Recensione: Mad Love di R. Holmes



Mad Love 
di R. Holmes

Editore: Royal Books 
Data di uscita ebook: 14 febbraio 2023
 
Il mio cognome era rispettato a New Orleans.
Ma per me… per me era una maledizione.
Alta società. Aspettative. Denaro. Politica.
Tutto ciò che disprezzavo.
Inganno. Distruzione. Corruzione.
Ditene uno qualsiasi, la mia famiglia ne era colpevole.
Il trono di mio padre era stato costruito sulla menzogna.
La nostra famiglia era il simbolo della finta regalità.
Poi, mi sono innamorata del ragazzo che veniva dalla parte sbagliata del reame.
Più eravamo duri a cadere... più velocemente ci siamo schiantati e bruciati.
Cinque anni fa me ne sono andata e ho lasciato mio padre in balia delle sue ricchezze.
Ma ora sono a casa, nella stessa città da cui sono fuggita, faccia a faccia con l'uomo che ha distrutto il mio cuore.

La mia opinione:


Ambrey e Grey sono quanto di più diverso ci possa essere. Lei viene da una famiglia molto ricca e all'apparenza molto rispettabile, mentre lui è passato da una famiglia affidataria all'altra senza mai trovare realmente quella che fosse per sempre. 
Eppure fin dal primo momento del loro incontro, le loro anime si sono riconosciute. 
Ambrey ha trovato in Grey la persona a cui aggrapparsi nei momenti bui,  lui ha visto come la sua famiglia la trascura e di quanto amore ha bisogno.
Gray ha trovato in Ambrey la persona che ha guardato oltre l'apparenza, che lo ama per chi è realmente senza farsi frenare dalle sue origini o da quello che la gente pensa di lui.
Ma l'amore spesso non è sufficiente quando si ha tutto contro e, nonostante il forte sentimento che li unisce, gli inganni e le bugie sommate alla loro giovane età, li dividerà. Entrambi sono convinti di essere stati traditi, Ambrey pensa che Grey le abbia sempre mentito, mentre Gray è convinto che Ambrey non lo amasse come diceva di fare, altrimenti non lo avrebbe mai abbandonato nel momento peggiore della sua vita.
Probabilmente per questo, quando otto anni dopo se la ritrova d'avanti, reagisce nel modo peggiore.
Ambrey dopo la rottura con Grey è partita, ha lasciato tutto intenzionata a non tornare mai più, tagliando completamente ogni contatto con la sua famiglia.
In questi anni è diventata una psicologa infantile, proprio per poter aiutare i bambini a superare i loro traumi e le loro paure. Nonostante il pessimo esempio datole dai suoi genitori, è diventata una splendida persona. É dolce, gentile ma anche forte e risoluta. Nel suo lavoro mette tutta se stessa, e proprio il lavoro la porta a ritrovare Grey. Lei non riesce a capire perché Grey sia così arrabbiato con lei, come se la colpa di tutto quello che è accaduto tra di loro fosse sua, mentre lei è solo stata la spettatrice di tutto quello che è successo.
Grey invece, dopo tutte le sofferenze patite, è diventato un uomo di successo, ha una figlia piccola che protegge con tutto se stesso. Proprio la piccola lo fa riunire nuovamente ad Ambrey e, nonostante tutta la rabbia che prova nei suoi confronti, sa che solo lei può aiutare la sua bambina a superare i suoi incubi e le sue paure.
La storia di Ambrey e Grey mi è piaciuta davvero tanto, racchiude tutto quello che spero di trovare in un romance di queste caratteristiche. Ambrey e Grey sono realmente agli antipodi, ma a nessuno dei due è mai importato realmente, quello che contava era solo il forte sentimento che li legava e, quando si sono ritrovati dopo tutti quegli anni, nonostante la rabbia e le recriminazioni frutto di una serie di bugie e macchinazioni messe in atto dal padre di Ambrey, quel sentimento è tornato più forte di prima, completato dall'amore che fin da subito Ambrey ha provato per Emily Kate, la figlia di Grey.
Le loro scene fin da subito sono state molto dolci, a me piace molto quando ci sono dei bambini nelle storie e Emily Kate nonostante abbia solo tre anni, è davvero spiritosa come solo i bimbi di quell'età possono essere. In Ambrey vede da subito colei che può diventare la mamma che non ha mai avuto.
Lo stile di questa autrice mi è piaciuto, è semplice e lineare ma accattivante, ha creato una storia ben orchestrata con tanti avvenimenti che combaciano perfettamente tra di loro rendendola divertente, dolce, appassionata e con la giusta dose di dramma che ha dato quel tocco in più. L'unica cosa che non è piaciuta tanto è com'è stata gestita la parte riguardante i genitori di Ambrey, avrei magari preferito una "sconfitta" del cattivo più ad effetto.
R. Holmes ha raccontato una storia emozionante e profonda, un second chance pieno di un amore scritto nelle stelle. La storia di Gray e Ambrey è stato proprio questo, un viaggio che ha portato i nostri protagonisti a vivere quell'amore a cui erano destinati fin dall'inizio.

Punto di vista: prima persona alternata
Sensualità: Diverse scene hot, piccanti al punto giusto
Caratteristiche: Divertente, dolce e romantico
Stile narrativo: scorrevole,  
Tipo di finale: Con un bel epilogo finale   
Voto: 4 stelle



Ringrazio la casa editrice per la copia ARC del libro

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!