Recensione: Fino a Marte e ritorno di Anna Nicoletto




Fino a Marte e ritorno
di Anna Nicoletto

Self-publishing su Amazon
Data di uscita: 9 marzo 2022

Quando mette piede nel dormitorio del college, Gabi Marte-Thomas ha un unico obiettivo: laurearsi a Berkeley nel minor tempo possibile, per poi lasciarsi la California alle spalle, trasferirsi a Milano dai suoi amici e vivere la vita che ha sempre desiderato.
Nessuna distrazione può intromettersi nel suo piano.
Soprattutto Jace Ward.
Terzo anno, capitano della squadra di pallanuoto, il “principe del campus” è irresistibile, sfrontato e sentimentalmente inaccessibile.
Gabi non vuole saperne nulla di lui, Jace vuole solo stare alla larga dalla ragazzina eccentrica e solitaria che lo ha messo al tappeto in mezzo secondo. Eppure, le loro strade continuano a incrociarsi: ogni scontro li costringe alle scintille, ogni carezza rubata scrive per loro una storia imprevista e ingestibile…
Ma cosa succede quando l’unica persona che riesce ad accenderci è incompatibile con tutti i nostri progetti e desideri? Fino a dove ha senso lottare per qualcosa che è destinato in partenza a finire?

La mia opinione

L’amore non può essere ridotto a una mancanza di alternative, l’amore è una salda presa di posizione in mezzo a migliaia di possibilità che spingono nel verso opposto. 

Fino a Marte e ritorno è il nuovo romanzo di Anna Nicoletto. I protagonisti sono Gabi – Gabrielle – Marte-Thomas e Jace Ward. Se avete letto gli altri romanzi e serie dell’autrice i loro cognomi non vi saranno nuovi, se non li avete letti non è assolutamente un problema, ma vi consiglio caldamente di recuperare! 
Gabi è tenace, intelligente, brillante e quando arriva alla Berkeley il suo unico scopo è quello di finire l’undergraduate il prima possibile per andare a Milano, dove vive suo cugino nonché “socio” in affari. 
Jace sta iniziando un nuovo anno all’università e la sua più grande paura è quella di essere giudicato per la sua più grande passione, che custodisce gelosamente: la scrittura. Ha un migliore amico, Ty, che è anche il suo coinquilino e una ragazza. 
Il primo incontro tra i due mi ha fatto veramente morire dalle risate! Più che un incontro è stato un placcaggio a tutti gli effetti: Jace è nudo e sta rientrando nel suo alloggio, Gabi è appena arrivata in quella che è convinta sia la sua nuova camera: immaginate il resto. 
Gabi non aveva preventivato di affezionarsi a qualcuno, perché lasciarsi alle spalle degli affetti e seguire il suo sogno sarebbe stato troppo complicato, troppo vero… troppo. Jace non sopporta Gabi: non vuole che lo porti sulla cattiva via, è fidanzato e non vuole assolutamente passare per quello che ha il terrore di essere in realtà e cioè un ragazzo non in grado di mantenere un impegno serio con le ragazze, un donnaiolo. 

Per la prima volta, ho la sgradevole sensazione di essere spaccata in due. Troppo italiana per restare e troppo americana per andarmene.

I personaggi, sia i principali che i secondari, sono caratterizzati in modo eccezionale e donano alla narrazione dei tratti realistici, non si possono non amare! (così come alcuni non si possono non odiare). I dialoghi sono un vero spasso: permettono al lettore di conoscere meglio i protagonisti e rendono la narrazione movimentata e divertente.
Le cose non vanno mai come si vorrebbe e questi due ragazzi lo dimostrano con fatti e parole. Il rapporto che li lega si trasforma, ci fa penare, emozionare e innamorare con loro. Molto interessante il modo in cui l’autrice ha inserito anche un problema, purtroppo molto attuale e diffuso, con una delicatezza estrema che contribuisce alla sensibilizzazione in merito.
Questa è una storia di passioni, sogni, desideri, coraggio e un pizzico di follia. Lasciatevi trascinare… fino a Marte e ritorno, perché ne vale veramente la pena!!

Punto di vista: prima persona alternato Gabi/Jace
Caratteristiche: New adult, college romance, first impression, hate(?) to love
Stile narrativo: curato, scorrevole, coinvolgente
Sensualità: presente
Finale: autoconclusivo con epilogo 
Voto: 5 stelle 




Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!