Recensione: Tutta colpa del capo di Holly Renee



Tutta colpa del capo
di Holly Renee
(Rock Bottom Vol.2) 

Editore: Triskell edizioni 
Data di uscita:  3 agosto 2022

Come rovinarsi la vita in tre passi? Semplicissimo.
Primo: finire il college senza nessuna prospettiva di lavoro all’orizzonte.
Secondo: tornare a vivere a casa dei genitori perché, purtroppo, niente lavoro significa niente soldi.
Terzo: dimenticarsi di stalkerare sui social il ragazzo che ti ha spezzato il cuore prima di accettare un lavoro in una cittadina con una popolazione inferiore a quella di un festino del college il mercoledì sera.
Dovrei licenziarmi, ma vivere per sempre dai miei non mi sembra un gran progetto di vita.
Jase Hale è il ragazzo d’oro. Il nostro titolare pensa che abbia talento da vendere. La receptionist gli riserva più sorrisetti ammiccanti e prodotti da forno di quanto si possa considerare normale per una donna che potrebbe avere l’età della madre.
Io cerco di evitarlo a tutti i costi, lui e quel suo fascino innegabile.
Jase fa di tutto per farmi impazzire.
Ogni incontro mi lascia in preda alle vertigini.
Ogni sorrisetto mi manda lo stomaco in subbuglio.
Do per scontato che mi stia prendendo in giro, che sia tutta una provocazione, come sempre, ma quando mi solleva sulla scrivania e mi zittisce premendo le labbra sulle mie, mi ritrovo più confusa che mai.
Non mi importa se sta cercando di dimostrarmi che mi sbaglio. Non esiste che io mi faccia spezzare il cuore dallo stesso stronzo per ben due volte.
Ha già sprecato la sua occasione, e io non ho nessuna intenzione di finire nei guai, anche perché sarebbe tutta colpa del mio capo.

La mia opinione

Il primo volume della serie Rock Bottom, con protagonisti Tucker e Kennedy, mi era piaciuto molto e avevo delle aspettative molto alte per questo secondo volume, nel quale conosciamo la sorella e il migliore amico di Tucker, Sophie e Jase.
Fin da ragazzina Sophie ha una bella cotta per Jase, ma solo la sera della festa del suo diciottesimo compleanno trova il coraggio di farsi avanti. Anche Jase probabilmente prova qualcosa per lei, ma il timore di perdere l’amicizia di Tucker lo blocca e così respinge la ragazza. Dopo 5 anni i due si odiano e si vedono il meno possibile.
Sophie riesce a trovare lavoro nello studio di architettura nel quale lavora anche Jase e qui inizia una difficile convivenza. Insieme ad una fortissima attrazione.
Forse è giunto il momento di chiarirsi una volta per tutte? E forse quel sentimento che li unisce non è odio…
Questo libro ha pregi e difetti. 
Innanzitutto è molto breve, con capitoli davvero corti, infatti l’ho letto nel giro di qualche ora.
La scrittura è molto scorrevole, lo stile semplice e divertente. Forse a volte un po’ troppo sboccato.
I personaggi sono costruiti abbastanza bene, in particolar modo Jase, un ragazzo sexy e divertente ma che in fondo ha solo bisogno di tanto affetto. E quando ha paura di essere ferito attacca.
Sophie non mi ha convinta al 100%, qualcosa mi ha sempre disturbata durante la lettura. L’avrei voluta più decisa, più ferma nelle proprie decisioni. Mi è sembrata un po’ troppo dominata dai suoi ormoni.
I due insieme hanno una chimica pazzesca e infatti le scene hot sono tante e anche con molti particolari.
Si potevano togliere almeno 5 sco**** in ufficio e sostituirle con qualche dialogo rivelatore o qualche aneddoto sul loro passato.
Purtroppo è un libro scontato, non c’è nessun momento nel quale sono rimasta a bocca aperta, niente che mi abbia stupita, fatta arrabbiare o commuovere.
Sembra che tutto fili via su dei binari e non ci sono assolutamente deviazioni. In pratica dopo il riavvicinamento dei due si sa già come si evolverà la storia.
Forse l’autrice avrebbe potuto inventarsi qualche assurdo motivo per il quale Jase aveva respinto Sophie e non solo la solita stupida motivazione del “è la sorella del mio migliore amico quindi è off limits”.
In conclusione il libro mi ha lasciata un po’ fredda ma so che andrò avanti con i volumi successivi aspettandomi qualche sorpresa da Liam e Ryan.

Punto di vista – POV 1 persona alternato
Sensualità – Presenti molte scene hot
Caratteristiche – Romance adult, contemporary, hate to love, office
Stile narrativo – Scorrevole
Tipo di finale – Autoconclusivo
Voto – 3.5 stelline

- Vero -



Ringrazio Triskell edizioni per la copia ARC del romanzo

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!