Recensione: Grazia e Destino di Jennifer L. Armentrout




Grazia e destino 
di Jennifer L. Armentrout 
(Harbinger  #3)

Editore: HarperCollins Italia 
Data di uscita: 18 novembre 2021

TUTTE LE MAGIE POSSONO ESSERE USATE PER COSE GRANDI E COSE TERRIBILI

Trinity Marrow ha perso la battaglia e il suo amato Difensore. E adesso, anche se al suo fianco si sono schierati sia i Guardiani che i demoni, potrebbe perdere la guerra contro il Messaggero. Riportare Lucifero sulla Terra per combattere contro quell’entità malvagia è probabilmente una pessima idea, ma non ci sono alternative… e l’ultimo Angelo Caduto rimasto è anche l’unico che con il suo immenso potere potrebbe forse ribaltare un risultato che appare ormai scontato. Così, mentre Trin e Zayne forgiano un nuovo e ancor più pericoloso legame, Lucifero scatena l’inferno sulla terra e all’orizzonte si profila minacciosa l’apocalisse. Il mondo è sull’orlo del baratro, la fine è vicina, e ormai rimane una sola certezza: che le forze del Bene vincano o perdano, nulla sarà mai più lo stesso.

La mia opinione

Grazia e Destino
è il volume che conclude la trilogia urban fantasy / paranormal romance new adult The Harbinger di Jennifer L. Armentrout.
Dire addio a certi personaggi è sempre difficile, e questo è il momento di salutare non solo Trinity e Zayne, i protagonisti principali di questa trilogia, ma anche Roth e Layla. 
Trinity si conferma una protagonista forte, coraggiosa e senza peli sulla lingua, a me è piaciuta tantissimo! 
Grazie a questa trilogia ho completamente rivalutato Zayne, la Armentrout è riuscita a farmi amare anche lui come a suo tempo ci era riuscita con Seth. In questo volume poi compie delle scelte per amore da occhi a cuoricino. Bravo! 
Quanto ai personaggi secondari, Roth avrà sempre un posticino nel mio cuore di lettrice, è stato bellissimo rivederlo insieme a Layla per tutto questo spin-off della serie Dark Elements. Mi mancherà!
Grazia e Destino riprende esattamente dalla scena del finale di Rabbia e Rovina, con quella rivelazione shock riguardante Zayne. 
Bella trovata davvero quella dell’autrice, ma non aspettatevi un ricongiungimento facile, anzi. La prima parte del libro è particolarmente concentrata sulla nuova condizione di Zayne e su cosa questo comporterà per lui e Trin. 
Se vi piacciono gli amori complicati e sofferti, sarete accontentate/i!
Nella trama entrano in scena anche nuove interessanti creature divine / angeliche ( OMG! Mi è venuta voglia di spin-off dello spin-off!) e verranno strette alleanze inaspettate per la battaglia finale contro il Messaggero. 
Riusciranno i nostri eroi a salvare il Paradiso e la Terra? A quale prezzo? Lo scoprirete leggendo!
L'ultima parte del volume è quella più ricca di azione, rivelazioni e colpi al cuore.
Questo finale di serie mi è piaciuto, se amate le saghe urban fantasy con tanto romanticismo e personaggi ben caratterizzati e affascinanti è sicuramente una lettura consigliata.
Ora segnatevi in agenda il 24 Marzo 2022, data di uscita italiana del primo volume della nuova serie  Blood & Ash di Jennifer L. Armentrout!

Punto di vista:  prima persona di Trinity
Sensualità:  presente, ma soft
Caratteristiche:  paranormal romance / urban fantasy / creature angeliche 
Stile narrativo:  scorrevole, coinvolgente
Tipo di finale:  finale di serie
Voto: 4 stelline




Ringrazio Harper Collins per la copia del romanzo 

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!