Recensione: Keep me - Tienimi con te di C. Hallman, J.L. Beck




Keep me: Tienimi con te
di C. Hallman, J.L. Beck  
(The Rossi Crime Family Series #3) 

Editore: Triskell Edizioni
Data di uscita: 20 aprile 2022

Era il nemico… una piccola tentatrice che aumentava la mia sete di vendetta. Avrei dovuto punirla, spezzarla dopo averla trovata tra le grinfie di mio padre.
Tuttavia, non appena avevo scoperto che fosse una vittima di quell’uomo, proprio come lo ero io, non ero riuscito ad andare fino in fondo.
Sapevo di non poterle fare del male, non dopo che mi aveva incantato con i suoi occhioni azzurri, i capelli biondo fragola e quelle labbra rosa che supplicavano di essere baciate, ancora e ancora.
Non pensavo che le cose potessero andare meglio, ma poi mi aveva fatto un’offerta che non avevo potuto rifiutare: il suo corpo, la sua verginità e la sua sottomissione. L’unica cosa che voleva in cambio era che l’aiutassi a trovare la sorella.
Quello di cui non si rendeva conto era che dopo averla aiutata non avrei potuto lasciarla andare, perché avrebbe saputo troppo e sarebbe diventata pericolosa… ma avevo un piano per assicurarmi che non mi lasciasse e che non scappasse.
Un piano che prevedeva di metterle un anello al dito e renderla la madre di mio figlio e la Regina dell’impero Rossi.

La mia opinione

“Keep me – tienimi con te” è un mafia romance appartenente alla saga “The Rossi Crime Family” incentrato su Xander ed Ella.
Alla ricerca della sorella scomparsa, Ella si ritrova, senza motivo, legata ad un letto con un uomo orribile che cerca di violentarla ma, fortunatamente, prima che i suoi peggiori incubi si realizzino viene salvata da Xander. Purtroppo, però, finisce per trovarsi nelle mani di un nuovo aguzzino che un momento prima tenta di ucciderla e quello dopo si prende cura di lei. Se da una parte di lei crede di essere spacciata, dall’altra non può evitare di pensare che ci sia molto di più all’interno di Xander che non vuole mostrare.
Xander è un uomo spietato e pronto a tutto per proteggere ciò che ama, anche a diventare lui stesso il male. Con la nascita di suo figlio, il suo bisogno di proteggere ciò che è suo si è amplificato sempre di più così come la sua paura di mostrare qualunque tipo di debolezza. Per cui, far entrare nella sua vita, e soprattutto nella sua casa, una donna non è una buona idea e non potrà mai portare a nulla di buono ma, allo stesso tempo, non può smettere di pensare ai suoi occhi innocenti e impauriti e a come lo hanno scombussolato. Quindi, decide di tenerla con sé fino a quando non si stuferà di lei.
Ma se non riuscisse più a stancarsi di lei? E se lei riuscisse a far uscire la parte più profonda e umana di lui?
La storia è scorrevole, oscura ma soprattutto spicy e ogni capitolo presenta colpi di scena e ti tiene col fiato sospeso fino alla fine. I personaggi sono ben articolati e ogni loro pensiero viene descritto nei minimi dettagli.
Xander, se all’apparenza appare come un uomo crudele e senza cuore, in realtà ha solo paura di perdere le persone che ama e di diventare un bersaglio facile. Di certo, questo atteggiamento è dovuto all’infanzia che ha vissuto con il padre dove qualsiasi emozione veniva considerata come debolezza.
Ciò che lo contraddistingue in questa storia più di ogni altra cosa è la mancanza di fiducia verso chiunque, che spesso lo hanno portato a compiere azioni stupide senza concedere nemmeno il beneficio del dubbio.
Ella, invece, all’inizio della storia era troppo innocente, quasi ai limiti dell’assurdo, e priva di personalità, senza alcuna capacità di imporsi e vittima degli eventi. Però, nel corso della storia comincia ad avere consapevolezza di sé e di cosa è meglio per lei.
In particolare, mi è piaciuto anche rivedere Damon e Keira e lo sviluppo che hanno avuto questi personaggi dall’ultimo libro.
In conclusione, consiglio questo romanzo agli amanti di questo genere e agli appassionati di racconti sulla redenzione dei bad boys.

PUNTO DI VISTA: prima persona, alternato
SENSUALITA’: scene erotiche presenti
CARATTERISTICHE: dark mafia romance, love story
STILE NARRATIVO: scorrevole
TIPO DI FINALE: autoconclusivo
VOTO: 4 stelle

- Violet - 


Ringrazio Triskell Edizioni per la copia ARC del romanzo


Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!