha rapita, ma per cui prova sentimenti innegabili.
In poche parole: Maxime tratta Zoe come una principessa, e questo è anche peggio per la povera Zoe perché finisce con l’innamorarsi sempre di più di Maxime!

“Un singhiozzo mi sale in gola. Da quando Maxime mi ha rapita, ho sempre voluto andare via. Quella prima notte a Venezia, non avrei mai creduto che avrei finito con l’amarlo ed odiarlo in egual misura.”

Riconfermo la bravura della Pauls nello scrivere (e descrivere) personaggi e realtà oscure legate al mondo della Mafia. Il suo stile di scrittura risulta scorrevole, a tratti inquietante e ricco di suspense. 
Anche questo romance termina con un grande cliffhanger (mi prendi in giro Charmaine?!) e devo dire che questo finale mi ha lasciata con un grande senso di tristezza, perché ho sentito le stesse identiche emozioni provate da Zoe in quei momenti. 
Preparatevi, infatti, a segreti e tradimenti che ribalteranno tutte le carte in tavola e metteranno in dubbio tutte le dinamiche create.  
Concludendo, posso dirvi che questo libro “di mezzo” è sicuramente meno dinamico del primo, ma è decisamente più introiettivo e profondo, ma credo fosse un passaggio assolutamente necessario per poter introdurre il finale alla storia tra Maxime e Zoe.
Buona lettura!

Punto di vista: POV alternato Maxime/Zoe
Sensualità: scene hot presenti, mai volgari
Caratteristiche: Mafia Romance, odio/amore, sfumature dark
Stile narrativo: scorrevole, introiettivo e ricco di suspense
Tipo di finale: aperto!
Voto: 4 stelline




Ringrazio Grey Eagle Publications per la copia ARC del romanzo

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!