Recensione: Dalla mente al cuore di Penny Reid




Dalla mente al cuore
di Penny Reid
(Winston Brothers #4)

Casa editrice: Always Publishing
Data di uscita: 3 Marzo 2022

Tutti a Green Valley, Tennessee, conoscono i sei fratelli Winston con le loro magnifiche barbe, la loro ingiusta dose di fascino e carisma... e la loro tendenza ad usare questo fascino per le malefatte.
Beau Winston è il più galante tra i fratelli Winston. Esperto meccanico, attraente e affabile, Beau è benvoluto da chiunque. Tranne che dalla nuova aiutante, con l’aspetto di una fotomodella, che il fratello Cletus ha deciso di assumere nella loro officina.
Shelly Sullivan è l’opposto di Beau sotto ogni punto di vista: non è mai affabile, non è mai gentile e tiene tutti alla larga con occhiatacce e modi burberi. Dietro l’aspetto e i modi peculiari di Shelly, però, si nasconde un enigma: è una ragazza che non sopporta di essere toccata dalle persone, abbraccia solo il suo cane e raddrizza e lucida ogni singolo attrezzo dell’officina Winston.
Con l'imminente partenza del suo gemello e alleato Duane a impensierirlo, Beau in più si ritroverà a gestire l’officina di famiglia con l’aiuto dell’unica donna che riesce a tirar fuori il peggio di lui e che vorrebbe lontano dalla sua vita, dalla sua attività e lontano da Green Valley. Eppure, man mano che Shelly rivela di più di sé, Beau non riesce a evitare di farsi catturare dalla complessità di questa ragazza peculiare e scontrosa quanto bella. C'è qualcosa, nella sua stranezza, che lo spiazza e intenerisce allo stesso momento.
Riuscire a scalfire la corazza con cui Shelly si protegge dalle sue paure interiori e arrivare al suo cuore, però, si rivelerà per Beau una prova d'amore ardua, una che solo un Winston può superare.
Penny Reid costruisce con sapienza una storia romantica tra personaggi che fanno i conti con le loro fragilità, affrontando i temi dell’ansia e del disturbo compulsivo e smontando con leggerezza brillante i pregiudizi attorno ad essi.

La mia opinione

Dalla mente al cuore
è il quarto romanzo della serie contemporary romance con protagonisti i barbuti fratelli Winston.  
Il protagonista principale questa volta è Beau Winston, il gemello di Duane.  
Tra i due, Beau è sempre stato il più solare e gentile, tutti a Green Valley lo adorano, è il bravo ragazzo su cui si può sempre contare e che difficilmente si arrabbia.  
Ecco perché è stato molto divertente vederlo irritato dal nuovo meccanico assunto da Cletus nell’officina di famiglia: Shelly Sullivan. 
La parte iniziale del libro mi ha fatto sorridere molto con Beau sulle spine, praticamente ignorato da lei, proprio lui che è simpatico a tutti e che è stato la cotta di tutte le ragazze del paese.  
Shelly è un bravissimo meccanico con l’aspetto da top model, non è di certo una ragazza che passa inosservata, ma è tutt’altro che vanitosa.  
Il suo comportamento viene facilmente frainteso, cosa che succede allo stesso Beau a inizio libro, perché lei è molto schietta, spudoratamente sincera, si tiene alla larga dalle persone e rifiuta il contatto fisico. 
Grazie a questo personaggio femminile la Reid ci mostra alcuni lati del disturbo ossessivo compulsivo e cosa possono passare le persone che ne sono affette. 
Ho trovato molto dolce il modo in cui Beau si approccia a lei quando scopre del suo problema e a come cerca di esserle di supporto. Da lui non mi aspettavo nulla di meno, e poi vogliamo parlare del fatto che Beau non è per nulla un donnaiolo nonostante sia molto ambito dalle ragazze? Ne vorrei trovare più spesso di ragazzi così nei libri!   
La storia di Beau e Shelly si svolge cronologicamente in contemporanea a quella di Cletus e Jen, se avete letto il libro precedente ve ne accorgerete subito perché tutto si incastra perfettamente.  
In questo volume assistiamo anche ad alcune rivelazioni familiari che riguardano i Winston, questa tipologia di intrecci mi intriga sempre.
Se amate le saghe familiari continuo a consigliare i Winston Brother della Reid, il rapporto fraterno che hanno questi ragazzi è troppo bello....
Ora sono curiosissima di leggere il romanzo su Billy, spero di non dover aspettare molto!

Punto di vista:  prima persona
Sensualità:  presente
Caratteristiche: dolce, romantico, emotivo
Stile narrativo:  scorrevole
Tipo di finale:  autoconclusivo 
Voto: 4 stelle





Ringrazio Always Publishing per la copia del romanzo 

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!