Recensione: Fight: Al sicuro con te di Viviana Leo





Fight: Al sicuro con te 
di Viviana Leo

Editore: More Stories
Uscita: 3 Ottobre 22

Quando il mondo ti sfida, non puoi fare altro che combattere.
Aurora ha quasi trent'anni, ma si sente fragile come una bambina. La vita le ha già messo davanti molte prove quando una sera, tornando a casa dal lavoro, un'aggressione le toglie ogni sicurezza rimasta.
In balia delle proprie paure, trova però il coraggio di reagire iscrivendosi a un corso di Full Contact. E da quel giorno la sua vita cambia radicalmente.
Grazie ad Alessio, il suo nuovo istruttore, con lo sguardo di ghiaccio ma un cuore pronto a sciogliersi per quello scricciolo di ragazza. E quando il passato tornerà a chiedere il conto, Aurora dovrà davvero imparare a combattere. Soprattutto per difendere quell'amore appena sbocciato ma che ha già un posto importante nel suo cuore

La mia opinione

Aurora è una giovane donna che sta cercando di combattere un passato che l'ha resa una persona fragile ma che nasconde dentro di sé una forza incredibile. Forza che uscirà quando nella sua vita arriverà Alessio, con i suoi indimenticabili occhi di ghiaccio che la seguiranno ovunque e non la molleranno mai.
Aurora ha subito un trauma che l'ha fatta diventare ancora più timorosa del mondo, preferisce di gran lunga rimanere a casa in compagnia della sua gatta che uscire e conoscere gente nuova.
Proprio a causa di quel trauma, la sua dottoressa la convince a seguire un corso di autodifesa presso una palestra. Il primo giorno l'unica cosa che pensa Aurora è di mollare tutto e scappare il più lontano possibile da quelle persone che non conosce, ma soprattutto dagli occhi di ghiaccio di Alessio, il suo istruttore, che la seguono per tutta la durata della lezione. Ma non è quello il motivo per cui vorrebbe scappare, sono le sensazioni che quello sguardo le fa provare.
Alessio è da prima incuriosito da quel topolino che resta sempre in disparte e sembra aver paura della sua stessa ombra, poi, poco alla volta, questa curiosità si trasforma in altro, ma riuscire ad abbattere le barriere di Aurora sarà per Alessio la battaglia più difficile della sua vita. Una volta che lei sarà sua, tutto assumerà un colore nuovo e l'amore che provano l'uno per l'altra renderà la loro storia unica e indimenticabile!
Alessio e Aurora sono davvero agli antipodi.
Lui è sicuro di se, delle sue capacità. Ama profondamente insegnare in palestra e le donne non gli mancano di certo ma sono sempre storielle senza sostanza.
Aurora invece è l'esatto contrario. Anche prima della sua aggressione non è mai stata l'anima della festa, rimasta orfana di madre ha un rapporto quasi inesistente con il padre alcolista che la cerca solo quando ha bisogno di soldi, per il resto del tempo lei non esiste. Ha un lavoro che le piace molto che però svolge in un ambiente non proprio ottimale, con un capo troppo esigente e puntiglioso che le sta togliendo anche la voglia di continuare. In più, Aurora si vede come una ragazza ordinaria e poco attraente, per questo non crede possibile che un uomo come Alessio possa essere realmente interessato a lei, anche superare questa sua convinzione sarà per Alessio una nuova sfida.
Mi è piaciuto molto come l'autrice abbia fatto crescere la loro storia, visto il passato di Aurora non era credibile che la loro relazione partisse a razzo, dovevano prima conoscersi e Aurora doveva ricominciare poco alla volta a fidarsi delle persone prima di poter pensare di vivere una storia d'amore. Molto giusto è stato per questo inserire alcuni personaggi secondari che hanno aiutato Aurora ad uscire dal suo guscio, sia nel bene che nel male. 
Anche se conoscevo già la storia (lo avevo letto in precedenza quando era ancora un self, spinta dalla cover e dalla trama), mi sono ritrovata ammaliata nuovamente da questo romanzo e me ne sono innamorata come se fosse la prima volta. Perché la storia di Aurora e Alessio è semplice eppure ricca di sentimenti e passione che la rendono unica. Quando ho saputo che sarebbe stata riproposta da una casa editrice ne sono stata felicissima, perché merita davvero di essere letta. 
Viviana Leo ha creato una storia che mi è entrata nel cuore dalla prima pagina e sono strafelice di essermi fatta convincere dalla trama perché questa è una delle poche volte in cui trama e contenuto rispecchiano in pieno quello che mi aspettavo, in più con questo libro ho scoperto una nuova autrice italiana con uno stile di scrittura lineare ma incisivo che mi piace molto e che riesce a creare storie che mi appassionano e che leggo sempre con molto piacere. 

Punto di vista: prima persona alternata prevalenza femminile
Sensualità: adeguata alla storia
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: autoconclusivo
Voto: 5 stelline


Ringrazio la casa editrice More Stories per la copia ARC del libro







Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!