Recensione: Cattive abitudini Anna B. Doe


Cattive abitudini
di Anna B. Doe
(Greyford Wolves #2)

Editore: Heartbeat Edizioni
Data di uscita: 11 aprile 2023

Trama

Tutto quello che Jeanette Sanders desiderava era scappare dal suo passato e dimenticare tutto quello che le era successo. Il suo arrivo a Greyford doveva rappresentare un nuovo inizio per lei, una tabula rasa. Eppure, sembra che il suo passato non voglia lasciarla in pace. Mentre le vecchie insicurezze tornano ad assillarla con tutta la loro forza e le bugie continuano a diventare sempre più grandi, l’unica cosa da fare è sperare che il suo cuore spezzato riesca a sopravvivere anche questa volta.

Andrew Hill è stato tradito fin troppe volte in passato. Cinico e spietato, ha chiuso il suo cuore definitivamente e non ha nessuna intenzione di permettere più a nessuno di entrare. In particolar modo alle donne. Ma questo, al suo cuore, non sembra interessare dal momento che inizia a battere sempre più forte ogni volta che incrocia una certa ragazza dai capelli neri anche se lei lo rimette al suo posto.

Quello che vuole è il suo corpo, non il suo cuore. Lei prova a resistergli, ma l’attrazione è troppo potente.

Sanno entrambi di non essere fatti l’uno per l’altra, ma certe cattive abitudini sono troppo dolci per potervi resistere.


La mia opinione 

Cattive abitudini è il secondo volume autoconclusivo della Greyford Wolves serie e devo dire che avendo letto il primo parecchio tempo fa, ho fatto un po' fatica a rimettermi in paro con la storia e tutti i personaggi. Per questo, consiglio prima la lettura di Linee sottili per capire meglio le dinamiche.
I nostri protagonisti sono Janette e Andrew, rispettivamente la gemella di Max, che avevamo conosciuto già nel primo volume e il migliore amico di Derek, protagonista del primo libro. 
Ricordo di aver odiato Drew intensamente nel precedente volume, perciò ero molto curiosa di scoprire cosa nascondeva sotto tutta quella strafottenza e arroganza. Un ragazzo che all'apparenza ha tutto: soldi, popolarità, ragazze e un talento per lo sport, ma che sotto la corazza da pagliaccio è completamente a pezzi e totalmente abbandonato dalla famiglia. Le ragazze che gli corrono dietro sono solo un passatempo momentaneo per lui, un modo per spegnere il cervello anche solo per un attimo, tutte uguali, tranne lei. Janette, con la sua aria da 'non me ne frega niente di nessuno' e la sua risposta pronta non è la solita protagonista remissiva e solare. Anche lei nasconde dei segreti belli grossi, segreti che le hanno indurito il carattere e l'hanno resa restia a legarsi alle altre persone. E' proprio questo che la farà avvicinare ad Andrew, i due sono entrambi molto feriti e nessuno è pronto ad avere una relazione... ma l'amore non ti chiede mai quando sei pronto, viene e basta.
Questo secondo capitolo mi è piaciuto più del precedente, anche grazie alla lunghezza della storia, che permette un maggiore sviluppo e approfondimento dei protagonisti. Ho adorato ritrovare il personaggio di Max, che anche in questo libro si rivela essere il perno che tiene unito tutto il gruppo e salva la situazione. Mi sono piaciuti anche i temi affrontati e la delicatezza con la quale l'autrice li accosta a ragazzi così giovani, che non dovrebbero essere costretti a portare il peso del mondo sulle loro spalle.
Unica pecca di questa serie, essendo stata scritta precedentemente alla Blairwood University, che io ho letto e adorato, l'ho trovata un po' acerba e non sono riuscita ad emozionarmi fino in fondo.
Nel complesso però, una storia carina che si legge in fretta e che consiglierei a chi ama gli High School romance e la scrittura di Anna B. Doe.

Punto di vista: Prima persona alternata  
Sensualità: Presente  
Caratteristiche: High school, hate to love, sport romance 
Stile narrativo: Scorrevole e coinvolgente
Tipo di finale: Autoconclusivo
Voto: 4




- Laura -


Ringrazio Heartbeat Edizioni per la copia ARC del romanzo 

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!