Recensione: RunAway di Jo Rebel



RunAway 
di Jo Rebel

Self-publishing
Data di uscita su Amazon: 04/11/2021

Solo una persona può farti brillare gli occhi, quella cui appartiene il tuo cuore, la tua anima e ogni parte di te

Jay Mitchell è inquieto, enigmatico e seducente. Ha una vita disordinata quasi quanto i suoi capelli e nel suo passato si cela l’ombra di un dolore che si è riversato in frasi scritte con l’inchiostro sulla pelle. Condivide un appartamento con i propri demoni e con il suo migliore amico Matty, e da quando ha interrotto gli studi si mantiene facendo consegne illegali per un gruppo di bikers. Leia Bowman è il suo opposto. Solare, tranquilla, frequenta l’università e ha una famiglia facoltosa alle spalle. L’ultima cosa che desidera in questo momento è qualcuno in grado di farle perdere la testa perché anche Leia nasconde una ferita che in parte ha minato il suo cammino. Così, quando decide di passare l’inizio dell’estate a Sedona con Cristal, una ragazza tutto pepe conosciuta al campus, non può certo immaginare che proprio tra le rocce rosse dell’Arizona incontrerà chi è destinato a mettere in discussione ogni sua certezza.
Jay e Leia sono l’oscurità e la luce.
All’apparenza non hanno nulla in comune, ma dal momento in cui le loro strade s’incrociano il domani di entrambi è destinato a cambiare.
Insieme diventano caos e passione.
Impareranno che ciò che è stato non può decidere il futuro e quando il destino chiama si deve avere il coraggio di rispondere. Perché scegliendo di vivere appieno si ha il potere di definire la propria ascesa, senza rimpianti, oppure la propria caduta, carica di rimorsi.

“La desidero come non ho mai desiderato nulla prima d’ora, so che potrei averla, lo leggo nelle occhiate furtive che mi lancia quando è convinta che io stia guardando altrove. Ma so anche che la distruggerei, oppure distruggerei me stesso nel tentativo di non farlo. Leia è una pura di cuore, io ho un demone dentro che se l’è mangiato, il mio cuore.”




La mia opinione

“Runaway” è un romanzo autoconclusivo incentrato su Leia e Jay. 
Leia è una giovane ragazza all’apparenza tranquilla, solare e con una brava famiglia facoltosa alle spalle ma, che in realtà, si porta dietro un passato tutt’altro che gioioso che la condiziona tutt’oggi. 
Se dovessi attribuirle degli aggettivi che la rappresentino, questi sarebbero: coraggiosa e forte. Nonostante le cicatrici che nasconde bene al suo interno e il forte trauma che ha dovuto subire in passato, Leia non si lascia abbattere ma, anzi, affronta tutto ciò che la vita le riserva, soprattutto durante il corso della storia, con grande motivazione e coraggio. Non permette che futili pregiudizi offuschino quelle che sono le sue opinioni e agisce sempre come ritiene sia giusto fare. 
Jay, invece, è mistero fatto persona. Dopo la morte della sua gemella, sembra essersi trasformato in un’ombra che non vive davvero la sua vita ma si aggira inquieto con una perenne espressione corrucciata ed enigmatica. Però, questo cambia quando il suo sguardo malinconico incontrerà quello vivace di Leia e, da quel momento in poi, non riuscirà a farla uscire dalla sua testa. 
Leia e Jay possono essere definiti come due facce della stessa medaglia che, se caratterialmente possono apparire diversi come anche le loro scelte e le loro decisioni, ciò che li unisce è il dolore causato da un forte evento traumatico di cui portano ancora le cicatrici e che solo due persone affini possono curare. Perché è questa la vera forza della loro relazione, non la passione che non manca di certo, ma il senso di riscatto e rinascita che scatta in loro quando stanno insieme. L’idea di un futuro, in quei momenti, non sembra così distante e, tantomeno, malvagia ma è la giusta opportunità per lasciar andare il dolore e crearsi una vita soddisfacente da lì in poi.  
Di questa storia, attirano l’attenzione anche i personaggi secondari che alla fine dei conti non sono poi così marginali, anzi, hanno un ruolo decisivo nelle scelte dei protagonisti e rendono ancora più intrigante il filone originale. In particolare, la coppia Matty e Cristal, entrambi migliori amici dei protagonisti, mi hanno conquistata al pari dei personaggi principali. Cristal, per il suo carattere tutto fuoco e la sua lingua tagliante che non permette a nessuno di sottometterla, e Matty, all’apparenza così rigido ma che in realtà si dimostrerà un amico leale e una persona di cui fidarsi. 
Mi ha anche conquistata tutto il mondo dei bikers (sarà per la mia fissa verso bad boys con un passato difficile) di cui mi piacerebbe avere una storia a sé stante per approfondire meglio tutte le sue sfumature. 
Nel complesso, la storia mi è piaciuta molto, anche se in alcune parti la lettura scorreva molto lenta. Ma a parte questo piccolo particolare, la lettura è stata molto scorrevole. Super consigliata! 

PUNTO DI VISTA: prima persona, alternato 
SENSUALITA’: presente, alcune scene hot 
CARATTERISTICHE: love story, romance, suspense  
STILE NARRATIVO: scorrevole 
TIPO DI FINALE: autoconclusivo 
VOTO: 4 stelle 


- Violet -


Ringrazio l'autrice per la copia ARC del romanzo

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!