Recensione: Devozione di Laurelin Paige




Devozione
di Laurelin Paige
(Man in Charge duet #2)

Editore: Always Publishing 
Data di uscita: 27 gennaio 2023

Trama 
In un impero di famiglia costruito su scintillanti bugie c’è posto per l'amore sincero?
Tess Turani ha messo in gioco il cuore e la carriera per amore di Scott Sebastian, erede dell’illustre famiglia omonima e lo scapolo d’oro della città, e grazie a lui ora vive un sogno a occhi aperti. Nonostante abbia dovuto ordire un piccolo inganno e mentire sul suo lavoro alla Conscience Connect per realizzare il proprio obbiettivo, ha quasi ottenuto il finanziamento per l’ente di beneficenza a cui tiene da tutta la vita.
Il ritorno inaspettato del suo capo Kendra mette in crisi l’idillio. Soprattutto quando Tess scopre che il suo innocente sotterfugio nasconde un inganno ben più crudele: anche Scott le ha mentito… proprio come lei ha fatto con lui, sin dall'inizio. Mesi prima di incontrarla, infatti, Scott ha stretto un accordo d’affari con il padre, uno che è destinato a tagliarla fuori dalla sua vita.
Essere un Sebastian è un incredibile privilegio, tuttavia il prezzo da pagare per il buon nome della famiglia per Scott stavolta potrebbe essere troppo caro.
Tirarsi indietro dall’accordo è impossibile, perché Henry Sebastian non è il tipo d’uomo da rimangiarsi la parola data. E pur di impedire la relazione di suo figlio con Tess, è disposto a spingersi al limite.
Tra gli inganni, gli ostacoli e l’ombra del sospetto, per Tess e Scott diventa sempre più difficile rimanere l’uno accanto all’altra.
Non è facile sfuggire alle grinfie dei Sebastian: l’unico modo per vincere al gioco di bugie a cui entrambi si sono prestati sarà confessare la verità e proteggere il loro amore appena sbocciato.
Il capitolo conclusivo del remake in chiave letteraria del film premio Oscar Una donna in carriera.

La mia opinione

«Giocare era divertente, ma avevo capito da un bel pezzo che, alla fine, il divertimento si esauriva.»


Devozione è il secondo libro della dilogia Man in Charge di Laurelin Paige. Dopo il clamoroso cliffhanger che ha lasciato in sospeso più di una questione, la storia riprende esattamente da dove si era interrotta. 
Tess ha scoperto che Scott, l’uomo di cui si sta innamorando bello, ricco e irraggiungibile, è il promesso sposo di una donna molto influente: Kendra, nonché la sua capa e amica. 
La situazione è a dir poco scottante, perché Scott non ha alcuna intenzione di sposare Kendra, né di contrarre un matrimonio farlocco e rendere la donna che gli sta sconvolgendo la vita la sua amante. Tess non sa cosa fare e, a questo punto, il suo inganno non sembra poi più così tanto grave. 

«Tra di noi era così. Fiamme e fuochi d’artificio.»

In ballo ci sono tanti sentimenti, voglia di svettare la scala sociale, mettere in discussione gli status e soprattutto scegliere cosa si vuole per davvero – anche se significa perdere tutto. Rimane centrale una tematica molto delicata, quella della disabilità dovuta a una malattia particolare e poco conosciuta: la neuropatia autonomica; l’autrice la tratta in modo delicato senza nascondere le difficoltà. 
Accanto a tutto ciò… spicy ne abbiamo? Direi a tonnellate, il che è un punto a favore anche se avrei gradito un po’ più di varietà; ci sono tante scene piccanti, d’altra parte siamo di fronte un romance con sfumatura erotic, e a volte si somigliano un po’ troppo. 
C’è da dire però, che questa autrice è bravissima a ricreare atmosfere, sensazioni e a rendere tangibili i legami che ci sono tra i personaggi. 
Mi sono piaciuti molto sia Scott che Tess, così come i personaggi secondari che non sono lasciati al caso, bensì ben delineati e parte integrante della storia. 

Vi consiglio questo romanzo (e mi raccomando: attenzione alla temperatura, perché a tratti è veramente alta!). 

Punto di vista: prima persona alternato (Tess/Scott)
Sensualità: molto presente, dirty talking
Caratteristiche: contemporary romance, erotic, billionaire, office romance 
Stile narrativo: scorrevole, semplice 
Tipo di finale: conclusivo con epilogo 
Voto: 4 stelle


Ringrazio Always Publishing per la copia ARC del romanzo 


Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!