Recensione: Trick me Twice - Un gioco diabolico di Becca Steele




Trick me Twice 
Un gioco diabolico 
di Becca Steele

Editore: Kiss Publishing
Data di uscita: 17 Dicembre 2021
Libro disponibile solo su Amazon 

Trama
Tenere la testa bassa e affrontare l’ultimo anno di scuola senza attirare l’attenzione. Questo era il mio piano. Ma il problema dei piani è che, in qualche modo, cambiano. Il giorno prima ero una ragazza invisibile. Quello dopo, il mio nome era sulla bocca di tutti. Perché? Perché ho attirato l’attenzione della persona sbagliata. Ho ingannato Carter Blackthorne, il re della Alstone High. Lui lo ha scoperto. E adesso ha intenzione di farmela pagare. 
“Pronta o no, eccomi...”



La mia opinione

Trick me twice: un gioco diabolico è un romance new adult ambientato ad Alstone. 
I protagonisti sono Carter, il re indiscusso della scuola, e Raine: la classica ragazza che ci tiene a mantenere un profilo basso e passare inosservata. 
Carter e Raine sono due poli opposti: lui il classico spaccone, con la sua cerchia di “eletti”, gioca a calcio e non c’è una ragazza che non vorrebbe stare al suo fianco. 
Raine è una studentessa modello e ha un passato per nulla semplice che la porta a non mettersi in discussione e rimanere chiusa nella sua comfort zone. 
I due sono vicini di casa e non si sopportano minimamente; Carter è obbligato a dare un passaggio alla ragazza ogni lunedì e questo proprio non gli va giù, così come il fatto che i suoi genitori la lodano per i suoi voti e che lo comparino costantemente a lei. 

«Eravamo i numeri uno. Kian, Xavier ed io comandavamo l’intera scuola. 
E le cose sarebbero rimaste così. Finché una ragazza non rovinò tutto.»

A cambiare tutto è la notte del terrore. Raine decide di uscire dalla sua bolla e mettersi in mostra, anche se nascosta dietro una maschera che le dona coraggio e la rende ancor più bella di quanto non sia. Ad aiutarla è Lena, che la sprona nel corso dell’intero libro a tirare fuori gli attributi e finalmente vivere la sua vita. 
Quello che Raine non sa è che allo scoccare dell’ora x, quando la caccia comincia, sarà proprio lei quella presa di mira da Carter, che non ha nessuna intenzione di rinunciare alla splendida Poison Ivy (e che non ha riconosciuto!). Raine inganna Carter e così inizia tutto. 

«Pagherai il tuo debito quando il momento sarà? Ingannalo una volta, ma una seconda non accadrà.»

L’atmosfera creata dall’autrice è elettrizzante e inquietante. Carter non è un santo: ferisce diverse volte la protagonista e sembra anche goderne, ma un minimo di redenzione prima o poi arriva… 
Dall’altro canto Raine non è così pacata come appare e tira fuori un lato di sé inedito, che colpisce il re della scuola e lo conquista totalmente.
La sfumatura bully è presente e movimenta la narrazione, legando il lettore ai personaggi e alle situazioni e portandolo alla pagina finale con la voglia di leggerne ancora e ancora! 
Oltrepassare il limite tra giusto e sbagliato, inquietante ed eccitante, dolore e piacere è il motore del libro. Super consigliato.

Punto di vista: prima persona alternato (Carter/Raine)
Stile narrativo: suggestivo, accattivante, scorrevole
Caratteristiche: new adult, bully, hate to love, enemies to lovers
Sensualità: presente 
Finale: autoconclusivo 
Voto: 5 stelle



Ringrazio Kiss Publishing per la copia ARC del romanzo



Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!