Recensione: Sfida all'ultimo bacio di Anna Premoli




Sfida all'ultimo bacio
di Anna Premoli

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita: 2 Maggio 2022

Trama
Alicia Garcia e Anderson Douglas provengono da due mondi assolutamente diversi, eppure il loro primo incontro – durante una serata di gala – è destinato a rimanere memorabile. Anderson, rampollo di una potente famiglia della Georgia, è tornato ad Atlanta per presiedere una raccolta fondi al posto del nonno, senatore da decenni, ma al momento fuori gioco per un problema di salute. Alicia invece si è “infiltrata” alla festa per carpire qualche segreto sulla fazione politica avversa. Sulla carta Anderson e Alicia non hanno nulla in comune, anzi, sono dichiaratamente nemici. Eppure le loro strade sembrano destinate a incrociarsi in molte altre occasioni. E se alla fine scoprissero che le loro idee non sono così distanti, almeno non su tutto?

La mia opinione

Sfida all'ultimo bacio è la nuova ed autoconclusiva commedia romantica di Anna Premoli.
Questa storia ha come tema di base la politica, e forse per questo ho trovato la lettura un pochino meno romantica del solito.  
La caratterizzazione dei due protagonisti principali invece mi è piaciuta molto e, visto che l’autrice ha scritto questo libro in prima persona alternando il punta di vista di tutti e due, è stato facile mettersi nei loro panni.

Alicia è il procuratore distrettuale di Atlanta, ha origini umili e latine, ed è la candidata democratica in lizza per un seggio al Senato. In uno stato tradizionalista del sud come la Georgia, sa bene di aver poche speranze di essere eletta, ma si impegna moltissimo comunque, è quel tipo di donna che crede nel cambiamento e che vuole fare la differenza in prima persona. 
Mi è piaciuta davvero tanto, è intelligente, brillante e sarcastica. Un vero esempio per tutte le donne, che nella politica ancora oggi sono decisamente poche, sottovalutate e soggette ad un trattamento differente rispetto agli uomini.

Anderson invece è il nipote di un longevo senatore repubblicano della Georgia. La sua facoltosa famiglia è molto conosciuta, rispettata e tradizionalista, ma fortunatamente lui non è il classico figlio di papà privilegiato con la puzza sotto il naso. Pensa con la propria testa, ha un suo pensiero politico e non agisce come vorrebbero che facesse. Una vera sorpresa viste le sue origini! 

Alicia e Anderson si incontrano per la volta ad una raccolta fondi repubblicana, dove lei si è imbucata e dove lui deve presenziare in vece del nonno in convalescenza. 
Da quel momento Alicia e Anderson saranno destinati ad incrociarsi spesso, per ragioni politiche, per interessi personali e perché trascinati da una improbabile attrazione scattata tra loro. 

Questo è a tutti gli effetti uno slow burn, vista la situazione e la posizione di “nemici politici” in cui si trovano l’ho trovato molto coerente. Mi sono piaciute le loro diatribe e le frecciatine, quelle aiutano sempre ad aumentare la tensione sessuale. 

La penna della Premoli è sempre molto scorrevole e ironica, quindi è sempre un piacere leggere un suo romanzo. 
Sfida all'ultimo bacio è una commedia romantica che punta non solo a trascinare chi la legge in una storia d’amore enemies-to-lovers, ma che vuole sensibilizzare sul tema delle donne nella politica, e spronare i giovani a interessarsi maggiormente e fare qualcosa per cambiare un sistema che non funziona più.

Punto di vista:  prima persona, alternato
Sensualità:  presente, soft
Caratteristiche:  commedia romantica, odio-amore, ambito politico
Stile narrativo:  scorrevole
Tipo di finale:  autoconclusivo
Voto: 4 stelle



Ringrazio Newton Compton per la copia ARC del romanzo 


Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!